Spettatori

Notizie, curiosità, indiscrezioni e tanto altro sulle varie incarnazioni della band

Moderatori: Fabio, dipparl, Ranfa

Regole del forum

Clicca per leggere le Regole del Forum. L'importante comunque è: no insulti; no razzismo; no politica; no link a materiale protetto da copyright, bootleg compresi. Leggi anche le Domande Frequenti (FAQ) prima di postare. Nuovo nel forum? Presentati qui!

Re: Spettatori

da fabio q » mercoledì 10 gennaio 2018, 19:33

purpleangel ha scritto:
nobody's home ha scritto:Il suono di 1987 dei WS per il genere è perfetto. ..Quello di House of blue Light purtroppo così così. .tornando al Topic. .Nel periodo Bolin nell'Est Asiatico i nostri hanno fatto numeri da paura nei concerti..probabilmente (anzi sicuramente) sfruttando la fama acquisita in precedenza.I numeri maggiori si hanno nella storia dei Purple tutte le prime volte del gruppo in un paese..di pari passo con l'entusiasmo..Vedere cosa accadeva nel tour in Polonia del 1996 a Katowice. .


Thobl a livello di suoni terribile per me il peggiore dall' 84 in poi. Anche live non è che andasse meglio blackmore in primis il suo suono e modo di suonare di quel periodo è quello che mi piace meno.

Se il suono di 1987 è perfetto per il genere, è proprio il genere che non va e ne ho spiegato le motivazioni: gli strumenti sembrano provenire da un pc.
Thtbl tutta la vita anche a livello di suoni, che alla fine non hanno nulla di trascendentale (a forza di parlarne me lo sto riascoltando ora, fantastico!)
Blackmore dal vivo in quel periodo aveva un suono un po' sporco, suonava velocissimo e a volte era un po' cacofonico...anche alcuni pezzi venivano eseguiti un po' troppo a manetta, come Lazy ad esempio, ma era un contesto figlio dei tempi e mi tengo a vita Blackmore piuttosto che Sykes.
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5600
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Spettatori

da nobody's home » mercoledì 10 gennaio 2018, 22:53

A proposito di Concerti più seguiti. ..Le cronache parlano dei 2 Concerti del 5/6 Dicembre 1975 allo Stadio di Jakarta seguiti da un totale di 150000 persone..Tutti x loro..cifra riportata da più fonti..I bootleg in circolazione evidenziano una voce di Coverdale potente come non mai..ammetto di non considerare molto la mark 3 e 4...Forse xchè mi risulta impossibile non collegare i Purple a Gillan e Glover...
Soldier of fortune
Soldier of fortune
 
Messaggi: 551
Iscritto il: venerdì 14 marzo 2008, 19:46

Re: Spettatori

da silvano » mercoledì 10 gennaio 2018, 23:43

fabio q ha scritto:
purpleangel ha scritto:
nobody's home ha scritto:Il suono di 1987 dei WS per il genere è perfetto. ..Quello di House of blue Light purtroppo così così. .tornando al Topic. .Nel periodo Bolin nell'Est Asiatico i nostri hanno fatto numeri da paura nei concerti..probabilmente (anzi sicuramente) sfruttando la fama acquisita in precedenza.I numeri maggiori si hanno nella storia dei Purple tutte le prime volte del gruppo in un paese..di pari passo con l'entusiasmo..Vedere cosa accadeva nel tour in Polonia del 1996 a Katowice. .


Thobl a livello di suoni terribile per me il peggiore dall' 84 in poi. Anche live non è che andasse meglio blackmore in primis il suo suono e modo di suonare di quel periodo è quello che mi piace meno.

Se il suono di 1987 è perfetto per il genere, è proprio il genere che non va e ne ho spiegato le motivazioni: gli strumenti sembrano provenire da un pc.
Thtbl tutta la vita anche a livello di suoni, che alla fine non hanno nulla di trascendentale (a forza di parlarne me lo sto riascoltando ora, fantastico!)
Blackmore dal vivo in quel periodo aveva un suono un po' sporco, suonava velocissimo e a volte era un po' cacofonico...anche alcuni pezzi venivano eseguiti un po' troppo a manetta, come Lazy ad esempio, ma era un contesto figlio dei tempi e mi tengo a vita Blackmore piuttosto che Sykes.

1987, al di là dei contenuti musicali, è prodotto male: il basso non si sente, la batteria è fiacca, le chitarre impastate. Nonostante questo, il successo fu enorme, come per tanti dischi dell'epoca, che vendettero molto a dispetto della produzione. Si può fare un confronto col coevo Hysteria dei Def Leppard, che, pur presentando un suono smaccatamente anni 80, ha una produzione impeccabile (del geniale John Mutt Lange), e che fu giustamente un successo planetario.
THOBL ha un suono più che dignitoso: nel mare magnum delle produzioni obbrobriose anni 80 ne viene fuori bene, non esagerando con le bizzarrie produttive tipiche di quegli anni.
Super trouper
Super trouper
 
Messaggi: 1262
Iscritto il: sabato 26 marzo 2005, 23:24

Re: Spettatori

da fabio q » giovedì 11 gennaio 2018, 5:05

silvano ha scritto:
fabio q ha scritto:
purpleangel ha scritto:
nobody's home ha scritto:Il suono di 1987 dei WS per il genere è perfetto. ..Quello di House of blue Light purtroppo così così. .tornando al Topic. .Nel periodo Bolin nell'Est Asiatico i nostri hanno fatto numeri da paura nei concerti..probabilmente (anzi sicuramente) sfruttando la fama acquisita in precedenza.I numeri maggiori si hanno nella storia dei Purple tutte le prime volte del gruppo in un paese..di pari passo con l'entusiasmo..Vedere cosa accadeva nel tour in Polonia del 1996 a Katowice. .


Thobl a livello di suoni terribile per me il peggiore dall' 84 in poi. Anche live non è che andasse meglio blackmore in primis il suo suono e modo di suonare di quel periodo è quello che mi piace meno.

Se il suono di 1987 è perfetto per il genere, è proprio il genere che non va e ne ho spiegato le motivazioni: gli strumenti sembrano provenire da un pc.
Thtbl tutta la vita anche a livello di suoni, che alla fine non hanno nulla di trascendentale (a forza di parlarne me lo sto riascoltando ora, fantastico!)
Blackmore dal vivo in quel periodo aveva un suono un po' sporco, suonava velocissimo e a volte era un po' cacofonico...anche alcuni pezzi venivano eseguiti un po' troppo a manetta, come Lazy ad esempio, ma era un contesto figlio dei tempi e mi tengo a vita Blackmore piuttosto che Sykes.

1987, al di là dei contenuti musicali, è prodotto male: il basso non si sente, la batteria è fiacca, le chitarre impastate. Nonostante questo, il successo fu enorme, come per tanti dischi dell'epoca, che vendettero molto a dispetto della produzione. Si può fare un confronto col coevo Hysteria dei Def Leppard, che, pur presentando un suono smaccatamente anni 80, ha una produzione impeccabile (del geniale John Mutt Lange), e che fu giustamente un successo planetario.
THOBL ha un suono più che dignitoso: nel mare magnum delle produzioni obbrobriose anni 80 ne viene fuori bene, non esagerando con le bizzarrie produttive tipiche di quegli anni.

Infatti, 1987 ha una pessima produzione, molto meglio Slip of the toungue sotto questo punto di vista.
La batteria è proprio troppo campionata e fustino dash secondo me, più che fiacca e le chitarre sono troppo riverberate, impastate e gli è venuta a mancare tutta la potenza nel suono (suonano a mo di bontempi)...il basso inesistente vero....sicuramente con una produzione differente alcuni pezzi ne gioverebbero.
Hysteria non lo conosco perchè non mi piacciono i Def Leppard.
Thtbl ha un suono più che onesto, oggi me lo sono risentito e va alla grande, anzi è incredibile che dopo anni ogni volta che lo metto su mi piace sempre di più, sarà che quando uscì non lo apprezzai molto.
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5600
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Spettatori

da purpleangel » giovedì 11 gennaio 2018, 12:07

silvano ha scritto:
fabio q ha scritto:
purpleangel ha scritto:
nobody's home ha scritto:Il suono di 1987 dei WS per il genere è perfetto. ..Quello di House of blue Light purtroppo così così. .tornando al Topic. .Nel periodo Bolin nell'Est Asiatico i nostri hanno fatto numeri da paura nei concerti..probabilmente (anzi sicuramente) sfruttando la fama acquisita in precedenza.I numeri maggiori si hanno nella storia dei Purple tutte le prime volte del gruppo in un paese..di pari passo con l'entusiasmo..Vedere cosa accadeva nel tour in Polonia del 1996 a Katowice. .


Thobl a livello di suoni terribile per me il peggiore dall' 84 in poi. Anche live non è che andasse meglio blackmore in primis il suo suono e modo di suonare di quel periodo è quello che mi piace meno.

Se il suono di 1987 è perfetto per il genere, è proprio il genere che non va e ne ho spiegato le motivazioni: gli strumenti sembrano provenire da un pc.
Thtbl tutta la vita anche a livello di suoni, che alla fine non hanno nulla di trascendentale (a forza di parlarne me lo sto riascoltando ora, fantastico!)
Blackmore dal vivo in quel periodo aveva un suono un po' sporco, suonava velocissimo e a volte era un po' cacofonico...anche alcuni pezzi venivano eseguiti un po' troppo a manetta, come Lazy ad esempio, ma era un contesto figlio dei tempi e mi tengo a vita Blackmore piuttosto che Sykes.

1987, al di là dei contenuti musicali, è prodotto male: il basso non si sente, la batteria è fiacca, le chitarre impastate. Nonostante questo, il successo fu enorme, come per tanti dischi dell'epoca, che vendettero molto a dispetto della produzione. Si può fare un confronto col coevo Hysteria dei Def Leppard, che, pur presentando un suono smaccatamente anni 80, ha una produzione impeccabile (del geniale John Mutt Lange), e che fu giustamente un successo planetario.
THOBL ha un suono più che dignitoso: nel mare magnum delle produzioni obbrobriose anni 80 ne viene fuori bene, non esagerando con le bizzarrie produttive tipiche di quegli anni.


Hysteria se la può giocare con il black album come una delle migliori produzioni di sempre effettivamente.
1987 prodotto male non direi ma poi scusate una cosa, i pezzi fanno cagare, prodotto male..eppure ha avuto un successo della madonna? ma a quei milioni di persone che è piaciuto per quale sconosciuto motivo? c'è qualche mesaggio subliminale nel disco? una polverina magica sul vinile? non so ditemi..
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 6028
Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2003, 15:55
Località: Roma

Re: Spettatori

da GIORGIO.MARCATO » giovedì 11 gennaio 2018, 18:03

Forse lo stesso produttore di Julio Iglesias
Seventh heaven
Seventh heaven
 
Messaggi: 4332
Iscritto il: domenica 13 dicembre 2009, 19:47
Località: Padova

Re: Spettatori

da GIORGIO.MARCATO » giovedì 11 gennaio 2018, 18:06

Ma si può tornare a parlare degli spettatori dei Deep Purple?
Seventh heaven
Seventh heaven
 
Messaggi: 4332
Iscritto il: domenica 13 dicembre 2009, 19:47
Località: Padova

Re:

da GIORGIO.MARCATO » giovedì 11 gennaio 2018, 18:17

Simmons ha scritto:Qualcuno ha il cd del concerto di verona all'arena?????

https://www.youtube.com/watch?v=S-ANti56uME
Deep Purple Arena 7 settembre 1987 (e c'eravamo)

visto che continua l'opera di esumazione di questo topic,
rispondo con solo 14 anni di ritardo a Simmons,
che mi pare bazzichi ancora sul forum :lol:

sentite che casino faceva il pubblico, altri tempi!!
Ma è vero che li aspettavamo dal 1973 :!:
Seventh heaven
Seventh heaven
 
Messaggi: 4332
Iscritto il: domenica 13 dicembre 2009, 19:47
Località: Padova

Re: Re:

da nobody's home » giovedì 11 gennaio 2018, 22:17

GIORGIO.MARCATO ha scritto:
Simmons ha scritto:Qualcuno ha il cd del concerto di verona all'arena?????

https://www.youtube.com/watch?v=S-ANti56uME
Deep Purple Arena 7 settembre 1987 (e c'eravamo)

visto che continua l'opera di esumazione di questo topic,
rispondo con solo 14 anni di ritardo a Simmons,
che mi pare bazzichi ancora sul forum :lol:

sentite che casino faceva il pubblico, altri tempi!!
Ma è vero che li aspettavamo dal 1973 :!:

Grande filmato...È la prima volta che lo vedo....diciamo che erano anche tutti più giovani e ai concerti non c'erano i cellulari..cmq grande entusiasmo davvero. .ma è possibile che non esista un documento vhs live che non documenti ufficialmente un concerto del tour 87??!!!
Assurdo con tutto l'entusiasmo che c'era.
Soldier of fortune
Soldier of fortune
 
Messaggi: 551
Iscritto il: venerdì 14 marzo 2008, 19:46

Re: Spettatori

da nobody's home » giovedì 11 gennaio 2018, 22:19

Nel filmato si respira l'aria del grande evento.!
Soldier of fortune
Soldier of fortune
 
Messaggi: 551
Iscritto il: venerdì 14 marzo 2008, 19:46

Re: Spettatori

da GIORGIO.MARCATO » giovedì 11 gennaio 2018, 23:44

Sono d'accordo sul discorso video ufficiale, pensa quanto furbi furono quei Purple.... Per quanto riguarda la gente, non c'era youtube, i giornali specializzati scrivevano di loro raramente, non li vedevi mai. E non erano stati in Italia da 14 anni. Pur essendoci stato in mezzo, nemmeno io avevo memoria di quel calore ed entusiasmo, ma di un Blackmore fermo come un palo quello si.

Nell'87, ad Arena piena, undicimila dodicimila, anche di più forse, visto che sul parterre. rispetto al 2011. erano tutti in piedi.
Seventh heaven
Seventh heaven
 
Messaggi: 4332
Iscritto il: domenica 13 dicembre 2009, 19:47
Località: Padova

Re: Spettatori

da Asso_982 » sabato 13 gennaio 2018, 9:22

Tornando al tour italiano del 1988, ma è possibile che non si trovi in rete alcuna testimonianza del concerto di Udine?
Hanno suonato allo Stadio Friuli, posto con grande capienza.
Ho trovato solo questo articolo di un giornale locale che lanciava un sondaggio sui 20 migliori concerti tenuti ad Udine, e quello dei DP è tra questi.

http://www.udinetoday.it/eventi/concert ... co-20.html
Super trouper
Super trouper
 
Messaggi: 1191
Iscritto il: sabato 30 giugno 2007, 15:26

Re: Re:

da Asso_982 » sabato 13 gennaio 2018, 9:24

nobody's home ha scritto:
GIORGIO.MARCATO ha scritto:
Simmons ha scritto:Qualcuno ha il cd del concerto di verona all'arena?????

https://www.youtube.com/watch?v=S-ANti56uME
Deep Purple Arena 7 settembre 1987 (e c'eravamo)

visto che continua l'opera di esumazione di questo topic,
rispondo con solo 14 anni di ritardo a Simmons,
che mi pare bazzichi ancora sul forum :lol:

sentite che casino faceva il pubblico, altri tempi!!
Ma è vero che li aspettavamo dal 1973 :!:

Grande filmato...È la prima volta che lo vedo....diciamo che erano anche tutti più giovani e ai concerti non c'erano i cellulari..cmq grande entusiasmo davvero. .ma è possibile che non esista un documento vhs live che non documenti ufficialmente un concerto del tour 87??!!!
Assurdo con tutto l'entusiasmo che c'era.


Bellissimo, lo avevo già visto anni fa.
Altri tempi, altra atmosfera per quanto riguarda la musica dal vivo....
Super trouper
Super trouper
 
Messaggi: 1191
Iscritto il: sabato 30 giugno 2007, 15:26

Re: Spettatori

da Asso_982 » sabato 13 gennaio 2018, 9:28

nobody's home ha scritto:L'album live in the heart of the city dei WS lo considero un esempio di spontaneità.
I live degli ultimi anni..pur acquistandoli. .dopo poco sanno di artificiale..Un po meglio il Live at Donington del 1990...A proposito di spettatori in quel periodo cmq i WS facevano il mazzo ai Purple..


Ma come è stato possibile che al Monster of Rock i WS hanno suonato come headliners addirittura dopo gli Aerosmith?
Qualcuno mi può illuminare? Non sono molto preparato sull'argomento.
Super trouper
Super trouper
 
Messaggi: 1191
Iscritto il: sabato 30 giugno 2007, 15:26

Re: Spettatori

da Asso_982 » sabato 13 gennaio 2018, 9:32

Sarebbe curioso sapere quanta gente c'era al concerto in India dal quale è stato registrato Bombay Calling.

Discorso U.S.A.: quello che sto per scrivere lo avevo già detto tempo fa in un altro topic.
I DP, a parte pochissime volte negli anni '70, non hanno mai suonato al Madison Square Garden, che probabilmente è il posto più prestigioso dove suonare negli Stati Uniti.
Ciò non è avvenuto nemmeno durate il tour della reunion, cosa strana se si pensa che ad inizio anni '80 i Rainbow ci avevano suonato (una volta mi pare addirittura facendo la doppia data).
Super trouper
Super trouper
 
Messaggi: 1191
Iscritto il: sabato 30 giugno 2007, 15:26

Re: Spettatori

da Asso_982 » sabato 13 gennaio 2018, 9:43

Questo è interessante da leggere...

http://justbackdated.blogspot.it/2014/0 ... karta.html
Super trouper
Super trouper
 
Messaggi: 1191
Iscritto il: sabato 30 giugno 2007, 15:26

Re: Spettatori

da GIORGIO.MARCATO » sabato 13 gennaio 2018, 15:20

Asso_982...
tempo fa ho visto su fb un breve filmato tratto da un telegiornale friulano, in cui si vedevano due tre minuti del concerto di Udine, cui purtroppo non partecipai. Vento e pioggia, malgrado questo la band era in gran forma, tutta, e le performances furono di primo livello, a detta di chi c'era e postò il filmato, cioè Marco Riavez che è anche un utente del forum abbastanza desaparecido. :wink:
I giornali locali (ma perchè i Purple hanno avuto questo problema?) non parlarono bene del concerto. D'altronde, per i critici, Totò, il più grande attore italiano di tutti i tempi, era un guitto, prima di morire ed essere totalmente rivalutato.
Seventh heaven
Seventh heaven
 
Messaggi: 4332
Iscritto il: domenica 13 dicembre 2009, 19:47
Località: Padova

Re: Re:

da 1984 » lunedì 15 gennaio 2018, 13:17

nobody's home ha scritto:
GIORGIO.MARCATO ha scritto:
Simmons ha scritto:Qualcuno ha il cd del concerto di verona all'arena?????

https://www.youtube.com/watch?v=S-ANti56uME
Deep Purple Arena 7 settembre 1987 (e c'eravamo)

visto che continua l'opera di esumazione di questo topic,
rispondo con solo 14 anni di ritardo a Simmons,
che mi pare bazzichi ancora sul forum :lol:

sentite che casino faceva il pubblico, altri tempi!!
Ma è vero che li aspettavamo dal 1973 :!:

Grande filmato...È la prima volta che lo vedo....diciamo che erano anche tutti più giovani e ai concerti non c'erano i cellulari..cmq grande entusiasmo davvero. .ma è possibile che non esista un documento vhs live che non documenti ufficialmente un concerto del tour 87??!!!
Assurdo con tutto l'entusiasmo che c'era.



una delle grandissime pecche del mamagement...io nell'87 ero a roma alla scalinata...col biglietto della seconda serata...dovevano suonare ven. e sabato..ma il venerdì causa maltempo posticiparono al sabato e domenica...con gradissimo culo entrai alla prima serata..c'era il maracanà...una bolgia pazzasca ...non riusciì a comprare la maglietta del tour( davanti logo PS e dietra la porta blu fantastica ) ...il giorno dopo...sul Messaggero articolo in cronaca ( incidenti al concerto dei DP)...noi entrammo subito eravamo li alle 15...da dentro si sentivano sirene polizia ambulanze e si vedevano lacrimogeni...nell'articolo si leggeva che almeno un paio di mila se non di più volevano entrare senza biglietto.. .... dopo pochi mesi trovai nel negozietto fornittisimo di chicche e rarità un vinile doppi dal titolo made in Italy...proprio della data romana..ma si sentiva da cani...e nn lo presi..e ora mi pento...
Child in time
Child in time
 
Messaggi: 361
Iscritto il: lunedì 21 settembre 2009, 9:13

Re: Re:

da dagliStates » lunedì 15 gennaio 2018, 15:45

1984 ha scritto:
nobody's home ha scritto:
GIORGIO.MARCATO ha scritto:
Simmons ha scritto:Qualcuno ha il cd del concerto di verona all'arena?????

https://www.youtube.com/watch?v=S-ANti56uME
Deep Purple Arena 7 settembre 1987 (e c'eravamo)

visto che continua l'opera di esumazione di questo topic,
rispondo con solo 14 anni di ritardo a Simmons,
che mi pare bazzichi ancora sul forum :lol:

sentite che casino faceva il pubblico, altri tempi!!
Ma è vero che li aspettavamo dal 1973 :!:

Grande filmato...È la prima volta che lo vedo....diciamo che erano anche tutti più giovani e ai concerti non c'erano i cellulari..cmq grande entusiasmo davvero. .ma è possibile che non esista un documento vhs live che non documenti ufficialmente un concerto del tour 87??!!!
Assurdo con tutto l'entusiasmo che c'era.



una delle grandissime pecche del mamagement...io nell'87 ero a roma alla scalinata...col biglietto della seconda serata...dovevano suonare ven. e sabato..ma il venerdì causa maltempo posticiparono al sabato e domenica...con gradissimo culo entrai alla prima serata..c'era il maracanà...una bolgia pazzasca ...non riusciì a comprare la maglietta del tour( davanti logo PS e dietra la porta blu fantastica ) ...il giorno dopo...sul Messaggero articolo in cronaca ( incidenti al concerto dei DP)...noi entrammo subito eravamo li alle 15...da dentro si sentivano sirene polizia ambulanze e si vedevano lacrimogeni...nell'articolo si leggeva che almeno un paio di mila se non di più volevano entrare senza biglietto.. .... dopo pochi mesi trovai nel negozietto fornittisimo di chicche e rarità un vinile doppi dal titolo made in Italy...proprio della data romana..ma si sentiva da cani...e nn lo presi..e ora mi pento...



C'e' un vinile con lo stesso nome e la data del Palatrussardi 2 Settembre 1987 e si sente decentemente...
Ultima modifica di dagliStates il lunedì 15 gennaio 2018, 18:28, modificato 1 volta in totale.
I would without hubris be able to say that Made In Japan is the best live album ever made. . . It’s a band on fire, isn’t it? (Jon Lord)
Avatar utente
Highway star
Highway star
 
Messaggi: 2501
Iscritto il: venerdì 7 agosto 2009, 21:33

Re: Spettatori

da silvano » lunedì 15 gennaio 2018, 16:13

Asso_982 ha scritto:
nobody's home ha scritto:L'album live in the heart of the city dei WS lo considero un esempio di spontaneità.
I live degli ultimi anni..pur acquistandoli. .dopo poco sanno di artificiale..Un po meglio il Live at Donington del 1990...A proposito di spettatori in quel periodo cmq i WS facevano il mazzo ai Purple..


Ma come è stato possibile che al Monster of Rock i WS hanno suonato come headliners addirittura dopo gli Aerosmith?
Qualcuno mi può illuminare? Non sono molto preparato sull'argomento.

Semplice, all'epoca erano all'apice della popolarità: 1987 aveva fatto sfaceli e anche SOTT era andato molto bene; anche gli Aerosmith vendevano alla grande, ma evidentemente in quegli anni il successo dei Whitesnake era maggiore.
Io a quel Monster del 90, a Bologna, presenziai: inutile dire che a mio gusto gli Aerosmith furono stratosferici, mentre i Whitesnake non mi piacquero affatto. D'altronde la versione "americana" del Serpente Bianco non l'ho mai digerita.
Super trouper
Super trouper
 
Messaggi: 1262
Iscritto il: sabato 26 marzo 2005, 23:24

Re: Spettatori

da fabio q » lunedì 15 gennaio 2018, 18:30

silvano ha scritto:
Asso_982 ha scritto:
nobody's home ha scritto:L'album live in the heart of the city dei WS lo considero un esempio di spontaneità.
I live degli ultimi anni..pur acquistandoli. .dopo poco sanno di artificiale..Un po meglio il Live at Donington del 1990...A proposito di spettatori in quel periodo cmq i WS facevano il mazzo ai Purple..


Ma come è stato possibile che al Monster of Rock i WS hanno suonato come headliners addirittura dopo gli Aerosmith?
Qualcuno mi può illuminare? Non sono molto preparato sull'argomento.

Semplice, all'epoca erano all'apice della popolarità: 1987 aveva fatto sfaceli e anche SOTT era andato molto bene; anche gli Aerosmith vendevano alla grande, ma evidentemente in quegli anni il successo dei Whitesnake era maggiore.
Io a quel Monster del 90, a Bologna, presenziai: inutile dire che a mio gusto gli Aerosmith furono stratosferici, mentre i Whitesnake non mi piacquero affatto. D'altronde la versione "americana" del Serpente Bianco non l'ho mai digerita.

Si infatti le vendite di 1987 ma credo anche di Slip superarono quelle degli Aerosmith che non vorrei dire una baggianata, erano considerati un po' dei dinosauri in confronto alla ventata d'aria "fresca" (direi gelida) dei WS....
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5600
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Spettatori

da nobody's home » lunedì 15 gennaio 2018, 22:16

Beh Permanent Vacation che io ricordi fu un grande successo/rilancio internazionale. ...Comunque Aerosmith con Permanent ...Whitesnake con 1987..Purple con THBL. ..Guns con Appetite. ..Maiden con Seventh. ..etc.. Ragazzi quanta vitalità!
Soldier of fortune
Soldier of fortune
 
Messaggi: 551
Iscritto il: venerdì 14 marzo 2008, 19:46

Re: Spettatori

da nobody's home » lunedì 15 gennaio 2018, 22:24

Made in Italy.io ho un doppio vinile bootleg. ..che io sappia registrato a Milano nelle due date 1987....ma quanti bootlegs dei Purple c'erano in giro..??!! Lo scazzo x l'ufficiale Nobody's perfect nacque proprio da quello..tanta attesa per un Lp live finalmente ufficiale....
Soldier of fortune
Soldier of fortune
 
Messaggi: 551
Iscritto il: venerdì 14 marzo 2008, 19:46

Re: Spettatori

da GIORGIO.MARCATO » lunedì 15 gennaio 2018, 22:38

Parlo di quello che ho sentito di loro, direttamente e non, nel 1987: secondo me, la miglior performance è datata 19 agosto a Helsinki, primo concerto di ritorno dopo l'incidente al dito di Ritchie. I video su youtube parlano abbastanza chiaro.

https://www.youtube.com/watch?v=53ufUTsW1Dw quasi tutto il concerto

https://www.youtube.com/watch?v=Ciun7OtV6kg knockin' stratosferica
Seventh heaven
Seventh heaven
 
Messaggi: 4332
Iscritto il: domenica 13 dicembre 2009, 19:47
Località: Padova

Re: Spettatori

da fabio q » martedì 16 gennaio 2018, 3:38

nobody's home ha scritto:Beh Permanent Vacation che io ricordi fu un grande successo/rilancio internazionale. ...Comunque Aerosmith con Permanent ...Whitesnake con 1987..Purple con THBL. ..Guns con Appetite. ..Maiden con Seventh. ..etc.. Ragazzi quanta vitalità!

Si si è vero, ma forse 1987 vendette di più....comunque non sono sicuro al 100%!
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5600
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

PrecedenteProssimo

Chi c’è in linea
Visitano il forum: Nessuno e 28 ospiti
cron