OmniArts World's Largest Electric Guitar Ensemble
OmniArts World's Largest Electric Guitar Ensemble

Smoke on the Water potrebbe entrare nel Guinness dei Primati come la canzone suonata dal numero più alto di chitarre elettriche in contemporanea.

L’associazione OmniArts, con sede a Peru, Illinois (USA) ha promosso un evento in programma il 28 maggio 2016 a LaSalle, sempre in Illinois. L’evento vuole raccogliere la partecipazione di almeno 400 chitarristi per battere il record di Largest Electric Guitar Ensemble. Il record appartiene al momento al gruppo Sky Group, ed è stato stabilito il 12 gennaio 2013 in India, quando 363 chitarristi hanno imbracciato la propria chitarra elettrica amplificata e hanno suonato le note di Knocking on Heaven’s Door di Bob Dylan.

L’evento del 28 maggio si terrà nel pomeriggio presso Haze Smokehouse di LaSalle. Il programma prevede una scaletta ristretta: Smoke on the Water dei Deep Purple e, forse, anche Cat Scratch Fever di Ted Nugent. Le iscrizioni vengono raccolte sul sito di OmniArts, e ad ogni partecipante è richiesto il pagamento di 12 dollari.

Per questo specifico record dei Guinness dei Primati, è necessario che ogni chitarrista abbia un proprio amplificatore a cui collegare la chitarra.

Smoke on the Water e Guinness dei Primati

Un’altra categoria del Guinness dei Primati, quella di Largest Guitar Ensemble, è meno restrittiva rispetto al record di chitarre elettriche: chiunque, infatti, può partecipare, suonando una chitarra che non deve necessariamente essere collegata ad un amplificatore.

E proprio per questa categoria molte volte è stato scelto il brano Smoke on the Water come canzone da suonare in gruppo.

Nel giugno 2007, la canzone simbolo dei Deep Purple venne suonata da 1683 chitarristi in Kansas, battendo il record di 1323 chitarristi (risalente al 1994 a Vancouver, Canada), e stabilendo un record che sarebbe durato solo una ventina di giorni: verso fine mese, in Germania, Smoke on the Water venne suonata da 1802 chitarristi.

Nel 2009 in Polonia una folla di 6346 chitarristi suonarono Hey Joe di Jimi Hendrix (coverizzata anche dai Deep Purple) e, ovviamente, Smoke on the Water. All’evento, parte del Thanks Jimi Festival, partecipò nientemeno che Steve Morse. Quello del 2009 è l’ultimo record ufficialmente registrato nel Guinness dei Primati, ma sempre al Thanks Jimi Festival nel 2011 ci furono 7273 chitarristi, e nel 2014 ce ne furono 7344.

Cosa ne pensi?