Quale opener da Whoosh?

Notizie, curiosità, indiscrezioni e tanto altro sulle varie incarnazioni della band

Moderatori: Fabio, dipparl, Ranfa

Regole del forum

Clicca per leggere le Regole del Forum. L'importante comunque è: no insulti; no razzismo; no politica; no link a materiale protetto da copyright, bootleg compresi. Leggi anche le Domande Frequenti (FAQ) prima di postare. Nuovo nel forum? Presentati qui!

Quale opener da Whoosh?

da GIORGIO.MARCATO » giovedì 10 settembre 2020, 21:23

Se ci va di fare ipotesi e nella speranza che tornino i concerti rock (dover sperare, non avere certezza di una cosa del genere mi fa girare le ......) io dico la mia. Se ai prossimi concerti di Bologna e Milano li sento partire con l'Hammond e il riffone di No Need to Shout sono contento e penso che abbiano fatto la scelta giusta.
Voi che dite?
Seventh heaven
Seventh heaven
 
Messaggi: 4332
Iscritto il: domenica 13 dicembre 2009, 19:47
Località: Padova

Re: Quale opener da Whoosh?

da nobody's home » giovedì 10 settembre 2020, 21:39

No need shout ottima.opener....di.sicuro.è tra i pezzi da suonare di.Whoosh...
Soldier of fortune
Soldier of fortune
 
Messaggi: 551
Iscritto il: venerdì 14 marzo 2008, 19:46

Re: Quale opener da Whoosh?

da Asso_982 » giovedì 10 settembre 2020, 22:07

Concordo, No need to shout ottima opener. Molto meglio di Apres Vouz.

Mi auguro di sentirne tanti di pezzi da Whoosh dal vivo, e spero vengano proposti anche i due strumentali (Remission Possible e And the address).
Super trouper
Super trouper
 
Messaggi: 1191
Iscritto il: sabato 30 giugno 2007, 15:26

Re: Quale opener da Whoosh?

da dagliStates » giovedì 10 settembre 2020, 22:19

Asso_982 ha scritto:Concordo, No need to shout ottima opener. Molto meglio di Apres Vouz.

Mi auguro di sentirne tanti di pezzi da Whoosh dal vivo, e spero vengano proposti anche i due strumentali (Remission Possible e And the address).


Sottoscrivo tutto!
I would without hubris be able to say that Made In Japan is the best live album ever made. . . It’s a band on fire, isn’t it? (Jon Lord)
Avatar utente
Highway star
Highway star
 
Messaggi: 2501
Iscritto il: venerdì 7 agosto 2009, 21:33

Re: Quale opener da Whoosh?

da fabio q » venerdì 11 settembre 2020, 0:04

GIORGIO.MARCATO ha scritto:Se ci va di fare ipotesi e nella speranza che tornino i concerti rock (dover sperare, non avere certezza di una cosa del genere mi fa girare le ......) io dico la mia. Se ai prossimi concerti di Bologna e Milano li sento partire con l'Hammond e il riffone di No Need to Shout sono contento e penso che abbiano fatto la scelta giusta.
Voi che dite?

Superb ! 8)
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5600
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Quale opener da Whoosh?

da dagliStates » sabato 12 settembre 2020, 10:40

Però forse preferisco ancora Time for Bedlam con una voce di Gillan noon gracchiante però...
I would without hubris be able to say that Made In Japan is the best live album ever made. . . It’s a band on fire, isn’t it? (Jon Lord)
Avatar utente
Highway star
Highway star
 
Messaggi: 2501
Iscritto il: venerdì 7 agosto 2009, 21:33

Re: Quale opener da Whoosh?

da nobody's home » domenica 13 settembre 2020, 18:35

Va detto che seppur con tutti i limiti che può avere Gillan a cantarla , Highway star rimane la migliore opener di sempre....importante è proporre almeno 5 brani di Whoosh e 3/4 tra Infinite e Now what...diciamo almeno una decina di brani dell'era Morse ..aggiungendo 4/5 brani storici..se pensiamo che nell'Europa continentale (es Germania) gli album con Ezrin sono finiti tutti al 1° posto nelle charts..sarebbe anche logico variare la scaletta vista l'accoglienza ricevuta..
Soldier of fortune
Soldier of fortune
 
Messaggi: 551
Iscritto il: venerdì 14 marzo 2008, 19:46

Re: Quale opener da Whoosh?

da GIORGIO.MARCATO » lunedì 14 settembre 2020, 17:36

Per me, Highway Star la dovrebbero riporre nel cassetto dei ricordi, oh la penso così adesso magari poi cambio idea. A mio parere non ha più senso farla, non dà più niente, copiano e incollano ogni virgola e il paragone anche solo con il 2016, quando la fecero ancora bene alla Fame, non fa bene a IG. Ne hanno tante di belle, anche fra i classici.
Seventh heaven
Seventh heaven
 
Messaggi: 4332
Iscritto il: domenica 13 dicembre 2009, 19:47
Località: Padova

Re: Quale opener da Whoosh?

da dagliStates » martedì 15 settembre 2020, 17:04

GIORGIO.MARCATO ha scritto:Per me, Highway Star la dovrebbero riporre nel cassetto dei ricordi, oh la penso così adesso magari poi cambio idea. A mio parere non ha più senso farla, non dà più niente, copiano e incollano ogni virgola e il paragone anche solo con il 2016, quando la fecero ancora bene alla Fame, non fa bene a IG. Ne hanno tante di belle, anche fra i classici.


Io penso dovrebbero fare una sequenza iniziale di sola era Morse-Airey e tornare ai soli classici inevitabili nell'ultima mezz'oretta...
I would without hubris be able to say that Made In Japan is the best live album ever made. . . It’s a band on fire, isn’t it? (Jon Lord)
Avatar utente
Highway star
Highway star
 
Messaggi: 2501
Iscritto il: venerdì 7 agosto 2009, 21:33

Re: Quale opener da Whoosh?

da nobody's home » martedì 15 settembre 2020, 22:04

dagliStates ha scritto:
GIORGIO.MARCATO ha scritto:Per me, Highway Star la dovrebbero riporre nel cassetto dei ricordi, oh la penso così adesso magari poi cambio idea. A mio parere non ha più senso farla, non dà più niente, copiano e incollano ogni virgola e il paragone anche solo con il 2016, quando la fecero ancora bene alla Fame, non fa bene a IG. Ne hanno tante di belle, anche fra i classici.


Io penso dovrebbero fare una sequenza iniziale di sola era Morse-Airey e tornare ai soli classici inevitabili nell'ultima mezz'oretta...


Sarebbe anche una buona idea..finalizzata a dare lo spazio che merita al periodo Morse Airey...detto ciò ho l'impressione che gli storici Gillan Glover Paice anche giustamente non dividono i 2 periodi volentieri...riproponendo magari ancora volentieri qualche classico minore del passato..
.
Soldier of fortune
Soldier of fortune
 
Messaggi: 551
Iscritto il: venerdì 14 marzo 2008, 19:46

Re: Quale opener da Whoosh?

da Asso_982 » martedì 15 settembre 2020, 22:25

nobody's home ha scritto:Va detto che seppur con tutti i limiti che può avere Gillan a cantarla , Highway star rimane la migliore opener di sempre....


Basterebbe abbassarla di un tono...qui i Chickenfoot l'hanno abbassata di un tono mi pare e il risultato non è così male...

https://www.youtube.com/watch?v=GQVTtpE9J7s

Io vorrei che un concerto dei DP iniziasse sempre con HS, tuttavia è giusto dare parecchio spazio ai brani dell'era Morse/Airey.
Super trouper
Super trouper
 
Messaggi: 1191
Iscritto il: sabato 30 giugno 2007, 15:26

Re: Quale opener da Whoosh?

da GIORGIO.MARCATO » mercoledì 16 settembre 2020, 14:48

Si in effetti la fanno in FA diesis al posto del sol. Mi pare che per problemi di salute qualche volta abbiano accordato gli strumenti anche loro un semitono sotto
Seventh heaven
Seventh heaven
 
Messaggi: 4332
Iscritto il: domenica 13 dicembre 2009, 19:47
Località: Padova


Chi c’è in linea
Visitano il forum: Nessuno e 21 ospiti