Steve Morse: un Grande uomo!

Notizie, curiosità, indiscrezioni e tanto altro sulle varie incarnazioni della band

Moderatori: Fabio, dipparl, Ranfa

Regole del forum

Clicca per leggere le Regole del Forum. L'importante comunque è: no insulti; no razzismo; no politica; no link a materiale protetto da copyright, bootleg compresi. Leggi anche le Domande Frequenti (FAQ) prima di postare. Nuovo nel forum? Presentati qui!

Re: Steve Morse: un Grande uomo!

da purpleangel » lunedì 4 settembre 2017, 15:22

Fabio mi rispondi alla domanda iniziale? Secondo te l'uscita di Gilllan è un po' fuori luogo o no?
Guarda come ti accanisci appena te lo si tocca eddai, si torna sempre alle solite..io in tutta sincerità anche con blackmore mi sembra di essere un po' più obiettivo quando c'è da criticarlo che tu rispetto a gillan, cazzo i talebani ti fanno le pippe proprio :P :P
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 6028
Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2003, 15:55
Località: Roma

Re: Steve Morse: un Grande uomo!

da purpleangel » lunedì 4 settembre 2017, 15:33

fabio q ha scritto:
purpleangel ha scritto:
1984 ha scritto:
purpleangel ha scritto:Comunque per la cronaca Turner è stato mandato via più dalla casa discografica che dagli altri. Il tutto ovviamente per soldi altro che cazzate da duri e puri.

per dovere di cronaca Turner fu "cacciato" da Lord ed anche da Blackmore..tra l'altro Glover era contrario alla sua entrata...
Lord chiamò Blackmore e gli disse che avevano un problema e Blackmore rispose si..dobbiamo cambiare cantante...


Questa è la solita e unica versione di Lord che gira in merito ma correggetemi se sbaglio non ho mai sentito blackmore confermarla. Al contrario mi sembra di ricordare invece un'intervista in cui blackmore diceva che i demo di tbro erano molto meglio con turner alla voce.
Blackmore probabilmente avrebbe continuato tranquillamente con turner ma visto che gli altri si erano impuntati si misero a cercare un altro cantante fino a che la casa disco premette per gillan e mise i soldi sul tavolo..

Se posso rispondere...(se invece il discorso è chiuso gillan è solo uno spara cazzate mi scuso in anticipo...)
Blackmore in un certo senso ha confermato il suo malcontento verso Turner.
C'è un'intervista risalente al 1995 a Blackmore, quando aveva rimesso in piedi i Rainbow, in cui un versetto recita testuali parole:
<< Era dal 1987 che non avevo più il piacere di suonare dal vivo con un cantante che sapesse cantare>>
Penso non ci sia altro da aggiungere.
Sai invece chi ha detto che TBRO è una merda e i demo con con Turner eran nettamente superiori?
Niente poco di meno che Jon Lynn Turner...fatti un giro sul web e poi mi saprai dire.
Blackmore non ha detto un bel niente.


a me sembra di ricordare invece che blackmore parlava di linee vocali migliori e più melodiche, magari se ho tempo cerco su internet

trovato al volo su runborad forum: He said (in the Record Collector interview?) something like "I've done some really awful abums with them like TBRO, though that was shaping up to be a good LP, the backing tracks were really good", and that "when Joe sang the tracks it was brilliant".

altra citazione da una recensione: Blackmore had no qualms telling Gillan that he preferred the original lyric and melody to “Time To Kill”.
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 6028
Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2003, 15:55
Località: Roma

Re: Steve Morse: un Grande uomo!

da fabio q » lunedì 4 settembre 2017, 17:03

purpleangel ha scritto:Fabio mi rispondi alla domanda iniziale? Secondo te l'uscita di Gilllan è un po' fuori luogo o no?
Guarda come ti accanisci appena te lo si tocca eddai, si torna sempre alle solite..io in tutta sincerità anche con blackmore mi sembra di essere un po' più obiettivo quando c'è da criticarlo che tu rispetto a gillan, cazzo i talebani ti fanno le pippe proprio :P :P

Scusa ma quando me l'hai fatta sta domanda?
Scrivimi pag e numero delle risposta, perchè io non la trovo.
Ho già postato poi il fatto che la dichiarazione di Gillan è un po' fuori luogo (ma al tempo stesso veritiera) se non altro per il fatto, che come hai scritto tu, anche se Blackmore suonava ancora bene, Gillan non lo avrebbe cmq voluto.
Ho postato anche il fatto che magari gli è scappata sta sparata perchè non sa più che dire, visto che sono anni che ad ogni intervista gli fanno sempre sta domanda della reunion.
Spero di essere stato chiaro.


.....riguardo al telebanesimo, pensa al tuo...
purpleangel ha scritto:....sono andati avanti come qualsiasi altro gruppo storico col il nome già fatto tra l'altro lo stesso fatto che siano ancora qua dopo dischi veramente dimmerda è solo la conferma di quanto detto.


...mah..... :roll:
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5600
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Steve Morse: un Grande uomo!

da fabio q » lunedì 4 settembre 2017, 17:07

purpleangel ha scritto:a me sembra di ricordare invece che blackmore parlava di linee vocali migliori e più melodiche, magari se ho tempo cerco su internet

trovato al volo su runborad forum: He said (in the Record Collector interview?) something like "I've done some really awful abums with them like TBRO, though that was shaping up to be a good LP, the backing tracks were really good", and that "when Joe sang the tracks it was brilliant".

altra citazione da una recensione: Blackmore had no qualms telling Gillan that he preferred the original lyric and melody to “Time To Kill”.

Quando l'ha detto?
Poi è normale, se deve confrontare Turner a Gillan, preferisce Turner, non è un mistero, ma quello che pensava veramente è venuto a galla in quell'intervista nel 1995.
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5600
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Steve Morse: un Grande uomo!

da purpleangel » lunedì 4 settembre 2017, 18:57

fabio q ha scritto:
purpleangel ha scritto:a me sembra di ricordare invece che blackmore parlava di linee vocali migliori e più melodiche, magari se ho tempo cerco su internet

trovato al volo su runborad forum: He said (in the Record Collector interview?) something like "I've done some really awful abums with them like TBRO, though that was shaping up to be a good LP, the backing tracks were really good", and that "when Joe sang the tracks it was brilliant".

altra citazione da una recensione: Blackmore had no qualms telling Gillan that he preferred the original lyric and melody to “Time To Kill”.

Quando l'ha detto?
Poi è normale, se deve confrontare Turner a Gillan, preferisce Turner, non è un mistero, ma quello che pensava veramente è venuto a galla in quell'intervista nel 1995.


Quando non lo so vefiamo se riesco a recuperare le interviste magari do un'occhiata su rainbowfanclan
Nell'intervista del 95 se è come dici tu parlava di esecuzione dal vibo più che in studio poi vabbè ste dichiarazioni si sa come vanno prese..tipo quelle dell'ultimo disco che è sempre il più bello..
Personalmente ritengo nel complesso Turner di tutt'altra stoffa rispetto a White
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 6028
Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2003, 15:55
Località: Roma

Re: Steve Morse: un Grande uomo!

da fabio q » lunedì 4 settembre 2017, 20:15

purpleangel ha scritto:
fabio q ha scritto:
purpleangel ha scritto:a me sembra di ricordare invece che blackmore parlava di linee vocali migliori e più melodiche, magari se ho tempo cerco su internet

trovato al volo su runborad forum: He said (in the Record Collector interview?) something like "I've done some really awful abums with them like TBRO, though that was shaping up to be a good LP, the backing tracks were really good", and that "when Joe sang the tracks it was brilliant".

altra citazione da una recensione: Blackmore had no qualms telling Gillan that he preferred the original lyric and melody to “Time To Kill”.

Quando l'ha detto?
Poi è normale, se deve confrontare Turner a Gillan, preferisce Turner, non è un mistero, ma quello che pensava veramente è venuto a galla in quell'intervista nel 1995.


Quando non lo so vefiamo se riesco a recuperare le interviste magari do un'occhiata su rainbowfanclan
Nell'intervista del 95 se è come dici tu parlava di esecuzione dal vibo più che in studio poi vabbè ste dichiarazioni si sa come vanno prese..tipo quelle dell'ultimo disco che è sempre il più bello..
Personalmente ritengo nel complesso Turner di tutt'altra stoffa rispetto a White

Infatti White dal vivo gli da una pista a Turner
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5600
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Steve Morse: un Grande uomo!

da purpleangel » lunedì 4 settembre 2017, 21:20

fabio q ha scritto:
purpleangel ha scritto:
fabio q ha scritto:
purpleangel ha scritto:a me sembra di ricordare invece che blackmore parlava di linee vocali migliori e più melodiche, magari se ho tempo cerco su internet

trovato al volo su runborad forum: He said (in the Record Collector interview?) something like "I've done some really awful abums with them like TBRO, though that was shaping up to be a good LP, the backing tracks were really good", and that "when Joe sang the tracks it was brilliant".

altra citazione da una recensione: Blackmore had no qualms telling Gillan that he preferred the original lyric and melody to “Time To Kill”.

Quando l'ha detto?
Poi è normale, se deve confrontare Turner a Gillan, preferisce Turner, non è un mistero, ma quello che pensava veramente è venuto a galla in quell'intervista nel 1995.


Quando non lo so vefiamo se riesco a recuperare le interviste magari do un'occhiata su rainbowfanclan
Nell'intervista del 95 se è come dici tu parlava di esecuzione dal vibo più che in studio poi vabbè ste dichiarazioni si sa come vanno prese..tipo quelle dell'ultimo disco che è sempre il più bello..
Personalmente ritengo nel complesso Turner di tutt'altra stoffa rispetto a White

Infatti White dal vivo gli da una pista a Turner


Può essere ma come voce quella di Turner la trovo molto più bella e con personalità..white mi sembra proprio uno dei tanti.
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 6028
Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2003, 15:55
Località: Roma

Re: Steve Morse: un Grande uomo!

da dagliStates » martedì 5 settembre 2017, 4:42

Anche secondo me TBRO cantata da Gillan e' molto bella.
e anche Solitaire (che Turner avrebbe ridotto a un Love conquers all del cavolo...)

Comunque ricordo una intervista di Blackmore che dice che capi' che Lord era insodisfatto e Lord gli disse che era Turner il problema.
Ma ora non ricordo, era un video.

Che Gillan abbia fatto cazzate lo ammette lui stesso.
Che Blackmore ne abbia fatte, non credo che ci siano dubbi...

Li ho adorati insieme... ma dire che i Purple arrivano da quattro dischi di merda
(Bananas, ROTD, NW?! e Infinite) mi sembra un modo di provocare davvero fine a se stesso.
Qui stiamo dicendo che Steve Morse e' un grande perche' ha subito insulti come questi e lui ci ha sempre sorriso sopra.
E, in fondo, piu' lo insultate, piu' giustificate questo thread.
I would without hubris be able to say that Made In Japan is the best live album ever made. . . It’s a band on fire, isn’t it? (Jon Lord)
Avatar utente
Highway star
Highway star
 
Messaggi: 2501
Iscritto il: venerdì 7 agosto 2009, 21:33

Re: Steve Morse: un Grande uomo!

da 1984 » martedì 5 settembre 2017, 10:57

dagliStates ha scritto:Anche secondo me TBRO cantata da Gillan e' molto bella.
e anche Solitaire (che Turner avrebbe ridotto a un Love conquers all del cavolo...)

Comunque ricordo una intervista di Blackmore che dice che capi' che Lord era insodisfatto e Lord gli disse che era Turner il problema.
Ma ora non ricordo, era un video.

Che Gillan abbia fatto cazzate lo ammette lui stesso.
Che Blackmore ne abbia fatte, non credo che ci siano dubbi...

Li ho adorati insieme... ma dire che i Purple arrivano da quattro dischi di merda
(Bananas, ROTD, NW?! e Infinite) mi sembra un modo di provocare davvero fine a se stesso.
Qui stiamo dicendo che Steve Morse e' un grande perche' ha subito insulti come questi e lui ci ha sempre sorriso sopra.
E, in fondo, piu' lo insultate, piu' giustificate questo thread.

TBRO è un grandissimo disco a mio parere... solo un pezzo nn mi piace Lick it up...oltre alla title track ci sono pezzi cazzuti come Anya Nasty peace of work e Ramshackle man che avrei voluto sentire dal vivo....Solitaire ed anche il resto...Time to Kill n me fa impazzi...ma fu veramente un grande album...peccato...
Child in time
Child in time
 
Messaggi: 361
Iscritto il: lunedì 21 settembre 2009, 9:13

Re: Steve Morse: un Grande uomo!

da fabio q » martedì 5 settembre 2017, 12:11

dagliStates ha scritto:Anche secondo me TBRO cantata da Gillan e' molto bella.
e anche Solitaire (che Turner avrebbe ridotto a un Love conquers all del cavolo...)

Comunque ricordo una intervista di Blackmore che dice che capi' che Lord era insodisfatto e Lord gli disse che era Turner il problema.
Ma ora non ricordo, era un video.

Che Gillan abbia fatto cazzate lo ammette lui stesso.
Che Blackmore ne abbia fatte, non credo che ci siano dubbi...

Li ho adorati insieme... ma dire che i Purple arrivano da quattro dischi di merda
(Bananas, ROTD, NW?! e Infinite) mi sembra un modo di provocare davvero fine a se stesso.
Qui stiamo dicendo che Steve Morse e' un grande perche' ha subito insulti come questi e lui ci ha sempre sorriso sopra.
E, in fondo, piu' lo insultate, piu' giustificate questo thread.

Concordo e ribadisco che TBRO è cantata divinamente e in generale penso sia una delle interpretazioni migliori di Gillan di tutta la sua carriera, così come anche Anya.
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5600
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Steve Morse: un Grande uomo!

da purpleangel » martedì 5 settembre 2017, 13:05

dagliStates ha scritto:Anche secondo me TBRO cantata da Gillan e' molto bella.
e anche Solitaire (che Turner avrebbe ridotto a un Love conquers all del cavolo...)

Comunque ricordo una intervista di Blackmore che dice che capi' che Lord era insodisfatto e Lord gli disse che era Turner il problema.
Ma ora non ricordo, era un video.

Che Gillan abbia fatto cazzate lo ammette lui stesso.
Che Blackmore ne abbia fatte, non credo che ci siano dubbi...

Li ho adorati insieme... ma dire che i Purple arrivano da quattro dischi di merda
(Bananas, ROTD, NW?! e Infinite) mi sembra un modo di provocare davvero fine a se stesso.
Qui stiamo dicendo che Steve Morse e' un grande perche' ha subito insulti come questi e lui ci ha sempre sorriso sopra.
E, in fondo, piu' lo insultate, piu' giustificate questo thread.


Togli nw e infinite ma ti confermo che abandon bananas rapture fanno decisamente cagare e il succo del discorso non cambia.
E basta con sti melodramma..
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 6028
Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2003, 15:55
Località: Roma

Re: Steve Morse: un Grande uomo!

da fabio q » martedì 5 settembre 2017, 15:45

A me Bananas e soprattutto Rapture piacciono altroché.
Abadon l'ho rivalutato negli anni, la prima parte è molto buona, la seconda un po' meno ispirata.
Ma dischi di merda proprio no.
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5600
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Steve Morse: un Grande uomo!

da GIORGIO.MARCATO » martedì 5 settembre 2017, 16:54

Gillan è arrivato a cantare su The battle rages on in pessime condizioni di voce, che si era deteriorata rispetto a Naked Thunder e Toolbox, di appena due anni prima. Blackmore non ebbe tutti i torti a essere dubbioso, poi vabbè sbagliò nell'essere così categorico, ma è storia che si ripeteva. Da ciò, il costante raddoppio sulla titletrack, le difficoltà su Lick it up, due tre buone interpretazioni su Anya, Solitaire, Talk About Love, grande su Ramshackle Man (Fabioq l'ha cantata a fine 93 e nel 94 con Satriani, cercala) dove, ma solo su disco, alla terza strofa porta su la voce in Si, una zampata su un pezzo che gli si addiceva, al contario di Time to Kill o A twist in the tale, con le quali non c'entrava nulla. Ma ciò su un insieme di pezzi concepito per un altro cantante, in cui la band dovette abbassare/alzare le tonalità per la sua voce, una pastasciutta condita male, come si dice da noi.
La voce di Ian è già molto migliore ad esempio in Giappone a fine 93, ascoltate quel che si trova su youtube, ma anche a Torino fu molto buono.
Seventh heaven
Seventh heaven
 
Messaggi: 4332
Iscritto il: domenica 13 dicembre 2009, 19:47
Località: Padova

Re: Steve Morse: un Grande uomo!

da GIORGIO.MARCATO » martedì 5 settembre 2017, 16:56

Certo che l'off topic dilaga, qui :lol:
Seventh heaven
Seventh heaven
 
Messaggi: 4332
Iscritto il: domenica 13 dicembre 2009, 19:47
Località: Padova

Re: Steve Morse: un Grande uomo!

da GIORGIO.MARCATO » martedì 5 settembre 2017, 17:17

https://www.youtube.com/watch?v=By7jpjqUEaQ

ecco cosa pensava Ritche del ritorno di Gillan per il venticinquesimo. :shock:
parole veramente pesanti, soprattutto perchè ripetute tali e quali quasi trent'anni dopo.
Poi la ciliegina, chiede alla fiamma di fare i cori in Cecoslovacchia... :lol:
Seventh heaven
Seventh heaven
 
Messaggi: 4332
Iscritto il: domenica 13 dicembre 2009, 19:47
Località: Padova

Re: Steve Morse: un Grande uomo!

da GIORGIO.MARCATO » martedì 5 settembre 2017, 17:32

https://www.youtube.com/watch?v=VLgkZBut6Bc
Deep Purple - Knocking At Your Back Door (Prague 30/10/1993

Dura tornare a suonare insieme quando i ricordi sono come questi...
Seventh heaven
Seventh heaven
 
Messaggi: 4332
Iscritto il: domenica 13 dicembre 2009, 19:47
Località: Padova

Re: Steve Morse: un Grande uomo!

da fabio q » martedì 5 settembre 2017, 17:54

GIORGIO.MARCATO ha scritto:Gillan è arrivato a cantare su The battle rages on in pessime condizioni di voce, che si era deteriorata rispetto a Naked Thunder e Toolbox, di appena due anni prima. Blackmore non ebbe tutti i torti a essere dubbioso, poi vabbè sbagliò nell'essere così categorico, ma è storia che si ripeteva. Da ciò, il costante raddoppio sulla titletrack, le difficoltà su Lick it up, due tre buone interpretazioni su Anya, Solitaire, Talk About Love, grande su Ramshackle Man (Fabioq l'ha cantata a fine 93 e nel 94 con Satriani, cercala) dove, ma solo su disco, alla terza strofa porta su la voce in Si, una zampata su un pezzo che gli si addiceva, al contario di Time to Kill o A twist in the tale, con le quali non c'entrava nulla. Ma ciò su un insieme di pezzi concepito per un altro cantante, in cui la band dovette abbassare/alzare le tonalità per la sua voce, una pastasciutta condita male, come si dice da noi.
La voce di Ian è già molto migliore ad esempio in Giappone a fine 93, ascoltate quel che si trova su youtube, ma anche a Torino fu molto buono.

Del tour di naked Thunder c'è un live in cui con la voce sta molto bene, sembra quasi essere ritornato ai primi '80... molto limpida e con buona estensione (c'è una versione di no more came incantevole)...toolbox tour dipende dalle serate...mi ricordo un bootleg che dovrei avere urla come un pazzo tra una canzone e l'altra ma è a afono...magari gli rodeva il culo che era senza voce e ci urlava sopra, peggiorando le cose tra l'altro :lol: ...mentre ricordo una volta di aver scovato ( è poi non più trovato) un video mi sembra di maybe i'm leo dove caccia degli acuti della madonna)
Su che basi dici stava messo male ai tempi di TBRO, da quello che senti dal disco?
Ramshackle Man cantata con satriani l'ho presente, gli da giù...c'è anche una Speed king del 94 con satriani, che Gillan ha messo anche nel suo dvd autobiografico del 2006 impressionante...non lo sa neanche lui da dove ha cacciato quella voce apposta lo ha messa nel dvd :lol:
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5600
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Steve Morse: un Grande uomo!

da purpleangel » martedì 5 settembre 2017, 21:59

GIORGIO.MARCATO ha scritto:https://www.youtube.com/watch?v=VLgkZBut6Bc
Deep Purple - Knocking At Your Back Door (Prague 30/10/1993

Dura tornare a suonare insieme quando i ricordi sono come questi...


Ahah non me la ricordavo..ma perchè gillan smette di cantare?
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 6028
Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2003, 15:55
Località: Roma

Re: Steve Morse: un Grande uomo!

da GIORGIO.MARCATO » martedì 5 settembre 2017, 23:03

https://www.youtube.com/watch?v=8bcJ1MBs2OY

Qui si sente un po' meglio... verso il 25mo secondo, Richetto manda fuori Gillan con delle scariche elettriche più che appoggiargli le note. Poi a me pare che durante tutta la canzone Gillan guardi oltre il palco a sx per capire forse chi stia cantando da fuori. La bionda... è sempre quel concerto dove RB apre ai cori nei Purple, IG poteva ammazzarlo.
Nel duetto finale Lord-Gillan Mr. Blackmore va fuori dal palco.. ecco le cose che forse Paice non vuole rivedere... :wink:
Seventh heaven
Seventh heaven
 
Messaggi: 4332
Iscritto il: domenica 13 dicembre 2009, 19:47
Località: Padova

Re: Steve Morse: un Grande uomo!

da fabio q » martedì 5 settembre 2017, 23:49

Neanche io me lo ricordavo...Invece ricordo che in una data su strange of woman, nella quale all'epoca inserivano un medley di jesus Christ superstar, blackmore ci mette long live rock roll (lo faceva nel 93) ma la parte di jesus appunto la salta proprio con Gillan che se lo guarda con le braccia conserte
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5600
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Steve Morse: un Grande uomo!

da 1984 » mercoledì 6 settembre 2017, 9:46

fabio q ha scritto:
GIORGIO.MARCATO ha scritto:Gillan è arrivato a cantare su The battle rages on in pessime condizioni di voce, che si era deteriorata rispetto a Naked Thunder e Toolbox, di appena due anni prima. Blackmore non ebbe tutti i torti a essere dubbioso, poi vabbè sbagliò nell'essere così categorico, ma è storia che si ripeteva. Da ciò, il costante raddoppio sulla titletrack, le difficoltà su Lick it up, due tre buone interpretazioni su Anya, Solitaire, Talk About Love, grande su Ramshackle Man (Fabioq l'ha cantata a fine 93 e nel 94 con Satriani, cercala) dove, ma solo su disco, alla terza strofa porta su la voce in Si, una zampata su un pezzo che gli si addiceva, al contario di Time to Kill o A twist in the tale, con le quali non c'entrava nulla. Ma ciò su un insieme di pezzi concepito per un altro cantante, in cui la band dovette abbassare/alzare le tonalità per la sua voce, una pastasciutta condita male, come si dice da noi.
La voce di Ian è già molto migliore ad esempio in Giappone a fine 93, ascoltate quel che si trova su youtube, ma anche a Torino fu molto buono.

Del tour di naked Thunder c'è un live in cui con la voce sta molto bene, sembra quasi essere ritornato ai primi '80... molto limpida e con buona estensione (c'è una versione di no more came incantevole)...toolbox tour dipende dalle serate...mi ricordo un bootleg che dovrei avere urla come un pazzo tra una canzone e l'altra ma è a afono...magari gli rodeva il culo che era senza voce e ci urlava sopra, peggiorando le cose tra l'altro :lol: ...mentre ricordo una volta di aver scovato ( è poi non più trovato) un video mi sembra di maybe i'm leo dove caccia degli acuti della madonna)
Su che basi dici stava messo male ai tempi di TBRO, da quello che senti dal disco?
Ramshackle Man cantata con satriani l'ho presente, gli da giù...c'è anche una Speed king del 94 con satriani, che Gillan ha messo anche nel suo dvd autobiografico del 2006 impressionante...non lo sa neanche lui da dove ha cacciato quella voce apposta lo ha messa nel dvd :lol:

il tour di naked thunder gran bela roba ...ho visto la tappa a roma al vecchio tendastrisce...veramente grande concerto e grande voce...sul tour di TBRO al palaghiaccio settembre 93 ...Gillan stava alla grande...
Child in time
Child in time
 
Messaggi: 361
Iscritto il: lunedì 21 settembre 2009, 9:13

Re: Steve Morse: un Grande uomo!

da childintime » mercoledì 6 settembre 2017, 9:53

fabio q ha scritto:A me Bananas e soprattutto Rapture piacciono altroché.
Abadon l'ho rivalutato negli anni, la prima parte è molto buona, la seconda un po' meno ispirata.
Ma dischi di merda proprio no.


per me solo Bananas è sotto lo standard Purple, Abandon invece mi è sempre piaciuto, "Seventh Heaven"( il crescendo del solo di Morse mi fa impazzire :), "Don't Make Me Happy" "Watching the Sky", il remake di "Bloodsucker" mi piacciano molto.
Turner o White? Io sono per Doogie....questioni di gusti...
Avatar utente
Lazy
Lazy
 
Messaggi: 138
Iscritto il: giovedì 30 ottobre 2003, 20:51
Località: Napoli

Re: Steve Morse: un Grande uomo!

da dagliStates » mercoledì 6 settembre 2017, 21:05

Abandon mi è sempre piaciuto, trovo la prima metà di livello alto,
Bananas è un album di una band che ha subito un secondo shock, l'abbandono di Lord, e ne soffre parecchio...
Detto questo, fra Haunted e Love Conquers All, so bene cosa scegliere....
I would without hubris be able to say that Made In Japan is the best live album ever made. . . It’s a band on fire, isn’t it? (Jon Lord)
Avatar utente
Highway star
Highway star
 
Messaggi: 2501
Iscritto il: venerdì 7 agosto 2009, 21:33

Re: Steve Morse: un Grande uomo!

da fabio q » giovedì 7 settembre 2017, 1:08

A me bananas mi è sempre piaciuto, ci sono delle canzoni un po' sottotono, ma alcune sono veramente ottime, come house oh pain, sun goes down, silver toungue, walk on, doing in tonight
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5600
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Steve Morse: un Grande uomo!

da silvano » venerdì 8 settembre 2017, 13:16

Presente al tour di Naked Tunder: concerto strepitoso, Gillan in formissima, band straordinaria, scaletta magnifica. E album che surclassò Slaves & Masters dei Deep.
Super trouper
Super trouper
 
Messaggi: 1262
Iscritto il: sabato 26 marzo 2005, 23:24

PrecedenteProssimo

Chi c’è in linea
Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti