Ian Gillan, i suoi fan e...

Notizie, curiosità, indiscrezioni e tanto altro sulle varie incarnazioni della band

Moderatori: Fabio, dipparl, Ranfa

Regole del forum

Clicca per leggere le Regole del Forum. L'importante comunque è: no insulti; no razzismo; no politica; no link a materiale protetto da copyright, bootleg compresi. Leggi anche le Domande Frequenti (FAQ) prima di postare. Nuovo nel forum? Presentati qui!

Ian Gillan, i suoi fan e...

da Marcello.68 » martedì 23 febbraio 2016, 12:36

Vi segnalo il primo ed il terzo video pubblicato nel sito Carramba a questo link
http://www.gillan.com/caramba-tv-archive-11.html
Mentre noi esultiamo per l'esecuzione di un pezzo, durante le parti non cantate dietro le quinte....
Forse 50 anni fà (di Gillan) .... potevo capirlo, ma adesso?
Che ne pensate?
Alla tenera età di 71 anni ?
Ultima modifica di Marcello.68 il martedì 23 febbraio 2016, 14:16, modificato 1 volta in totale.
Never before
Never before
 
Messaggi: 7
Iscritto il: giovedì 14 maggio 2015, 12:12

Re: Che succede al nostro mitico Gillan?

da DanieleZ » martedì 23 febbraio 2016, 13:50

Sarà mica che gli piace la figa?
perepepè
Avatar utente
Seventh heaven
Seventh heaven
 
Messaggi: 4169
Iscritto il: venerdì 13 maggio 2005, 21:46
Località: Verona - Italia

Re: Che succede al nostro mitico Gillan?

da dagliStates » martedì 23 febbraio 2016, 14:16

DanieleZ ha scritto:Sarà mica che gli piace la figa?


E poi - a parte quello scritto sopra, sacrosanto -
sara' mica che non vuole prendersi sul serio???

Pensi davvero che uno di 71 anni che vive in Portogallo con la moglie,
pubblichi questa roba per fare sul serio....

Fa l'antidivo per eccellenza...


Fai un confronto con Robert Plant.... :badgrin: :badgrin: :badgrin:
I would without hubris be able to say that Made In Japan is the best live album ever made. . . It’s a band on fire, isn’t it? (Jon Lord)
Avatar utente
Highway star
Highway star
 
Messaggi: 2504
Iscritto il: venerdì 7 agosto 2009, 21:33

Re: Ian Gillan, i suoi fan e...

da purpleangel » martedì 23 febbraio 2016, 15:11

Intanto mi ricordo ancora i racconti dei dietro le quinte (interpretatelo come volete :) ) di gillan durante il tour di battle, povera moglie altrochè :)
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 6028
Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2003, 15:55
Località: Roma

Re: Che succede al nostro mitico Gillan?

da fabio q » martedì 23 febbraio 2016, 15:16

DanieleZ ha scritto:Sarà mica che gli piace la figa?

:lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5601
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Ian Gillan, i suoi fan e...

da fabio q » martedì 23 febbraio 2016, 15:19

purpleangel ha scritto:Intanto mi ricordo ancora i racconti dei dietro le quinte (interpretatelo come volete :) ) di gillan durante il tour di battle, povera moglie altrochè :)

Ma sarà vero?
boh mi sembra strano che a 50 anni sei in grado di farti delle sveltine così, al volo proprio...magari na paccata...ma addirittura che si metteva a scopare....oppure tutto può essere....ed ecco perchè Blackmore strappò il visto...lui sempre in bianco.... :lol:
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5601
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Che succede al nostro mitico Gillan?

da fabio q » martedì 23 febbraio 2016, 15:20

dagliStates ha scritto:
DanieleZ ha scritto:Sarà mica che gli piace la figa?


E poi - a parte quello scritto sopra, sacrosanto -
sara' mica che non vuole prendersi sul serio???

Pensi davvero che uno di 71 anni che vive in Portogallo con la moglie,
pubblichi questa roba per fare sul serio....

Fa l'antidivo per eccellenza...


Fai un confronto con Robert Plant.... :badgrin: :badgrin: :badgrin:

Infatti, ironia al 100%.
Gillan 100%.
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5601
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Ian Gillan, i suoi fan e...

da purpleangel » martedì 23 febbraio 2016, 15:49

fabio q ha scritto:
purpleangel ha scritto:Intanto mi ricordo ancora i racconti dei dietro le quinte (interpretatelo come volete :) ) di gillan durante il tour di battle, povera moglie altrochè :)

Ma sarà vero?
boh mi sembra strano che a 50 anni sei in grado di farti delle sveltine così, al volo proprio...magari na paccata...ma addirittura che si metteva a scopare....oppure tutto può essere....ed ecco perchè Blackmore strappò il visto...lui sempre in bianco.... :lol:


:lol:
chi me lo raccontava era abbastanza "fidato" mi sembra di ricordare che mi parlasse del dopo concerti..e comunque..grande gillan!!!
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 6028
Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2003, 15:55
Località: Roma

Re: Ian Gillan, i suoi fan e...

da Marcello.68 » martedì 23 febbraio 2016, 15:50

Spero tanto che "dagliStates" abbia dato la giusta interpretazione perchè se così non fosse sarebbe una delusione...sia ben chiaro non per fare i puritani.. ne per limitare i pruriti di qualunque età.....ma se si riduce tutto ad ostentare virilità con un video dovrei ritenere che il grande Gillan abbia smarrito il senso di cosa è e cosa rappresenta per tutti noi che continuiamo a sognare con la sua/ loro musica...ho modificato il messaggio iniziale scoraggiato dal primo commento...vada per la battuta però volevo tenere il livello leggermente più alto. Siamo comunque in un forum...tutti li amiamo e che ben venga qualunque commento.
Never before
Never before
 
Messaggi: 7
Iscritto il: giovedì 14 maggio 2015, 12:12

Re: Ian Gillan, i suoi fan e...

da Nicola » martedì 23 febbraio 2016, 16:04

Non mi scappa tanto da ridere perché alla fine l'utilizzo di donnine nude è nella norma della storia del rock come pure certi travestimenti. sono contento che le ragazze abbiano guadagnato qualcosa e che Gillan si sia divertito =D>
You are a smooth dancer but it's alright ...
Almost human
Almost human
 
Messaggi: 150
Iscritto il: mercoledì 24 novembre 2010, 0:32

Re: Ian Gillan, i suoi fan e...

da purpleangel » martedì 23 febbraio 2016, 16:53

Marcello.68 ha scritto:Spero tanto che "dagliStates" abbia dato la giusta interpretazione perchè se così non fosse sarebbe una delusione...sia ben chiaro non per fare i puritani.. ne per limitare i pruriti di qualunque età.....ma se si riduce tutto ad ostentare virilità con un video dovrei ritenere che il grande Gillan abbia smarrito il senso di cosa è e cosa rappresenta per tutti noi che continuiamo a sognare con la sua/ loro musica...ho modificato il messaggio iniziale scoraggiato dal primo commento...vada per la battuta però volevo tenere il livello leggermente più alto. Siamo comunque in un forum...tutti li amiamo e che ben venga qualunque commento.


vabbè dai sono semplici momenti goliardici..
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 6028
Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2003, 15:55
Località: Roma

Re: Ian Gillan, i suoi fan e...

da GIORGIO.MARCATO » martedì 23 febbraio 2016, 17:17

E' sempre stato un matto. Uno che non si prende troppo sul serio. Uno spruzzatore di ketchup, un autentico uomo di r'n'r, uno che va al bar durante Space Truckin', uno che inserisce gli oggetti più impensabili avventurandosi nelle parti più remote dell'universo femminile, uno che va in televisione francese a suonare e fa la pernacchietta alla faccia dei franzosi, uno che si corica sotto una coperta dietro la batteria del mulo con la fan, visto che Ritchie fa dieci minuti di assolo, etc, etc., potremmo fare l'alba. Un goliarda come dice PA. Gli stanno sparendo d'attorno tutti i coetanei, gli è morto l'amico Ronnie, un certo Jon, e lui è ancora là sul palco, cercando con un certo successo di essere all'altezza del suo nome, alla impensata età di 71 anni. Ben vengano questi siparietti, ben vengano per altri dieci anni almeno, quando mi mancherà Ian Gillan sarà dura, durissima.
Ultima modifica di GIORGIO.MARCATO il martedì 23 febbraio 2016, 17:28, modificato 1 volta in totale.
Seventh heaven
Seventh heaven
 
Messaggi: 4332
Iscritto il: domenica 13 dicembre 2009, 19:47
Località: Padova

Re: Ian Gillan, i suoi fan e...

da fabio q » martedì 23 febbraio 2016, 17:25

purpleangel ha scritto:
Marcello.68 ha scritto:Spero tanto che "dagliStates" abbia dato la giusta interpretazione perchè se così non fosse sarebbe una delusione...sia ben chiaro non per fare i puritani.. ne per limitare i pruriti di qualunque età.....ma se si riduce tutto ad ostentare virilità con un video dovrei ritenere che il grande Gillan abbia smarrito il senso di cosa è e cosa rappresenta per tutti noi che continuiamo a sognare con la sua/ loro musica...ho modificato il messaggio iniziale scoraggiato dal primo commento...vada per la battuta però volevo tenere il livello leggermente più alto. Siamo comunque in un forum...tutti li amiamo e che ben venga qualunque commento.


vabbè dai sono semplici momenti goliardici..

si ma poi stai sicuro che non vuole dimostrare nessuna virilità: ma hai visto che ghigno ha in viso? Come un bambino, puro cazzeggio, il rock'n'roll è anche questo. ;)
Ultima modifica di fabio q il martedì 23 febbraio 2016, 18:38, modificato 1 volta in totale.
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5601
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Ian Gillan, i suoi fan e...

da fabio q » martedì 23 febbraio 2016, 18:31

GIORGIO.MARCATO ha scritto:E' sempre stato un matto. Uno che non si prende troppo sul serio. Uno spruzzatore di ketchup, un autentico uomo di r'n'r, uno che va al bar durante Space Truckin', uno che inserisce gli oggetti più impensabili avventurandosi nelle parti più remote dell'universo femminile, uno che va in televisione francese a suonare e fa la pernacchietta alla faccia dei franzosi, uno che si corica sotto una coperta dietro la batteria del mulo con la fan, visto che Ritchie fa dieci minuti di assolo, etc, etc., potremmo fare l'alba. Un goliarda come dice PA. Gli stanno sparendo d'attorno tutti i coetanei, gli è morto l'amico Ronnie, un certo Jon, e lui è ancora là sul palco, cercando con un certo successo di essere all'altezza del suo nome, alla impensata età di 71 anni. Ben vengano questi siparietti, ben vengano per altri dieci anni almeno, quando mi mancherà Ian Gillan sarà dura, durissima.
Alcune mi mancano: la pernacchia e quella della fan dietro la batteria.Quella del ketchup non è vera,ma penso che lo sai ;)
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5601
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Ian Gillan, i suoi fan e...

da Marcello.68 » martedì 23 febbraio 2016, 21:13

...ma sarà che ci prende tutti (per primo me) per il c....??? :doubt:
Never before
Never before
 
Messaggi: 7
Iscritto il: giovedì 14 maggio 2015, 12:12

Re: Ian Gillan, i suoi fan e...

da GIORGIO.MARCATO » martedì 23 febbraio 2016, 21:32

fabio q ha scritto:
GIORGIO.MARCATO ha scritto:E' sempre stato un matto. Uno che non si prende troppo sul serio. Uno spruzzatore di ketchup, un autentico uomo di r'n'r, uno che va al bar durante Space Truckin', uno che inserisce gli oggetti più impensabili avventurandosi nelle parti più remote dell'universo femminile, uno che va in televisione francese a suonare e fa la pernacchietta alla faccia dei franzosi, uno che si corica sotto una coperta dietro la batteria del mulo con la fan, visto che Ritchie fa dieci minuti di assolo, etc, etc., potremmo fare l'alba. Un goliarda come dice PA. Gli stanno sparendo d'attorno tutti i coetanei, gli è morto l'amico Ronnie, un certo Jon, e lui è ancora là sul palco, cercando con un certo successo di essere all'altezza del suo nome, alla impensata età di 71 anni. Ben vengano questi siparietti, ben vengano per altri dieci anni almeno, quando mi mancherà Ian Gillan sarà dura, durissima.
Alcune mi mancano: la pernacchia e quella della fan dietro la batteria.Quella del ketchup non è vera,ma penso che lo sai ;)

ketchup, sembra sia vero :wink:
https://www.youtube.com/watch?v=6ZiJtaUWSRc

pernacchietta franzosa, al minuto 4:35 :wink:
https://www.youtube.com/watch?v=bb7D8nV4oFQ
Seventh heaven
Seventh heaven
 
Messaggi: 4332
Iscritto il: domenica 13 dicembre 2009, 19:47
Località: Padova

Re: Ian Gillan, i suoi fan e...

da GIORGIO.MARCATO » martedì 23 febbraio 2016, 21:50

Marcello.68 ha scritto:...ma sarà che ci prende tutti (per primo me) per il c....??? :doubt:
Perchè ritieni che Gillan ti/ci prenda per le parti nobili organizzando quelle scenette?
Seventh heaven
Seventh heaven
 
Messaggi: 4332
Iscritto il: domenica 13 dicembre 2009, 19:47
Località: Padova

Re: Ian Gillan, i suoi fan e...

da Marcello.68 » martedì 23 febbraio 2016, 21:58

...perchè guardando più volte sembra proprio una "messainscena"
Perchè pubblicarlo? Si riduce tutto ad un settantenne che vuole farci vedere che ancora.....
Che pena se fosse così.....a questo punto credo che uno come lui voli più in alto...o no?
Never before
Never before
 
Messaggi: 7
Iscritto il: giovedì 14 maggio 2015, 12:12

Re: Ian Gillan, i suoi fan e...

da fabio q » mercoledì 24 febbraio 2016, 2:20

GIORGIO.MARCATO ha scritto:
fabio q ha scritto:
GIORGIO.MARCATO ha scritto:E' sempre stato un matto. Uno che non si prende troppo sul serio. Uno spruzzatore di ketchup, un autentico uomo di r'n'r, uno che va al bar durante Space Truckin', uno che inserisce gli oggetti più impensabili avventurandosi nelle parti più remote dell'universo femminile, uno che va in televisione francese a suonare e fa la pernacchietta alla faccia dei franzosi, uno che si corica sotto una coperta dietro la batteria del mulo con la fan, visto che Ritchie fa dieci minuti di assolo, etc, etc., potremmo fare l'alba. Un goliarda come dice PA. Gli stanno sparendo d'attorno tutti i coetanei, gli è morto l'amico Ronnie, un certo Jon, e lui è ancora là sul palco, cercando con un certo successo di essere all'altezza del suo nome, alla impensata età di 71 anni. Ben vengano questi siparietti, ben vengano per altri dieci anni almeno, quando mi mancherà Ian Gillan sarà dura, durissima.
Alcune mi mancano: la pernacchia e quella della fan dietro la batteria.Quella del ketchup non è vera,ma penso che lo sai ;)

ketchup, sembra sia vero :wink:
https://www.youtube.com/watch?v=6ZiJtaUWSRc

pernacchietta franzosa, al minuto 4:35 :wink:
https://www.youtube.com/watch?v=bb7D8nV4oFQ

Si ora me la ricordo la pernacchietta.

....quella del ketchup... Blackmore... è una sua convinzione, fidati....sia sul dvd autobiografico di Gillan, che sulla biografia di Blackmore che ho, e come ho letto quà e là, non era stato Gillan a metterlo, ma fu uno sbaglio del catering...tant'è vero che Blackmore tempo dopo gli chiese una sorta di scuse...forse la senilità non glielo fà ricordare :roll:
Anche boots, che è laurato in deeppurpleologia, lo scrisse:
post216716.html?hilit=spaghetti%20incident#p216716
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5601
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Ian Gillan, i suoi fan e...

da dagliStates » mercoledì 24 febbraio 2016, 11:34

fabio q ha scritto:
GIORGIO.MARCATO ha scritto:E' sempre stato un matto. Uno che non si prende troppo sul serio. Uno spruzzatore di ketchup, un autentico uomo di r'n'r, uno che va al bar durante Space Truckin', uno che inserisce gli oggetti più impensabili avventurandosi nelle parti più remote dell'universo femminile, uno che va in televisione francese a suonare e fa la pernacchietta alla faccia dei franzosi, uno che si corica sotto una coperta dietro la batteria del mulo con la fan, visto che Ritchie fa dieci minuti di assolo, etc, etc., potremmo fare l'alba. Un goliarda come dice PA. Gli stanno sparendo d'attorno tutti i coetanei, gli è morto l'amico Ronnie, un certo Jon, e lui è ancora là sul palco, cercando con un certo successo di essere all'altezza del suo nome, alla impensata età di 71 anni. Ben vengano questi siparietti, ben vengano per altri dieci anni almeno, quando mi mancherà Ian Gillan sarà dura, durissima.
Alcune mi mancano: la pernacchia e quella della fan dietro la batteria.Quella del ketchup non è vera,ma penso che lo sai ;)



Ma ragazzi, stiamo parlando di quello che in Nobody's Perfect ha infilato Hush con

1) un gallo spennacchiato al posto degli spaventevoli coyote/lupi all'inizio

2) una pernacchia alla fine della canzone appena prima che il braccio del giradischi si staccasse dal vinile...

Non so quanti di voi se ne siano accorti, Nobody's Perfect e' forse molto poco ascoltato,
non so se ci sia su CD, io lo comprai nel Giugno del 1988, mentre preparavo la mia maturita'....
Andate a cercarlo....

E' lui, i 70 anni non hanno nulla a che vedere con il fatto che sia fuori
come un attico e superattico.
E io capisco Blackmore quando questo lo ha portato a essere poco professionale in certi casi.
Ma piu' invecchia lui e invecchio io e piu' penso che non prendersi troppo sul serio
sia meglio - fatta salva la necessaria professionalita'.
Ma dopo aver visto Wacken e Tokyo su DVD, direi che quella c'e'
(Above and Beyond suonate da brividi)
e in fondo non e' neanche troppo professionale rifiutare un encore a un pubblico adorante
solo perche' ti sono girate le balle come qualche volta fece Sir Ritchie
(raccontato dal compianto Cozy Powell).
Come dice l'amico Giorgio, godiamocelo cosi', senza moralismi. Un giorno tutto questo ci manchera'.
I would without hubris be able to say that Made In Japan is the best live album ever made. . . It’s a band on fire, isn’t it? (Jon Lord)
Avatar utente
Highway star
Highway star
 
Messaggi: 2504
Iscritto il: venerdì 7 agosto 2009, 21:33

Re: Ian Gillan, i suoi fan e...

da fabio q » mercoledì 24 febbraio 2016, 14:20

dagliStates ha scritto:
fabio q ha scritto:
GIORGIO.MARCATO ha scritto:E' sempre stato un matto. Uno che non si prende troppo sul serio. Uno spruzzatore di ketchup, un autentico uomo di r'n'r, uno che va al bar durante Space Truckin', uno che inserisce gli oggetti più impensabili avventurandosi nelle parti più remote dell'universo femminile, uno che va in televisione francese a suonare e fa la pernacchietta alla faccia dei franzosi, uno che si corica sotto una coperta dietro la batteria del mulo con la fan, visto che Ritchie fa dieci minuti di assolo, etc, etc., potremmo fare l'alba. Un goliarda come dice PA. Gli stanno sparendo d'attorno tutti i coetanei, gli è morto l'amico Ronnie, un certo Jon, e lui è ancora là sul palco, cercando con un certo successo di essere all'altezza del suo nome, alla impensata età di 71 anni. Ben vengano questi siparietti, ben vengano per altri dieci anni almeno, quando mi mancherà Ian Gillan sarà dura, durissima.
Alcune mi mancano: la pernacchia e quella della fan dietro la batteria.Quella del ketchup non è vera,ma penso che lo sai ;)



Ma ragazzi, stiamo parlando di quello che in Nobody's Perfect ha infilato Hush con

1) un gallo spennacchiato al posto degli spaventevoli coyote/lupi all'inizio

2) una pernacchia alla fine della canzone appena prima che il braccio del giradischi si staccasse dal vinile...

Non so quanti di voi se ne siano accorti, Nobody's Perfect e' forse molto poco ascoltato,
non so se ci sia su CD, io lo comprai nel Giugno del 1988, mentre preparavo la mia maturita'....
Andate a cercarlo....

E' lui, i 70 anni non hanno nulla a che vedere con il fatto che sia fuori
come un attico e superattico.
E io capisco Blackmore quando questo lo ha portato a essere poco professionale in certi casi.
Ma piu' invecchia lui e invecchio io e piu' penso che non prendersi troppo sul serio
sia meglio - fatta salva la necessaria professionalita'.
Ma dopo aver visto Wacken e Tokyo su DVD, direi che quella c'e'
(Above and Beyond suonate da brividi)
e in fondo non e' neanche troppo professionale rifiutare un encore a un pubblico adorante
solo perche' ti sono girate le balle come qualche volta fece Sir Ritchie
(raccontato dal compianto Cozy Powell).
Come dice l'amico Giorgio, godiamocelo cosi', senza moralismi. Un giorno tutto questo ci manchera'.

Cazzo, mi ero dimenticato di questo siparietto!
Cmq, non credo che questo c'entri con la professionalità: si può essere ironici e professionali nello stesso tempo, dipende poi dai punti di vista.
Poco professionale è presentarsi completamente svociato perchè la notte prima hai fatto baldorie, come non presentarsi ai bis quando tutti se li aspettano.
Personalmente amo l'ironia di Gillan, tra l'altro unica.
Stiamo parlando di rock'n'roll, cazzo, mica di un concerto dell'Opera.
Se poi riesci a trasmettere anche dei messaggi attraverso che so' i testi, come fà appunto il Gillan maturo (non certo quello dei primi '70, come lui stesso ammette), che ben venga, ma il rock'n'roll è anche divertimento.
Sai che palle un cantante Rock che si prende troppo sul serio cerimonioso?
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5601
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Ian Gillan, i suoi fan e...

da Marcello.68 » mercoledì 24 febbraio 2016, 16:19

l'argomento aveva un punto di partenza diverso...semplifichiamolo: GUARDANDO QUEI DUE VIDEO, SECONDO VOI IAN CI E' O CI FA'? Secondo voi perchè pubblicare quei video? E' una messa in scena da antidivo, antirockstar, antitutto oppure è una ostentazione dell'essere ancora a tutto gas quello di una volta ?
Never before
Never before
 
Messaggi: 7
Iscritto il: giovedì 14 maggio 2015, 12:12

Re: Ian Gillan, i suoi fan e...

da fabio q » mercoledì 24 febbraio 2016, 20:25

Marcello.68 ha scritto:l'argomento aveva un punto di partenza diverso...semplifichiamolo: GUARDANDO QUEI DUE VIDEO, SECONDO VOI IAN CI E' O CI FA'? Secondo voi perchè pubblicare quei video? E' una messa in scena da antidivo, antirockstar, antitutto oppure è una ostentazione dell'essere ancora a tutto gas quello di una volta ?

Ian né ci fa né ci è, è la sua ironia, punto.
Non è poi il tipo di persona che ostenta essere a tutto gas: si è calmato molto ora per evidenti limiti fisici dovuti all'età.
Fino ai 50/55 era molto più energico e scalmanato, ora in confronto è immobile sul palco.
Come già postato avrà pubblicato questi video perché non si vuole prendere troppo sul serio e si vuole divertire.
Non dimentichiamoci che se ancora vuole cantare e fare concerti è perché ancora riesce a divertirsi, non credo che debba ancora versare i contributi per prendere la pensione.
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5601
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Ian Gillan, i suoi fan e...

da dagliStates » mercoledì 24 febbraio 2016, 21:11

fabio q ha scritto:
Marcello.68 ha scritto:l'argomento aveva un punto di partenza diverso...semplifichiamolo: GUARDANDO QUEI DUE VIDEO, SECONDO VOI IAN CI E' O CI FA'? Secondo voi perchè pubblicare quei video? E' una messa in scena da antidivo, antirockstar, antitutto oppure è una ostentazione dell'essere ancora a tutto gas quello di una volta ?

Ian né ci fa né ci è, è la sua ironia, punto.
Non è poi il tipo di persona che ostenta essere a tutto gas: si è calmato molto ora per evidenti limiti fisici dovuti all'età.
Fino ai 50/55 era molto più energico e scalmanato, ora in confronto è immobile sul palco.
Come già postato avrà pubblicato questi video perché non si vuole prendere troppo sul serio e si vuole divertire.
Non dimentichiamoci che se ancora vuole cantare e fare concerti è perché ancora riesce a divertirsi, non credo che debba ancora versare i contributi per prendere la pensione.



Quoto al 100%
I would without hubris be able to say that Made In Japan is the best live album ever made. . . It’s a band on fire, isn’t it? (Jon Lord)
Avatar utente
Highway star
Highway star
 
Messaggi: 2504
Iscritto il: venerdì 7 agosto 2009, 21:33

Re: Ian Gillan, i suoi fan e...

da dipparl » mercoledì 24 febbraio 2016, 23:12

Per me si stanno prendendo in modo troppo pesantemente "riflessivo" dei video fatti palesemente per fare il cazzone. Che è una delle attività preferite, da decenni, del nostro Big Ian. Se Gillan è un ostentatore di mascolinità o dell'immagine della rockstar da stereotipo, io sono un fan della pausini.
Non si dice "La copertina di In Rock sembra Mount Rushmore"
si dice "Mount Rushmore sembra la copertina di In Rock"

http://www.flickr.com/photos/alepurple
Avatar utente
Amministratore
 
Messaggi: 11465
Iscritto il: martedì 2 marzo 2004, 21:59
Località: Weiss Heim

Prossimo

Chi c’è in linea
Visitano il forum: Nessuno e 44 ospiti