Live in Japan 3 CD

Notizie, curiosità, indiscrezioni e tanto altro sulle varie incarnazioni della band

Moderatori: Fabio, dipparl, Ranfa

Regole del forum

Clicca per leggere le Regole del Forum. L'importante comunque è: no insulti; no razzismo; no politica; no link a materiale protetto da copyright, bootleg compresi. Leggi anche le Domande Frequenti (FAQ) prima di postare. Nuovo nel forum? Presentati qui!

Live in Japan 3 CD

da Guybrush Threepwood » domenica 23 marzo 2014, 17:41

Stavo pensando che forse sarebbe ora di mandare in pensione la mia copia di Made in Japan e tuffarmi nell'ascolto approfondito dei 3 show..
So che è prevista l'uscita di un cofanetto celebrativo (4cd+dvd) ma pensavo a qualcosa di più economico dal momento che non sono un collezionista che ha la smania di possedere tutto ma proprio tutto dei Purple..
E' valida l'edizione della EMI del 1993?C'è qualche taglio oppure ci sono davvero tutti e 3 gli show completi?
Io possiedo l'edizione Remastered edition del 1998 (copertina nera non oro) di Made in Japan e mi sento di poter dire che è stato fatto un ottimo lavoro a livello di mixaggio..Ho letto da qualche parte che invece su Live in Japan la qualità di registrazione lascia a desiderare..
Qual'è la vostra opinione?
Grazie
Soon forgotten
Soon forgotten
 
Messaggi: 76
Iscritto il: martedì 18 settembre 2012, 19:04

Re: Live in Japan 3 CD

da Guybrush Threepwood » lunedì 24 marzo 2014, 13:27

Niente?
Soon forgotten
Soon forgotten
 
Messaggi: 76
Iscritto il: martedì 18 settembre 2012, 19:04

Re: Live in Japan 3 CD

da dagliStates » lunedì 24 marzo 2014, 13:36

A me l'edizione 3CD piace molto, me la sono ascoltata infinite volte,
preferisco il secondo concerto su tutti, ma si parla di capolavori assoluti.

Non credo ci sia tutto lo spettacolo pero',
credo siano comunque state eliminate alcune cose.

Alex
I would without hubris be able to say that Made In Japan is the best live album ever made. . . It’s a band on fire, isn’t it? (Jon Lord)
Avatar utente
Highway star
Highway star
 
Messaggi: 2504
Iscritto il: venerdì 7 agosto 2009, 21:33

Re: Live in Japan 3 CD

da Guybrush Threepwood » lunedì 24 marzo 2014, 15:29

dagliStates ha scritto:A me l'edizione 3CD piace molto, me la sono ascoltata infinite volte,
preferisco il secondo concerto su tutti, ma si parla di capolavori assoluti.

Non credo ci sia tutto lo spettacolo pero',
credo siano comunque state eliminate alcune cose.

Alex


Potresti essere più preciso?
Soon forgotten
Soon forgotten
 
Messaggi: 76
Iscritto il: martedì 18 settembre 2012, 19:04

Re: Live in Japan 3 CD

da roberto » lunedì 24 marzo 2014, 17:07

smoke on the water...... quella vera e unica di made in japan, la trovi solo su made in japan.... nei 3 cd hanno tolto qualcosa da ogni serata....
"e quindi......abbeveratevi alla disinformazione di cui siete protagonisti....."

IL Cavaliere ( mascarato )
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5095
Iscritto il: sabato 16 agosto 2003, 21:50

Re: Live in Japan 3 CD

da purpleangel » lunedì 24 marzo 2014, 17:37

Io mi ricordo solo come si incazzarono i miei perché avevo speso tutti quei soldi per 3cd uguali, vaglielo a spiegare :)
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 6028
Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2003, 15:55
Località: Roma

Re: Live in Japan 3 CD

da Guybrush Threepwood » lunedì 24 marzo 2014, 19:38

roberto ha scritto:smoke on the water...... quella vera e unica di made in japan, la trovi solo su made in japan.... nei 3 cd hanno tolto qualcosa da ogni serata....


Sai dirmi qualcosa di preciso sulla qualità di registrazione?Sui nastri ci ha messo le mani Martin Birch spero..Il mixaggio di Made In Japan è ottimo a parer mio..
Soon forgotten
Soon forgotten
 
Messaggi: 76
Iscritto il: martedì 18 settembre 2012, 19:04

Re: Live in Japan 3 CD

da Fabio » lunedì 24 marzo 2014, 20:04

Secondo me sia Made in Japan che il triplo Live in Japan sono da avere a prescindere, senza porsi domande. E' il livello più alto mai raggiunto da una rock band su un palco.
Thank you Ronnie, thank you so much.
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 6484
Iscritto il: domenica 2 novembre 2003, 12:09
Località: Somewhere Over The Rainbow

Re: Live in Japan 3 CD

da RobyPaice89 » lunedì 24 marzo 2014, 21:12

Nel triplo live dovrebbero mancare solo la Smoke on the water e the Mule rispetto alla classica edizione, per quanto riguarda la registrazione o meglio il mix. (Mixed by Darron Godwin; assisted by Simon Robinson at Abbey Road Studios, July 1993) per me è ottima, probabilmente è anche piu pulita del classico Made in Japan che a seconda dei gusti lo si potrebbe preferire oppure no, per quanto riguarda l'edizione basta controllare direttamente qui http://dr.loudness-war.info/album/list/dr/desc?artist=Deep+Purple e noterai che come DR sono molto buone, io ho proprio quell'edizione e per me ha sound strepitoso.


Edit: Direttamente dalla pagina di Wiki in inglese: Osaka on 15 August 1972 mancano
"Smoke on the Water" from the 15th is not included here but is available on Made in Japan
The encore "Speed King" from the 15th is not included here on CD1 but is available on CD3

Osaka on 16 August 1972 mancano The two encores "Black Night" and "Lucille" from the 16th are not included here but "Black Night" is available on the Listen, Learn, Read On box set and "Lucille" is available on Made in Japan CD 2: The Encores


Tokyo on 17 August 1972 mancano "The Mule" from the 17th is not included here but is available on Made in Japan.
The two encores "Black Night" and "Speed King" from the 17th are not included here but are available on Made in Japan CD 2: The Encores
Avatar utente
Perfect stranger
Perfect stranger
 
Messaggi: 46
Iscritto il: domenica 22 novembre 2009, 12:18

Re: Live in Japan 3 CD

da fdr » martedì 25 marzo 2014, 0:25

Guybrush Threepwood ha scritto:
roberto ha scritto:smoke on the water...... quella vera e unica di made in japan, la trovi solo su made in japan.... nei 3 cd hanno tolto qualcosa da ogni serata....


Sai dirmi qualcosa di preciso sulla qualità di registrazione?Sui nastri ci ha messo le mani Martin Birch spero..Il mixaggio di Made In Japan è ottimo a parer mio..



Se sei un bassista o un grande fan di Glover "Live in Japan" è un po' frustrante.
Birch non ci ha messo mano e si sente: Made in Japan suona meglio.
La nuova edizione presenta tutte le serate remixate, speriamo in bene. Kevin Shirley ha detto di aver lavorato su una delle tre date ma dai dettagli usciti fin'ora non si vedrà traccia del suo lavoro. Vedremo.
Super trouper
Super trouper
 
Messaggi: 1486
Iscritto il: mercoledì 22 agosto 2007, 15:40
Località: Verona

Re: Live in Japan 3 CD

da RobyPaice89 » martedì 25 marzo 2014, 2:08

fdr ha scritto:
Guybrush Threepwood ha scritto:
roberto ha scritto:smoke on the water...... quella vera e unica di made in japan, la trovi solo su made in japan.... nei 3 cd hanno tolto qualcosa da ogni serata....


Sai dirmi qualcosa di preciso sulla qualità di registrazione?Sui nastri ci ha messo le mani Martin Birch spero..Il mixaggio di Made In Japan è ottimo a parer mio..



Se sei un bassista o un grande fan di Glover "Live in Japan" è un po' frustrante.
Birch non ci ha messo mano e si sente: Made in Japan suona meglio.
La nuova edizione presenta tutte le serate remixate, speriamo in bene. Kevin Shirley ha detto di aver lavorato su una delle tre date ma dai dettagli usciti fin'ora non si vedrà traccia del suo lavoro. Vedremo.


Secondo me non suona ne meglio ne peggio, ma suona in maniera semplicemente diversa, a me sembra più "pulito" il triplo live, però capisco cosa intendi e diciamo che il Made in Japan ha un suono più caldo sopratutto con bassi più in evidenza. Per me comunque rimane una grandissima esperienza d'ascolto il triplo. Poi ovviamente pure io sono in ansia di sentire la nuova remasterizzazione :D
Avatar utente
Perfect stranger
Perfect stranger
 
Messaggi: 46
Iscritto il: domenica 22 novembre 2009, 12:18

Re: Live in Japan 3 CD

da Guybrush Threepwood » martedì 25 marzo 2014, 16:24

RobyPaice
Ti ringrazio moltissimo..Non posso non averlo e per quanto riguarda i "tagli" ho sempre la copia di Made In Japan pronta a venirmi in soccorso...
Il cofanetto (4cd+dvd) previsto per il 2014 costerà moltissimo e ahimè non posso permettermi di spendere molto..Visto che ci siamo ne approfitto per chiederti se secondo te La nuova edizione del Live Copenhagen 72 (overseas) merita oppure no..Su disco ho già Live In Stockholm 1970 (l'edizione della Purple Records) e Deep Purple in Concert 1970-1972 e pensavo più al Dvd piuttosto che al Cd audio..
Piuttosto investirei qualche soldo per sostituire la mia copia del Live in Stockholm con L'edizione vecchia dello Scandinavian Nights...L'edizione che ho io della Purple Records non si sente granchè (soprattutto la batteria non esce granchè secondo me)
La chitarra in In concert 1970-1972 si sente in maniera fantastica (il top per me escluso Made in Japan)
Soon forgotten
Soon forgotten
 
Messaggi: 76
Iscritto il: martedì 18 settembre 2012, 19:04

Re: Live in Japan 3 CD

da RobyPaice89 » mercoledì 26 marzo 2014, 14:21

Guybrush Threepwood ha scritto:RobyPaice
Ti ringrazio moltissimo..Non posso non averlo e per quanto riguarda i "tagli" ho sempre la copia di Made In Japan pronta a venirmi in soccorso...
Il cofanetto (4cd+dvd) previsto per il 2014 costerà moltissimo e ahimè non posso permettermi di spendere molto..Visto che ci siamo ne approfitto per chiederti se secondo te La nuova edizione del Live Copenhagen 72 (overseas) merita oppure no..Su disco ho già Live In Stockholm 1970 (l'edizione della Purple Records) e Deep Purple in Concert 1970-1972 e pensavo più al Dvd piuttosto che al Cd audio..
Piuttosto investirei qualche soldo per sostituire la mia copia del Live in Stockholm con L'edizione vecchia dello Scandinavian Nights...L'edizione che ho io della Purple Records non si sente granchè (soprattutto la batteria non esce granchè secondo me)
La chitarra in In concert 1970-1972 si sente in maniera fantastica (il top per me escluso Made in Japan)


Il cofanetto del Made in Japan che dovrebbe uscire a breve Amazon.de lo da prenotabile a 103€ se non ricordo male. Per quanto riguarda le varie edizioni partiamo da in Concert 1970-72, ho sia la relase originale della EMI del'80 che la parte del '72 che è stata remasterizzata e inclusa per l'anniversario dei 40 anni di Machine Head, io preferisco di gran lunga la prima versione, non ho apprezzato molto il remix anche se probabilmente hanno cercato di rimanere più fedeli al sound originale. Della serie Overseas per quanto riguarda Copenaghen 72 l'unica cosa che ho apprezzato è il fatto che hanno riequilibrato un po' il volume della chitarra perché nella vecchia edizione risultava un po' basso, per il resto io preferisco la prima edizione. Per il Live in Stockholm del 70 la versione che suona meglio a mio parere è lo Scandinavian Nights (provare per credere). In fin fine l'unica relase che forse ho veramente apprezzato delle Overseas series è stato il Live in Paris del 75 dove è stato fatto un bel lavoro.
Avatar utente
Perfect stranger
Perfect stranger
 
Messaggi: 46
Iscritto il: domenica 22 novembre 2009, 12:18

Re: Live in Japan 3 CD

da Cobra » domenica 17 agosto 2014, 15:57

il cofanetto 3 cd ''live in japan'' come sound non mi è mai parso il massimo, la chitarra è un po' più sottile e meno corposa rispetto a "Made in Japan", e il basso è un po' troppo giù, soprattutto nella registrazione della terza serata Roger Glover quasi non si sente. Per il resto ottimo documento storico della band in uno dei suoi periodi migliori.

Per quel che riguarda il Live in Stockholm 1970, l'ultima riedizione della overseas è molto ben fatta, il sound è ben bilanciato e non troppo compresso, con un certo sapore vintage tipico delle registrazioni di quel periodo. Inoltre vi hanno aggiunto versioni alternative di Wring That Neck e Mandrake Root live in paris 1970 e il dvd "doing their thing"
Never before
Never before
 
Messaggi: 19
Iscritto il: martedì 29 luglio 2014, 11:35


Chi c’è in linea
Visitano il forum: Nessuno e 17 ospiti