Steve Morse

Rainbow, Whitesnake, Glenn Hughes, concerti di Ian Paice in Italia...

Moderatore: Flavio

Regole del forum

Clicca per leggere le Regole del Forum. L'importante comunque è: no insulti; no razzismo; no politica; no link a materiale protetto da copyright, bootleg compresi. Leggi anche le Domande Frequenti (FAQ) prima di postare. Nuovo nel forum? Presentati qui!

Steve Morse

da nobody's home » sabato 12 agosto 2017, 15:07

Premetto una cosa : sono veramente un grande fan di Ritchie Blackmore. Adoro i Rainbow. I Deep Purple sono diventati i Deep Purple (anche) grazie a lui(Ritchie).Senza lui non sarebbe stata la stessa cosa.
Eppure ho un rispetto totale x Morse...entrato in punta di piedi...ma al quale penso che tutti noi dovremmo fare un monumento. Definire il suo ruolo FONDAMENTALE è dire poco. Ha ridato l'anima a questo gruppo. Ha un equilibrio invidiabile e questo è fondamentale. Lo reputo l' "anima nascosta" dei Deep Purple. .sta al posto suo...eppure è determinante....mI spingo a dire che senza di lui i Deep Purple attuali non avrebbero avuto il successo che hanno....Vi dico di più. ..È stato l'essenza di questi ultimi 24 anni...In questo periodo il gruppo ha avuto una stabilità invidiabile...Steve Morse. .Per me ...sinteticamente è questo....aggiungo che lui per primo ..americano..meriterebbe di vedere il suo gruppo in cima alle classifiche Usa..
Soldier of fortune
Soldier of fortune
 
Messaggi: 575
Iscritto il: venerdì 14 marzo 2008, 19:46

Re: Steve Morse

da childintime » domenica 20 agosto 2017, 12:07

Non posso che sottoscrivere parola x parola...ribadisco uomo straordinario e musicista sopraffino...tutti gli amanti dei Purple gli devono riconoscenza per aver tenuto in vita il sogno Porpora per altri 25 anni..se non per la produzione in studio che può piacere o meno almeno per la dimensione live...grazie Steve...
Avatar utente
Lazy
Lazy
 
Messaggi: 140
Iscritto il: giovedì 30 ottobre 2003, 20:51
Località: Napoli

Re: Steve Morse

da maltaurom » lunedì 21 agosto 2017, 11:15

Anch'io mi associo in toto al commento; ho visto per la prima volta Morse con gli Zii a Pordenone, era entrato da poco, avevo ancora nelle orecchie il suono di Satriani a Lonigo e il rammarico nel cuore di non vedere lo Zio Ritchie alla sinistra del palco. Ricordo benissimo il sorriso di Steve mentre suonava i pezzi storici senza problemi e con umiltà. Se i Nostri sono ancora qui, credo che senza dubbio, il merito sia del Cugino Steve Morse.
Child in time
Child in time
 
Messaggi: 473
Iscritto il: mercoledì 28 gennaio 2004, 13:13
Località: Italy

Re: Steve Morse

da dagliStates » giovedì 21 settembre 2017, 13:43

So che la cosa ha un interesse limitato, ma sono molto felice di segnalare che i Dixie Dregs fanno una reunion l'anno prossimo

https://glidemagazine.com/188518/dixie- ... 2018-tour/

Alex
I would without hubris be able to say that Made In Japan is the best live album ever made. . . It’s a band on fire, isn’t it? (Jon Lord)
Avatar utente
Highway star
Highway star
 
Messaggi: 2552
Iscritto il: venerdì 7 agosto 2009, 21:33

Re: Steve Morse

da purpleangel » venerdì 22 settembre 2017, 17:11

Curiosità..ascoltavi Morse già prima che entrasse nei deep?
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 6028
Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2003, 15:55
Località: Roma

Re: Steve Morse

da dagliStates » domenica 24 settembre 2017, 13:16

Me ne avevano parlato prima che entrasse nei Purple, un collega mi descrisse "Unsung Heores" in toni entusiastici - con la bellissima Divided We Stand. Pero' erano tempi in cui avevo la testa altrove (seguivo poco anche i Purple in quel periodo) per ragioni personali
e poi non era come adesso (la musica adesso ti arriva sul cellulare, io, allora, non ce l'avevo manco il cellulare). Quindi non andai a seguire Morse... Ovviamente, poi, dopo aver sentito la freschezza e la novita' di Purpendicular, mi incuriosii.

Decisivo fu l'acquisto di Brig'Em Back Alive, dei Dixie Dregs, un live che trovo bellissimo.

Alex
I would without hubris be able to say that Made In Japan is the best live album ever made. . . It’s a band on fire, isn’t it? (Jon Lord)
Avatar utente
Highway star
Highway star
 
Messaggi: 2552
Iscritto il: venerdì 7 agosto 2009, 21:33

Re: Steve Morse

da fabio q » domenica 24 settembre 2017, 15:40

Se non sbaglio, l'utente lordforever segue Morse già da molto tempo prima che entrasse nei deep
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5614
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Steve Morse

da fabio q » domenica 24 settembre 2017, 15:51

dagliStates ha scritto:Me ne avevano parlato prima che entrasse nei Purple, un collega mi descrisse "Unsung Heores" in toni entusiastici - con la bellissima Divided We Stand. Pero' erano tempi in cui avevo la testa altrove (seguivo poco anche i Purple in quel periodo) per ragioni personali
e poi non era come adesso (la musica adesso ti arriva sul cellulare, io, allora, non ce l'avevo manco il cellulare). Quindi non andai a seguire Morse... Ovviamente, poi, dopo aver sentito la freschezza e la novita' di Purpendicular, mi incuriosii.

Decisivo fu l'acquisto di Brig'Em Back Alive, dei Dixie Dregs, un live che trovo bellissimo.

Alex

Lo sto ascoltando ora....non è il mio genere musicale preferito ma....cazzo che musica! suonata con i controcoglioni....diciamo che mischiano vari generi e suonano molto live...sembrano delle jam....album interamente scritto solo da Morse
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5614
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Steve Morse

da purpleangel » domenica 24 settembre 2017, 18:35

Non per fare polemica nè..ma secondo me la percentuale di pre ascoltatori di morse saràa dir tanto 1 su 10, in questo stesso forum non ho mai letto nessuno a tal proposito.
Quindi è giusto credo dire che morse con i deep non c'entra una mazza no? :)
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 6028
Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2003, 15:55
Località: Roma

Re: Steve Morse

da childintime » domenica 24 settembre 2017, 19:09

dagliStates ha scritto:So che la cosa ha un interesse limitato, ma sono molto felice di segnalare che i Dixie Dregs fanno una reunion l'anno prossimo

https://glidemagazine.com/188518/dixie- ... 2018-tour/

Alex

Bellissima notizia, spero facciano date anche in europa, gia in qualche altro altro post avevo manifestato il sogno di vedere la Steve Morse Band dal vivo, i Dixie Dregs poi manco a parlarne :wink:
Avatar utente
Lazy
Lazy
 
Messaggi: 140
Iscritto il: giovedì 30 ottobre 2003, 20:51
Località: Napoli

Re: Steve Morse

da fabio q » domenica 24 settembre 2017, 20:27

purpleangel ha scritto:Non per fare polemica nè..ma secondo me la percentuale di pre ascoltatori di morse saràa dir tanto 1 su 10, in questo stesso forum non ho mai letto nessuno a tal proposito.
Quindi è giusto credo dire che morse con i deep non c'entra una mazza no? :)

No.
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5614
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Steve Morse

da purpleangel » domenica 24 settembre 2017, 21:41

fabio q ha scritto:
purpleangel ha scritto:Non per fare polemica nè..ma secondo me la percentuale di pre ascoltatori di morse saràa dir tanto 1 su 10, in questo stesso forum non ho mai letto nessuno a tal proposito.
Quindi è giusto credo dire che morse con i deep non c'entra una mazza no? :)

No.


Invece si :lol:
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 6028
Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2003, 15:55
Località: Roma

Re: Steve Morse

da fabio q » lunedì 25 settembre 2017, 1:14

purpleangel ha scritto:
fabio q ha scritto:
purpleangel ha scritto:Non per fare polemica nè..ma secondo me la percentuale di pre ascoltatori di morse saràa dir tanto 1 su 10, in questo stesso forum non ho mai letto nessuno a tal proposito.
Quindi è giusto credo dire che morse con i deep non c'entra una mazza no? :)

No.


Invece si :lol:

Taci, taci! :P
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5614
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Steve Morse

da dagliStates » martedì 26 settembre 2017, 18:25

purpleangel ha scritto:Non per fare polemica nè..ma secondo me la percentuale di pre ascoltatori di morse saràa dir tanto 1 su 10, in questo stesso forum non ho mai letto nessuno a tal proposito.
Quindi è giusto credo dire che morse con i deep non c'entra una mazza no? :)



Una volta, ho sentito Rod Evans dire che i pre-conoscitori di Gillan nel 1969 erano pochi, ergo Gillan non c'entra una mazza con i Purple :badgrin:
I would without hubris be able to say that Made In Japan is the best live album ever made. . . It’s a band on fire, isn’t it? (Jon Lord)
Avatar utente
Highway star
Highway star
 
Messaggi: 2552
Iscritto il: venerdì 7 agosto 2009, 21:33

Re: Steve Morse

da fabio q » martedì 26 settembre 2017, 19:06

Tanto per dire...visto che che si sta parlando in giro del nuovo dei Black country communion....Bonamassa da solista non c'entra una mazza con loro....Satriani da solista non c'entra una mazza con i Chickenfoot...i primi 2 che mi vengono in mente....chissà quanti altri esempi....è la versalità che conta....certo se non c'è quella è chiaro non si va da nessuna parte...Morse con i Purple suona nettamente in maniera differente dai Dixie Dregs, molto più duro, anche le sonorità sono molto più distorte per esempio...ma neanche ci sarebbe bisogno di stare a sottolinarlo nè....
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5614
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Steve Morse

da GIORGIO.MARCATO » martedì 26 settembre 2017, 20:16

dagliStates ha scritto:
purpleangel ha scritto:Non per fare polemica nè..ma secondo me la percentuale di pre ascoltatori di morse saràa dir tanto 1 su 10, in questo stesso forum non ho mai letto nessuno a tal proposito.
Quindi è giusto credo dire che morse con i deep non c'entra una mazza no? :)



Una volta, ho sentito Rod Evans dire che i pre-conoscitori di Gillan nel 1969 erano pochi, ergo Gillan non c'entra una mazza con i Purple :badgrin:
Che logica i matematici!
Seventh heaven
Seventh heaven
 
Messaggi: 4360
Iscritto il: domenica 13 dicembre 2009, 19:47
Località: Padova

Re: Steve Morse

da 1984 » mercoledì 27 settembre 2017, 12:47

dagliStates ha scritto:
purpleangel ha scritto:Non per fare polemica nè..ma secondo me la percentuale di pre ascoltatori di morse saràa dir tanto 1 su 10, in questo stesso forum non ho mai letto nessuno a tal proposito.
Quindi è giusto credo dire che morse con i deep non c'entra una mazza no? :)



Una volta, ho sentito Rod Evans dire che i pre-conoscitori di Gillan nel 1969 erano pochi, ergo Gillan non c'entra una mazza con i Purple :badgrin:


perchè sono i Purple che nn c'entrano una mazza con Rod Evans ( ad ogni azione corrisponde una reazione uguale e contraria)... di conseguenza la mazza nn c'entra niente con la Joliène... :mrgreen:
Child in time
Child in time
 
Messaggi: 364
Iscritto il: lunedì 21 settembre 2009, 9:13

Re: Steve Morse

da purpleangel » mercoledì 27 settembre 2017, 16:32

dagliStates ha scritto:
purpleangel ha scritto:Non per fare polemica nè..ma secondo me la percentuale di pre ascoltatori di morse saràa dir tanto 1 su 10, in questo stesso forum non ho mai letto nessuno a tal proposito.
Quindi è giusto credo dire che morse con i deep non c'entra una mazza no? :)



Una volta, ho sentito Rod Evans dire che i pre-conoscitori di Gillan nel 1969 erano pochi, ergo Gillan non c'entra una mazza con i Purple :badgrin:


#-o #-o #-o
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 6028
Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2003, 15:55
Località: Roma

Re: Steve Morse

da purpleangel » mercoledì 27 settembre 2017, 16:37

fabio q ha scritto:Tanto per dire...visto che che si sta parlando in giro del nuovo dei Black country communion....Bonamassa da solista non c'entra una mazza con loro....


A parte che non ci azzecca come paragone visto che i bcc sono un gruppo ex novo ma comunque il sound del bonamassa solista è molto più vicino a quello dei bcc rispetto a un morse solista vs deep purple come erano conosciuti fino al suo ingresso.
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 6028
Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2003, 15:55
Località: Roma

Re: Steve Morse

da fabio q » mercoledì 27 settembre 2017, 19:33

purpleangel ha scritto:
fabio q ha scritto:Tanto per dire...visto che che si sta parlando in giro del nuovo dei Black country communion....Bonamassa da solista non c'entra una mazza con loro....


A parte che non ci azzecca come paragone visto che i bcc sono un gruppo ex novo ma comunque il sound del bonamassa solista è molto più vicino a quello dei bcc rispetto a un morse solista vs deep purple come erano conosciuti fino al suo ingresso.

Ma per niente proprio, sentiti bonamassa da solista e noterai che spesso neanche sembra lo stesso chitarrista...tant'è vero che lui stesso ha detto che il motivo di suonare nei bcc è quello di fare musica completamente differente....Satriani da solista è un altro artista/compositore/chitarrista rispetto ai chickenfoot e rispetto agli stessi deep...se fosse rimasto lui nei deep secondo il tuo ragionamento non c'entrava una mazza...però ti piace come suona nei chickenfoot e ti sarebbe piaciuto fosse rimasto nei deep, come hai scritto più volte....il problema è solo di gusto...che ovviamente è personale e ci mancherebbe, ma credo che se a te morse piaceva non avresti mai fatto quest'affermazione, che sinceramente non regge e non significa nulla...e poi scusa....ma che hughes c'entrava una mazza con i deep?... il resto ho già detto quello che dovevo dire....
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5614
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Steve Morse

da dagliStates » mercoledì 27 settembre 2017, 19:52

fabio q ha scritto:
purpleangel ha scritto:
fabio q ha scritto:Tanto per dire...visto che che si sta parlando in giro del nuovo dei Black country communion....Bonamassa da solista non c'entra una mazza con loro....


A parte che non ci azzecca come paragone visto che i bcc sono un gruppo ex novo ma comunque il sound del bonamassa solista è molto più vicino a quello dei bcc rispetto a un morse solista vs deep purple come erano conosciuti fino al suo ingresso.

Ma per niente proprio, sentiti bonamassa da solista e noterai che spesso neanche sembra lo stesso chitarrista...tant'è vero che lui stesso ha detto che il motivo di suonare nei bcc è quello di fare musica completamente differente....Satriani da solista è un altro artista/compositore/chitarrista rispetto ai chickenfoot e rispetto agli stessi deep...se fosse rimasto lui nei deep secondo il tuo ragionamento non c'entrava una mazza...però ti piace come suona nei chickenfoot e ti sarebbe piaciuto fosse rimasto nei deep, come hai scritto più volte....il problema è solo di gusto...che ovviamente è personale e ci mancherebbe, ma credo che se a te morse piaceva non avresti mai fatto quest'affermazione, che sinceramente non regge e non significa nulla...e poi scusa....ma che hughes c'entrava una mazza con i deep?... il resto ho già detto quello che dovevo dire....



=D> =D> =D>
I would without hubris be able to say that Made In Japan is the best live album ever made. . . It’s a band on fire, isn’t it? (Jon Lord)
Avatar utente
Highway star
Highway star
 
Messaggi: 2552
Iscritto il: venerdì 7 agosto 2009, 21:33

Re: Steve Morse

da dagliStates » mercoledì 27 settembre 2017, 19:53

childintime ha scritto:
dagliStates ha scritto:So che la cosa ha un interesse limitato, ma sono molto felice di segnalare che i Dixie Dregs fanno una reunion l'anno prossimo

https://glidemagazine.com/188518/dixie- ... 2018-tour/

Alex

Bellissima notizia, spero facciano date anche in europa, gia in qualche altro altro post avevo manifestato il sogno di vedere la Steve Morse Band dal vivo, i Dixie Dregs poi manco a parlarne :wink:



La Steve Morse Band dal vivo e' un insieme pazzesco di talento... Dave La Rue e Van Romaine
hanno sbriciolato tutte le mie classifiche su cosa sia una sezione ritmica...
I would without hubris be able to say that Made In Japan is the best live album ever made. . . It’s a band on fire, isn’t it? (Jon Lord)
Avatar utente
Highway star
Highway star
 
Messaggi: 2552
Iscritto il: venerdì 7 agosto 2009, 21:33

Re: Steve Morse

da GIORGIO.MARCATO » giovedì 28 settembre 2017, 15:07

https://www.youtube.com/watch?v=3CNiFkeQI1Y
Flying Colors ShouldaCouldaWoulda

Qui Morse s'impegna col riff...
Seventh heaven
Seventh heaven
 
Messaggi: 4360
Iscritto il: domenica 13 dicembre 2009, 19:47
Località: Padova

Re: Steve Morse

da dagliStates » giovedì 28 settembre 2017, 15:52

Angelo, mi puoi dire in quanti dei molti cambi di formazione dei Purple ci sia stata una sostanziale continuiita'?

Come ha detto giustamente Fabio, il Funky Gleen Hughes era il cambio giusto per Glover o era completamente diverso?
All'estremo, il cambio Evans-Gillan e' stato una disconitnuita' radicale.

L'unico cambio non radicale e' stato JLT ed e' durato poco...
E poi Jon Lord, ma quello per ragioni fisiche non di litigi.

Insomma, una delle caratteristiche salienti dei Purple e' proprio la discontinuita', quindi hai ragione:
Steve Morse non era noto ai Purple fan, ma ci ha detto bene lo stesso,
perche' e' stato innovativo e poliedrico , come Coverdale, Hughes o Gillan prima di lui...

Poi che a te non piaccia, lo sappiamo.
I would without hubris be able to say that Made In Japan is the best live album ever made. . . It’s a band on fire, isn’t it? (Jon Lord)
Avatar utente
Highway star
Highway star
 
Messaggi: 2552
Iscritto il: venerdì 7 agosto 2009, 21:33

Re: Steve Morse

da dagliStates » giovedì 28 settembre 2017, 16:34

Questa ve la devo raccontare.
Oggi sono stato a casa a lavorare perche' ho appena cambiato il sistema di riscaldamento/aria condizionata e ho avuto
l'ispezione della contea per controllare che tutto fosse ok.

L'ispettore arriva, aria simpatica. Io ho appena scaricato True Colors, il remastering originale del primo album dei Flying Colors (costa 8$).
Scendiamo le scale per andare dove c'e' l'impianto e sulle scale ho appesa una foto dei Purple, MkIII un regalo di mio fratello.
Lui la vede e mi fa " ah ecco Ritchie Blackmore... wow
Ma che ne pensi di Steve Morse?"
Beh, abbiamo iniziato a parlare e salta fuori che negli anni 70 gli ha fatto da supporter quando suonava con i Dregs...

Mi ha immerso per 20 minuti nella realta' musicale della Georgia negli anni 70 e 80,
Allman Brothers e tutto il resto....
Mi ha parlato del suo Fender Bass Jazz del 1966 e di tante cose....
Dei negozi di musica, dell'erba che girava ("ma Steve e' sempre stato un clean guy") e di come si suonava ovunque...

Beh, ragazzi... che meraviglia... Spero che ci rivederemo al concerto dei Dixie Dregs a Marzo (biglietti in vendita domani).

Alex
I would without hubris be able to say that Made In Japan is the best live album ever made. . . It’s a band on fire, isn’t it? (Jon Lord)
Avatar utente
Highway star
Highway star
 
Messaggi: 2552
Iscritto il: venerdì 7 agosto 2009, 21:33

Prossimo

Chi c’è in linea
Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti
cron