Steve Morse: un Grande uomo!

Notizie, curiosità, indiscrezioni e tanto altro sulle varie incarnazioni della band

Moderatori: Fabio, dipparl, Ranfa

Regole del forum

Clicca per leggere le Regole del Forum. L'importante comunque è: no insulti; no razzismo; no politica; no link a materiale protetto da copyright, bootleg compresi. Leggi anche le Domande Frequenti (FAQ) prima di postare. Nuovo nel forum? Presentati qui!

Re: Steve Morse: un Grande uomo!

da GIORGIO.MARCATO » venerdì 8 settembre 2017, 18:47

silvano ha scritto:Presente al tour di Naked Tunder: concerto strepitoso, Gillan in formissima, band straordinaria, scaletta magnifica. E album che surclassò Slaves & Masters dei Deep.
Dove i gheto visti, porc**. Che scaletta ricordi?
Seventh heaven
Seventh heaven
 
Messaggi: 4332
Iscritto il: domenica 13 dicembre 2009, 19:47
Località: Padova

Re: Steve Morse: un Grande uomo!

da fabio q » venerdì 8 settembre 2017, 19:42

silvano ha scritto:Presente al tour di Naked Tunder: concerto strepitoso, Gillan in formissima, band straordinaria, scaletta magnifica. E album che surclassò Slaves & Masters dei Deep.

Venne anche a Roma, ma siccome all'epoca avevo 15 anni, i miei genitori non volevano che andassi al concerto.
Allora, tanto per rosicare ancora di più, andai il pomeriggio per sentire da fuori il sound check....e poi alle 19 me ne tornai via....le bestemmie che ho tirate giù quella sera penso non basterebbe una vita intera :evil: :evil: :evil: :twisted: :twisted: :twisted:
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5600
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Steve Morse: un Grande uomo!

da fabio q » venerdì 8 settembre 2017, 19:45

GIORGIO.MARCATO ha scritto:
silvano ha scritto:Presente al tour di Naked Tunder: concerto strepitoso, Gillan in formissima, band straordinaria, scaletta magnifica. E album che surclassò Slaves & Masters dei Deep.
Dove i gheto visti, porc**. Che scaletta ricordi?

...secondo me a Modena 12/10/1990

Io ho un dvd dell'epoca e mise in scaletta per la prima volta Demons'eye e When a Blin man a cries....Gillan in stato di grazia, ancora oggi mi rode profondamente il culo per aver perso quel concerto a Roma...su youtube si trova il concerto del dvd


https://www.youtube.com/watch?v=WBkDqqXnf0U
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5600
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Steve Morse: un Grande uomo!

da silvano » venerdì 8 settembre 2017, 21:21

fabio q ha scritto:
GIORGIO.MARCATO ha scritto:
silvano ha scritto:Presente al tour di Naked Tunder: concerto strepitoso, Gillan in formissima, band straordinaria, scaletta magnifica. E album che surclassò Slaves & Masters dei Deep.
Dove i gheto visti, porc**. Che scaletta ricordi?

...secondo me a Modena 12/10/1990

Io ho un dvd dell'epoca e mise in scaletta per la prima volta Demons'eye e When a Blin man a cries....Gillan in stato di grazia, ancora oggi mi rode profondamente il culo per aver perso quel concerto a Roma...su youtube si trova il concerto del dvd


https://www.youtube.com/watch?v=WBkDqqXnf0U

Risposta esatta! Per la scaletta, devo fare mente locale :) cmq ricordo una No More Cane On the Brazos cantata da pelle d'oca :-({|=
Super trouper
Super trouper
 
Messaggi: 1262
Iscritto il: sabato 26 marzo 2005, 23:24

Re: Steve Morse: un Grande uomo!

da 1984 » sabato 9 settembre 2017, 18:05

visto a roma ottobre 1990....a dire il vero c'era poca gente..un migliaio di persone forse qualcosa in più ....concerto da brividi....band eccezzionale...aveva anche un corista gran bella voce...Ted Mckenna (Rory gallagher) alla batteria il chitarrista baffone sembrava il fratello di Tommy Iommi....ma come suonava ottimo anche il tastierista..insomma band CCC..ovvero CoiControCazzi ( cosi la definimmo alla termine)....seppur breve fu un periodo esaltante...all'epoca nn c'erano cosi tanti live come da un po di anni a questa parte...mi vidi Rick Wakeman il 12 settembre, Black sabbath Tyr Tour 28 settembre 6 ottobre Gillan col naked thunder...a il compianto Jeff healey il 22 otobre ....a novembre Iron maiden...e ccheccazzo!!! aggiungerei..che tempi....il dvd ce l'ho anche io..ma nn rende giustizia perchè è troppo breve..ma comunque merita...la cosa bella di quell'epoca è che si andava molto prima ai concerti per parlare di musica anche e soprattuto con chi nn conoscevi..e ne sapeva molto più di te tutti a dire : regà tra Naked Thunder e Slave & master (che usci qualche giorno prima del concerto di Gillan...) nn c'è proprio paragone...iniziò al fulmicotone con gut reaction...e ci fu l'apoteosi..alla fine strappammo dal muro anche il manifesto...che andò a fare coppia con quello di Tyr nella stanza museo dei miei amici...
anche qualche scettico portato li da amici si dovette ricredere...e come si è ricreduto...fuori alla fine del concerto disse che fu una roba ai massimi livelli....scusate se mi sono dilugato..ma per me tornare a quei temi n ha prezzo
Child in time
Child in time
 
Messaggi: 361
Iscritto il: lunedì 21 settembre 2009, 9:13

Re: Steve Morse: un Grande uomo!

da hermann64 » domenica 10 settembre 2017, 1:37

Strano però, Slaves Masters uscì sul mercato il 5 Ottobre del 1990 e il concerto a Roma di Gillan ci fu lo stesso giorno :? , ho guardato la parte del concerto ed è molto bello, Gillan in forma smagliante, musicisti veramente bravi , un peccato non esserci ma erano altri tempi , era l'aria che si respirava ai concerti che era più bella :)
Avatar utente
Soon forgotten
Soon forgotten
 
Messaggi: 61
Iscritto il: lunedì 20 giugno 2016, 20:22

Re: Steve Morse: un Grande uomo!

da GIORGIO.MARCATO » domenica 10 settembre 2017, 15:10

https://www.youtube.com/watch?v=D2ZjY7_bdF0
Ian Gillan Band Live in Nalchik 30 05 1990 - Nothing To Lose


Cercando Nothing to Lose da Naked Thunder, ne avevo beccato tempo fa una splendida versione, ho trovato questo avvilente video. :|
Seventh heaven
Seventh heaven
 
Messaggi: 4332
Iscritto il: domenica 13 dicembre 2009, 19:47
Località: Padova

Re: Steve Morse: un Grande uomo!

da 1984 » lunedì 11 settembre 2017, 8:52

hermann64 ha scritto:Strano però, Slaves Masters uscì sul mercato il 5 Ottobre del 1990 e il concerto a Roma di Gillan ci fu lo stesso giorno :? , ho guardato la parte del concerto ed è molto bello, Gillan in forma smagliante, musicisti veramente bravi , un peccato non esserci ma erano altri tempi , era l'aria che si respirava ai concerti che era più bella :)


alcuni ( grandi) negozi avevano gli album già una manciata di giorni prima dell'uscita ufficiale e ovviamente ce lo facevano sentire...
...
a quei tempi a roma c'era Disfunzioni Musicali che era al top... la cosa che mi manca si più dell'epoca era che si andava al concerto molto prima..nn solo perchè c'era il posto unico...e prendersi i posti migliori...ma anche e soprattutto per parlare di musica...mi ricordo un aneddoto di quel giorno...durante una conversazione musicale finimmo a parare sui Jethro Tull..uno dei miei gruppi preferiti ( a seconda delle annate)...e fu li che mi consigliarono il bootleg " The Flute in The rock" del tour di "A" ...che molti ancora nn ne conoscono l'esistenzza...nonostante fosse un bootleg si sente molto bene...l'unico difetto il volume un po' basso...ma secondo me ed anche altri il miglior live ...alle tastiere e violino c'era Eddie Jobson ex Frank zappa...alla batteria mark kreney maestro di Douane Perry poi drummer dei i Tull per molto tempo...ancora oggi ringrazio quel ragazzo per l a dritta....lo mconsidero addirittura superiore a Bursting out...parere personale ...
duetto di violino e flauto mostruso...arrangiamenti e suoni pazzeschi... il video Slipstream nn dice il vero causa set list troppo corta...
Child in time
Child in time
 
Messaggi: 361
Iscritto il: lunedì 21 settembre 2009, 9:13

Re: Steve Morse: un Grande uomo!

da silvano » lunedì 11 settembre 2017, 14:06

1984 ha scritto:visto a roma ottobre 1990....a dire il vero c'era poca gente..un migliaio di persone forse qualcosa in più ....concerto da brividi....band eccezzionale...aveva anche un corista gran bella voce...Ted Mckenna (Rory gallagher) alla batteria il chitarrista baffone sembrava il fratello di Tommy Iommi....ma come suonava ottimo anche il tastierista..insomma band CCC..ovvero CoiControCazzi ( cosi la definimmo alla termine)....seppur breve fu un periodo esaltante...all'epoca nn c'erano cosi tanti live come da un po di anni a questa parte...mi vidi Rick Wakeman il 12 settembre, Black sabbath Tyr Tour 28 settembre 6 ottobre Gillan col naked thunder...a il compianto Jeff healey il 22 otobre ....a novembre Iron maiden...e ccheccazzo!!! aggiungerei..che tempi....il dvd ce l'ho anche io..ma nn rende giustizia perchè è troppo breve..ma comunque merita...la cosa bella di quell'epoca è che si andava molto prima ai concerti per parlare di musica anche e soprattuto con chi nn conoscevi..e ne sapeva molto più di te tutti a dire : regà tra Naked Thunder e Slave & master (che usci qualche giorno prima del concerto di Gillan...) nn c'è proprio paragone...iniziò al fulmicotone con gut reaction...e ci fu l'apoteosi..alla fine strappammo dal muro anche il manifesto...che andò a fare coppia con quello di Tyr nella stanza museo dei miei amici...
anche qualche scettico portato li da amici si dovette ricredere...e come si è ricreduto...fuori alla fine del concerto disse che fu una roba ai massimi livelli....scusate se mi sono dilugato..ma per me tornare a quei temi n ha prezzo


Il baffone è Steve Morris, che suona su Naked Thunder e Toolbox. Gran chitarrista!
Super trouper
Super trouper
 
Messaggi: 1262
Iscritto il: sabato 26 marzo 2005, 23:24

Re: Steve Morse: un Grande uomo!

da fabio q » lunedì 11 settembre 2017, 16:16

silvano ha scritto:
1984 ha scritto:visto a roma ottobre 1990....a dire il vero c'era poca gente..un migliaio di persone forse qualcosa in più ....concerto da brividi....band eccezzionale...aveva anche un corista gran bella voce...Ted Mckenna (Rory gallagher) alla batteria il chitarrista baffone sembrava il fratello di Tommy Iommi....ma come suonava ottimo anche il tastierista..insomma band CCC..ovvero CoiControCazzi ( cosi la definimmo alla termine)....seppur breve fu un periodo esaltante...all'epoca nn c'erano cosi tanti live come da un po di anni a questa parte...mi vidi Rick Wakeman il 12 settembre, Black sabbath Tyr Tour 28 settembre 6 ottobre Gillan col naked thunder...a il compianto Jeff healey il 22 otobre ....a novembre Iron maiden...e ccheccazzo!!! aggiungerei..che tempi....il dvd ce l'ho anche io..ma nn rende giustizia perchè è troppo breve..ma comunque merita...la cosa bella di quell'epoca è che si andava molto prima ai concerti per parlare di musica anche e soprattuto con chi nn conoscevi..e ne sapeva molto più di te tutti a dire : regà tra Naked Thunder e Slave & master (che usci qualche giorno prima del concerto di Gillan...) nn c'è proprio paragone...iniziò al fulmicotone con gut reaction...e ci fu l'apoteosi..alla fine strappammo dal muro anche il manifesto...che andò a fare coppia con quello di Tyr nella stanza museo dei miei amici...
anche qualche scettico portato li da amici si dovette ricredere...e come si è ricreduto...fuori alla fine del concerto disse che fu una roba ai massimi livelli....scusate se mi sono dilugato..ma per me tornare a quei temi n ha prezzo


Il baffone è Steve Morris, che suona su Naked Thunder e Toolbox. Gran chitarrista!

mazza bravo davvero e bello stile, mi è sempre piaciuto....ma da solo ha fatto poca roba? Pochi anni fa aveva fatto un progetto ma da quel che avevo sentito era un bel Po commercialotto....
Io comunque non lo avrei visto male come possibile sostituto di Blackmore....
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5600
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Steve Morse: un Grande uomo!

da fabio q » lunedì 11 settembre 2017, 16:53

Comunque visto che siamo sul tema concerti Gillan post DP 1988, c'è il Live at Ritz che è semplicemente scintillante, quando andò in tour con il nome Garth Rocket Moonshiners

https://www.youtube.com/watch?v=UXng2TwkIhE

Concerto meraviglioso con Gillan quasi a livello primi anni '80...in stato di grazia totale
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5600
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Steve Morse: un Grande uomo!

da purpleangel » lunedì 11 settembre 2017, 22:58

Il chitarrista canta ancora meglio :)
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 6028
Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2003, 15:55
Località: Roma

Re: Steve Morse: un Grande uomo!

da fabio q » martedì 12 settembre 2017, 0:17

Il chitarrista?
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5600
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Steve Morse: un Grande uomo!

da purpleangel » martedì 12 settembre 2017, 11:25

fabio q ha scritto:Il chitarrista?


Sì, su living for the city per esempio.
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 6028
Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2003, 15:55
Località: Roma

Re: Steve Morse: un Grande uomo!

da 1984 » martedì 12 settembre 2017, 12:22

silvano ha scritto:
1984 ha scritto:visto a roma ottobre 1990....a dire il vero c'era poca gente..un migliaio di persone forse qualcosa in più ....concerto da brividi....band eccezzionale...aveva anche un corista gran bella voce...Ted Mckenna (Rory gallagher) alla batteria il chitarrista baffone sembrava il fratello di Tommy Iommi....ma come suonava ottimo anche il tastierista..insomma band CCC..ovvero CoiControCazzi ( cosi la definimmo alla termine)....seppur breve fu un periodo esaltante...all'epoca nn c'erano cosi tanti live come da un po di anni a questa parte...mi vidi Rick Wakeman il 12 settembre, Black sabbath Tyr Tour 28 settembre 6 ottobre Gillan col naked thunder...a il compianto Jeff healey il 22 otobre ....a novembre Iron maiden...e ccheccazzo!!! aggiungerei..che tempi....il dvd ce l'ho anche io..ma nn rende giustizia perchè è troppo breve..ma comunque merita...la cosa bella di quell'epoca è che si andava molto prima ai concerti per parlare di musica anche e soprattuto con chi nn conoscevi..e ne sapeva molto più di te tutti a dire : regà tra Naked Thunder e Slave & master (che usci qualche giorno prima del concerto di Gillan...) nn c'è proprio paragone...iniziò al fulmicotone con gut reaction...e ci fu l'apoteosi..alla fine strappammo dal muro anche il manifesto...che andò a fare coppia con quello di Tyr nella stanza museo dei miei amici...
anche qualche scettico portato li da amici si dovette ricredere...e come si è ricreduto...fuori alla fine del concerto disse che fu una roba ai massimi livelli....scusate se mi sono dilugato..ma per me tornare a quei temi n ha prezzo


Il baffone è Steve Morris, che suona su Naked Thunder e Toolbox. Gran chitarrista!


da Steve Morris a..Steve Morse..il passo è stato breve!!! :mrgreen:
Child in time
Child in time
 
Messaggi: 361
Iscritto il: lunedì 21 settembre 2009, 9:13

Re: Steve Morse: un Grande uomo!

da fabio q » martedì 12 settembre 2017, 17:21

purpleangel ha scritto:
fabio q ha scritto:Il chitarrista?


Sì, su living for the city per esempio.

Questione di gusti, comunque canta bene anch'esso, sulla cover...sul repertorio di Gillan mi sa che canta meglio Gillan....
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5600
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Steve Morse: un Grande uomo!

da fabio q » martedì 19 settembre 2017, 13:58

Ennesima intervista a Gillan su una possibile reunion con Blackmore....
Si evince palesemente che Gillan è molto scosso dai continui insulti che Blackmore ha continuato a fare nei suoi confronti, con tanto di interviste video sul suo dvd autobiografico.
Io al suo posto la penserei uguale.
Fa benissimo a non volerlo.

http://www.classicrockitalia.it/6995/gi ... e-sposati/
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5600
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Steve Morse: un Grande uomo!

da Nicola » martedì 19 settembre 2017, 17:39

fabio q ha scritto:Ennesima intervista a Gillan su una possibile reunion con Blackmore....
Si evince palesemente che Gillan è molto scosso dai continui insulti che Blackmore ha continuato a fare nei suoi confronti, con tanto di interviste video sul suo dvd autobiografico.
Io al suo posto la penserei uguale.
Fa benissimo a non volerlo.

http://www.classicrockitalia.it/6995/gi ... e-sposati/


Chissà che magari alla fine ci sia il colpo di scena. :-k
You are a smooth dancer but it's alright ...
Lazy
Lazy
 
Messaggi: 149
Iscritto il: mercoledì 24 novembre 2010, 0:32

Re: Steve Morse: un Grande uomo!

da GIORGIO.MARCATO » martedì 19 settembre 2017, 19:43

Io penso che se Ritchie sarà disposto a suonare
un concerto tutto basato su Fireball
e Ian G accetterà di cantare
Burn e Stormbringer
la cosa si farà.
Encores:
When a blind man cries
Pictures of home
Mitzi Dupree
Seventh heaven
Seventh heaven
 
Messaggi: 4332
Iscritto il: domenica 13 dicembre 2009, 19:47
Località: Padova

Re: Steve Morse: un Grande uomo!

da fabio q » martedì 19 settembre 2017, 20:13

Nicola ha scritto:
fabio q ha scritto:Ennesima intervista a Gillan su una possibile reunion con Blackmore....
Si evince palesemente che Gillan è molto scosso dai continui insulti che Blackmore ha continuato a fare nei suoi confronti, con tanto di interviste video sul suo dvd autobiografico.
Io al suo posto la penserei uguale.
Fa benissimo a non volerlo.

http://www.classicrockitalia.it/6995/gi ... e-sposati/


Chissà che magari alla fine ci sia il colpo di scena. :-k

non credo proprio
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5600
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Steve Morse: un Grande uomo!

da fabio q » martedì 19 settembre 2017, 20:14

GIORGIO.MARCATO ha scritto:Io penso che se Ritchie sarà disposto a suonare
un concerto tutto basato su Fireball
e Ian G accetterà di cantare
Burn e Stormbringer
la cosa si farà.
Encores:
When a blind man cries
Pictures of home
Mitzi Dupree

quindi a maggior ragione mai.... :mrgreen:
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5600
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Steve Morse: un Grande uomo!

da GIORGIO.MARCATO » martedì 19 settembre 2017, 22:40

:D
Seventh heaven
Seventh heaven
 
Messaggi: 4332
Iscritto il: domenica 13 dicembre 2009, 19:47
Località: Padova

Re: Steve Morse: un Grande uomo!

da hermann64 » mercoledì 20 settembre 2017, 1:31

Peccato solo per quei fan ( di cui a Gillan sembra non freghi nulla ) che avrebbero avuto piacere di rivedere Blackmore suonare per un concerto con i Deep Purple. Persino Steve Morse ha detto che i fans lo adorerebbero, ma probabilmente essendo la maggior parte di questi fans blackmoriani non se ne fa nulla. Quando Gillan dice che non si torna a quella miseria solo per il bene dei fans non ci fa secondo me una bella figura, anche oggi che è tutto bello, che il sole splende e non ci sono più i temporali la band di cui è ora leader ad ogni concerto suona 10-11 brani su 14-15 scritti dall'altro ( ora credo potrebbe suonare cosa vuole), mi sembra che volere sminuire Blackmore che era la vera mente del periodo d'oro dei Purple ( l'ha sempre detto pure J.Lord ) , periodo che venne prima della pioggia e di cui il buon Gillan sembra essersi dimenticato sia di pessimo gusto.
Ultima modifica di hermann64 il mercoledì 20 settembre 2017, 18:39, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Soon forgotten
Soon forgotten
 
Messaggi: 61
Iscritto il: lunedì 20 giugno 2016, 20:22

Re: Steve Morse: un Grande uomo!

da fabio q » mercoledì 20 settembre 2017, 15:29

hermann64 ha scritto:Peccato solo per quei fan ( di cui a Gillan sembra non freghi nulla ) che avrebbero avuto piacere di rivedere Blackmore suonare per un concerto con i Deep Purple. Persino Steve Morse ha detto che i fans lo adorerebbero, ma probabilmente essendo la maggior parte di questi fans blackmoriani non se ne fa nulla. Quando Gillan dice che non si torna a quella miseria solo per il bene dei fans non ci fa secondo me una bella figura, anche oggi che è tutto bello, che il sole splende e non ci sono più i temporali la band di cui è ora leader ad ogni concerto suona 10-11 brani su 14-15 scritti dall'altro ( ora credo potrebbe suonare cosa vuole), mi sembra che volere sminuire Blackmore che era la vera mente del periodo d'oro dei Purple ( l'ha sempre detto pure J.Lord ) , periodo che venne prima della pioggia e di cui il buon Gillan sembra essersi dimenticato mi sembra veramente di pessimo gusto.

Scusa eh, non è per prendere sempre le parti di Gillan, però non mi sembra che ha MAI sminuito il suo valore di quello che fu, anzi lo ha SEMPRE elogiato, ha sempre detto che era un chitarrista straordinario, lirico espressivo e un grande showman, tutte cose vere tra l'altro.
Blackmore invece ha fato sempre il contrario da molti anni a questa parte, e ha continuato fino ai nostri giorni a denigrarlo come il peggiore idiota sulla faccia della terra.
E' normale che Gillan si potrebbe sentire un attimo offeso o comunque non fiducioso in una reunion.
Se a me una persona fa così, e gli altri amici (mettiamo in questo caso i fans) vogliono che mi riveda con quella persona, che fino a 2 gg fa mi ha fatto nero, è normale che non ne ho voglia e non ci vado.
Quello che non capisco è il discorso di facciata che sostiene che stavano quasi per andare a cena per 2 volte, di cui non ci credo.
Sarà pure che a forza di chiederglielo si sarà pure rotto i coglioni (e pure tanto) che alla fine escono pure ste affermazioni.
Personalmete è una diatriba che mi ha fatto venire 2 palle come 2 mongolfiere, figuriamoci a loro che ogni intervista devono sempre rispondere a questa domanda
Steve Morse è normale che invece risponde in un altro modo: non ha mai avuto a che fare con Blackmore, non l'ha mai conosciuto, perciò non ha mai avuto modo di starci male...e poi ma cosa vuoi che doveva dire lui che ha preso il suo posto???...no guardate...penso che non si debba fare...sarebbe un male...perchè prima c'era la pioggia e quando sono arrivato io è spuntato il sole...dai
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5600
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Steve Morse: un Grande uomo!

da numero2 » mercoledì 20 settembre 2017, 17:27

C'è da sottolineare che anche gli altri non è che vedano l'ora di suonare ancora con Lui , purtroppo qualche :roll: :roll: :roll: cazzata l'ha fatta anche lui ...bè più di qualche
Moderatore
 
Messaggi: 1156
Iscritto il: martedì 10 giugno 2003, 20:46
Località: Italy

PrecedenteProssimo

Chi c’è in linea
Visitano il forum: Nessuno e 16 ospiti
cron