I live dei nostri

Notizie, curiosità, indiscrezioni e tanto altro sulle varie incarnazioni della band

Moderatori: Fabio, dipparl, Ranfa

Regole del forum

Clicca per leggere le Regole del Forum. L'importante comunque è: no insulti; no razzismo; no politica; no link a materiale protetto da copyright, bootleg compresi. Leggi anche le Domande Frequenti (FAQ) prima di postare. Nuovo nel forum? Presentati qui!

Re: I live dei nostri

da fabio q » martedì 15 novembre 2011, 1:34

Jon ha scritto:Ovvio, caro, nonostante i fraintendimenti vari penso Sempre che in questo forum siamo tutti fratelli, divergenze o meno!! Immagine
(anche con fabioq.... :mrgreen: )

Mi sembra che ultimamente fondamentalmente me ne sto buono buonino, perchè sinceramente non ha alcun senso fare le solite sterili disquisizioni trite e ritrite...di contro invece noto che basta una mezza parola che scrivo e vengo subito frainteso, anche da stesso quando ho scritto "me ne vado a dormire, mi sono stancato".
Non era sarcasmo, era vero, leggere i tuoi post è stancante, credemi, sia perchè sono infinitamente lunghi, sia perchè i concetti sono espressi in maniera molto confusionale, a mo' di continua masturbazione mentale.
Spero che questo sia chiaro anche ai moderatori, dai quali mi sembra invece di aver colto un'incazzatura verso di me solo per mezza frase scritta...ma posso anche sbagliarmi, o almeno spero.
Detto questo, la chiudo qui, era giusto per chiarire un attimo.
Sarebbe meglio, suggerisco anche ai moderatori, di far tornare il topic per quello che è nato, senz'altro più interessante.
Ultima modifica di fabio q il martedì 15 novembre 2011, 2:02, modificato 1 volta in totale.
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5601
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: I live dei nostri

da dagliStates » martedì 15 novembre 2011, 2:02

ci torno io in Topic, con uno dei momenti di Steve che amo di piu'
(e parlo di pelle d'oca)

http://www.youtube.com/watch?v=y-CC2jOV ... 959FE1E692

Alex
I would without hubris be able to say that Made In Japan is the best live album ever made. . . It’s a band on fire, isn’t it? (Jon Lord)
Avatar utente
Highway star
Highway star
 
Messaggi: 2504
Iscritto il: venerdì 7 agosto 2009, 21:33

Re: I live dei nostri

da fabio q » martedì 15 novembre 2011, 2:06

dagliStates ha scritto:ci torno io in Topic, con uno dei momenti di Steve che amo di piu'
(e parlo di pelle d'oca)

http://www.youtube.com/watch?v=y-CC2jOV ... 959FE1E692

Alex

Bello, indubbiamente.
Ha un modo di suonare "lirico", direi.
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5601
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: I live dei nostri

da nazzare » martedì 15 novembre 2011, 15:24

ho sempre adorato il concerto Deep Purple aux Vieilles Charrues 2005....magari esistesse per intero in dvd....la band è proprio 'on fire' compreso Gillan...amo vederli in concerti con molta gente che fa casino...altro che la saga montreux...speriamo che ritrovino anche il concerto all'Iowa foxfest michigan 2005 (c'erano le telecamere della tv)...100.000 persone presenti...supportati dai BOC...
Speed King
Speed King
 
Messaggi: 950
Iscritto il: sabato 25 settembre 2010, 12:24

Re: I live dei nostri

da bizio » martedì 15 novembre 2011, 15:53

skip75 ha scritto:
bizio ha scritto:
skip75 ha scritto:a me piacerebbe molto avere il concerto per intero di Vieilles Charrues del 2005, band a cazzo duro e pubblico fantastico.....

http://youtu.be/K3pchfgG-kE


hai già provato a guardare sull'HUB?
mi sembra che ci sia ;)


non sono in HUB, ma immagino che sia lo stesso che circola altrove, ovvero la registrazione della diretta tv che è piena di interruzioni :wink:


se ti può essere d'aiuto, c'è questa:

Deep Purple - 220705 - Strangers... But Perfect In Britain - Festivalles Vieilles Charrues Carhaix France

Tracks:

01 - Silver Tongue
02 - Woman From Tokyo
03 - Strange Kind Of Woman
04 - Steve Morse Solo
05 - Don Airey Solo
06 - Perfect Strangers
07 - Highway Star
08 - Space Truckin'
09 - Smoke On The Water
10 - Black Night
11 - Lazy
12 - Hush

71:07
Been so many words so much to say
Words are not enough to keep the guns at bay
Some live in fear some do not
Some gamble everything on who gets the final shot
Avatar utente
Super trouper
Super trouper
 
Messaggi: 1274
Iscritto il: mercoledì 30 luglio 2003, 1:59
Località: Saint Barthelemy

Re: I live dei nostri

da Strange Kind of Woman » martedì 15 novembre 2011, 17:42

silvano ha scritto:Ci mancava solo che Jon diventasse discepolo di fdr! #-o


Qui succedono cose bulgare... :lol:
Avatar utente
Speed King
Speed King
 
Messaggi: 779
Iscritto il: martedì 19 luglio 2011, 15:40
Località: Nowhere, Now Here

Re: I live dei nostri

da skip75 » martedì 15 novembre 2011, 18:32

bizio ha scritto:
skip75 ha scritto:
bizio ha scritto:
skip75 ha scritto:a me piacerebbe molto avere il concerto per intero di Vieilles Charrues del 2005, band a cazzo duro e pubblico fantastico.....

http://youtu.be/K3pchfgG-kE


hai già provato a guardare sull'HUB?
mi sembra che ci sia ;)


non sono in HUB, ma immagino che sia lo stesso che circola altrove, ovvero la registrazione della diretta tv che è piena di interruzioni :wink:


se ti può essere d'aiuto, c'è questa:

Deep Purple - 220705 - Strangers... But Perfect In Britain - Festivalles Vieilles Charrues Carhaix France

Tracks:

01 - Silver Tongue
02 - Woman From Tokyo
03 - Strange Kind Of Woman
04 - Steve Morse Solo
05 - Don Airey Solo
06 - Perfect Strangers
07 - Highway Star
08 - Space Truckin'
09 - Smoke On The Water
10 - Black Night
11 - Lazy
12 - Hush

71:07


grazie per la dritta! :wink:
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 1819
Iscritto il: mercoledì 14 febbraio 2007, 13:53
Località: campidano's lowland,sardegna

Re: I live dei nostri

da GIORGIO.MARCATO » sabato 8 marzo 2014, 14:37

Splendido live del marzo 95 in USA, direi trionfale per la reazione del pubblico. con una scaletta mai più vista. Lord semplicemente immenso, Gillan massacra Ted ma è in grande forma. Ascoltare Highway Star (nel bis!) per credere.

Fireball
Black Night
The Battle Rages On ( Paice non perde il ritmo durante il riff?)
Ted the Mechanic (Gillan non si ricorda quasi niente)
Woman from Tokyo
Purpendicular Waltz
When a Blind Man Cries
Perfect Strangers
Pictures oh Home
Knockin' at You Back Door
Anyone's Daughter
Child in Time
Anya
Soon Forgotten
Lazy
Solo di Paice
Speed King
Bis:
Highway Star
Smoke on The Water

Deep Purple - 1995-03-04 - Sunrise Theatre, Fort Lauderdale, FL (full show with excellent audio) http://www.youtube.com/watch?v=9OK7DBsXOHk
Seventh heaven
Seventh heaven
 
Messaggi: 4332
Iscritto il: domenica 13 dicembre 2009, 19:47
Località: Padova

Re: I live dei nostri

da dagliStates » sabato 8 marzo 2014, 15:27

Ma per quale c... di ragione non vengono piu in US?
I would without hubris be able to say that Made In Japan is the best live album ever made. . . It’s a band on fire, isn’t it? (Jon Lord)
Avatar utente
Highway star
Highway star
 
Messaggi: 2504
Iscritto il: venerdì 7 agosto 2009, 21:33

Re: I live dei nostri

da The Lawyer » sabato 8 marzo 2014, 18:23

dagliStates ha scritto:Ma per quale c... di ragione non vengono piu in US?


Minore Appeal rispetto all'Europa ed al Giappone.
Da sempre è cosi e sempre sarà così ... purtroppo (sotto certi profili) ma anche per fortuna (sotto altri profili).
Highway star
Highway star
 
Messaggi: 2369
Iscritto il: sabato 18 giugno 2005, 19:00

Re: I live dei nostri

da Asso_982 » sabato 8 marzo 2014, 19:58

Questo concerto ce l'ho nel cofanetto uscito qualche anno fa di bootleg ufficiali e, confermo, è splendido!!!

PS. si è vero durante Ted fa un casino, ma come scusante ha quella che è stata una delle prime volte che il brano è stato eseguito live!

GIORGIO.MARCATO ha scritto:Splendido live del marzo 95 in USA, direi trionfale per la reazione del pubblico. con una scaletta mai più vista. Lord semplicemente immenso, Gillan massacra Ted ma è in grande forma. Ascoltare Highway Star (nel bis!) per credere.

Fireball
Black Night
The Battle Rages On ( Paice non perde il ritmo durante il riff?)
Ted the Mechanic (Gillan non si ricorda quasi niente)
Woman from Tokyo
Purpendicular Waltz
When a Blind Man Cries
Perfect Strangers
Pictures oh Home
Knockin' at You Back Door
Anyone's Daughter
Child in Time
Anya
Soon Forgotten
Lazy
Solo di Paice
Speed King
Bis:
Highway Star
Smoke on The Water

Deep Purple - 1995-03-04 - Sunrise Theatre, Fort Lauderdale, FL (full show with excellent audio) http://www.youtube.com/watch?v=9OK7DBsXOHk
Super trouper
Super trouper
 
Messaggi: 1192
Iscritto il: sabato 30 giugno 2007, 15:26

Re: I live dei nostri

da Asso_982 » sabato 8 marzo 2014, 20:00

The Lawyer ha scritto:
dagliStates ha scritto:Ma per quale c... di ragione non vengono piu in US?


Minore Appeal rispetto all'Europa ed al Giappone.
Da sempre è cosi e sempre sarà così ... purtroppo (sotto certi profili) ma anche per fortuna (sotto altri profili).


L'ultimo acuto in termini di seguito negli USA credo risalga al THOBL tour...
Super trouper
Super trouper
 
Messaggi: 1192
Iscritto il: sabato 30 giugno 2007, 15:26

Re: I live dei nostri

da purpleangel » sabato 8 marzo 2014, 20:36

Asso_982 ha scritto:
The Lawyer ha scritto:
dagliStates ha scritto:Ma per quale c... di ragione non vengono piu in US?


Minore Appeal rispetto all'Europa ed al Giappone.
Da sempre è cosi e sempre sarà così ... purtroppo (sotto certi profili) ma anche per fortuna (sotto altri profili).


L'ultimo acuto in termini di seguito negli USA credo risalga al THOBL tour...


Direi di si e nello specifico il concerto al Giants Stadium dell'88 con Aerosmith e Guns
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 6028
Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2003, 15:55
Località: Roma

Re: I live dei nostri

da nobody's home » domenica 9 marzo 2014, 12:46

purpleangel ha scritto:
Asso_982 ha scritto:
The Lawyer ha scritto:
dagliStates ha scritto:Ma per quale c... di ragione non vengono piu in US?


Minore Appeal rispetto all'Europa ed al Giappone.
Da sempre è cosi e sempre sarà così ... purtroppo (sotto certi profili) ma anche per fortuna (sotto altri profili).


L'ultimo acuto in termini di seguito negli USA credo risalga al THOBL tour...


Direi di si e nello specifico il concerto al Giants Stadium dell'88 con Aerosmith e Guns


Anche se nel 1988 già erano in calo come popolarità negli Usa, ma fino a un certo punto direi..visto che suonavano al Giants Stadium..la mazzata è stata il cambio di formazione o (altra faccia della stessa medaglia)..la frenesia di dover stare al passo con i tempi e cercare di modernizzare (secondo Blackmore) con Turner...vero anche che Morse negli States non ha portato interesse per il gruppo come si poteva pensare...detto ciò...quando esce un album del livello di Now What..lo devi comprare..Usa o non Usa..che sia dei Deep Purple o no..!
Soldier of fortune
Soldier of fortune
 
Messaggi: 553
Iscritto il: venerdì 14 marzo 2008, 19:46

Re: I live dei nostri

da dagliStates » domenica 9 marzo 2014, 13:05

nobody's home ha scritto:
Anche se nel 1988 già erano in calo come popolarità negli Usa, ma fino a un certo punto direi..visto che suonavano al Giants Stadium..la mazzata è stata il cambio di formazione o (altra faccia della stessa medaglia)..la frenesia di dover stare al passo con i tempi e cercare di modernizzare (secondo Blackmore) con Turner...vero anche che Morse negli States non ha portato interesse per il gruppo come si poteva pensare...detto ciò...quando esce un album del livello di Now What..lo devi comprare..Usa o non Usa..che sia dei Deep Purple o no..!



Condivido....

Su Morse, credo che i Morsiani duri e puri non abbiano capito la sua adesione ai Purple.
Il mio collega Dwight Duffus adora Morse ma per i Dixie Dregs e con i Purple non lo segue...

Boh!!!

E dire che Now What lo hanno registrato in Tennessee, cazzo....
che ci voleva a fare qualche data qui intorno?!
I would without hubris be able to say that Made In Japan is the best live album ever made. . . It’s a band on fire, isn’t it? (Jon Lord)
Avatar utente
Highway star
Highway star
 
Messaggi: 2504
Iscritto il: venerdì 7 agosto 2009, 21:33

Re: I live dei nostri

da Asso_982 » domenica 9 marzo 2014, 15:36

dagliStates ha scritto:
nobody's home ha scritto:
Anche se nel 1988 già erano in calo come popolarità negli Usa, ma fino a un certo punto direi..visto che suonavano al Giants Stadium..la mazzata è stata il cambio di formazione o (altra faccia della stessa medaglia)..la frenesia di dover stare al passo con i tempi e cercare di modernizzare (secondo Blackmore) con Turner...vero anche che Morse negli States non ha portato interesse per il gruppo come si poteva pensare...detto ciò...quando esce un album del livello di Now What..lo devi comprare..Usa o non Usa..che sia dei Deep Purple o no..!



Condivido....

Su Morse, credo che i Morsiani duri e puri non abbiano capito la sua adesione ai Purple.
Il mio collega Dwight Duffus adora Morse ma per i Dixie Dregs e con i Purple non lo segue...

Boh!!!

E dire che Now What lo hanno registrato in Tennessee, cazzo....
che ci voleva a fare qualche data qui intorno?!


Secondo me è inutile giraci intorno: l'era Turner è stata deleteria e anche per questo si sono affrettati a cacciarlo via.
All'epoca non c'era nemmeno internet e quindi ancora meno informazione. Vaglielo a spiegare a chi non era informato e si presentava ai concerti e si trovava Turner al posto di Gillan.

In Europa a livello di popolarità si sono ripresi da una decina d'anni (ora riempiono i palazzetti più grandi, cosa che non facevano negli anni '90), ma in USA niente.

A questo, aggiunciamoci pure che nel '93, quando negli USA avrebbero potuto rivederli nella formazione originale, le date sono state cancellate.

A tale proposito, datevi un occhiata al Deep Purple Live Index, che raccoglie tutte le loro date.

Il crollo corrisponde proprio all'era Turner, e parlo di crollo a livello globale, non solo americano.

Cmq questi sono discorsi che ormai lasciano il tempo che trovano, io penso a godermi i DP del presente che sono ancora una grandissima band.
Super trouper
Super trouper
 
Messaggi: 1192
Iscritto il: sabato 30 giugno 2007, 15:26

Re: I live dei nostri

da nobody's home » domenica 9 marzo 2014, 18:29

Non è da sottovalutare poi...come mi ha riferito un mio amico che abita negli States..che mentre in Europa la formazione storica è senza dubbio la mark 2..e pure in Asia ovviamente..negli States un alto indice di popolarità è stato raggiunto con la mark 3 (es..partecipazione al California jam)..che ha sostanzialmente raccolto quello che aveva seminato la mark 2..intendo dire come partecipazione numerica ai Concerti...comunque una capatina negli States potrebbero farla..
Soldier of fortune
Soldier of fortune
 
Messaggi: 553
Iscritto il: venerdì 14 marzo 2008, 19:46

Re: I live dei nostri

da nobody's home » domenica 9 marzo 2014, 18:44

dagliStates ha scritto:
nobody's home ha scritto:
Anche se nel 1988 già erano in calo come popolarità negli Usa, ma fino a un certo punto direi..visto che suonavano al Giants Stadium..la mazzata è stata il cambio di formazione o (altra faccia della stessa medaglia)..la frenesia di dover stare al passo con i tempi e cercare di modernizzare (secondo Blackmore) con Turner...vero anche che Morse negli States non ha portato interesse per il gruppo come si poteva pensare...detto ciò...quando esce un album del livello di Now What..lo devi comprare..Usa o non Usa..che sia dei Deep Purple o no..!



Condivido....

Su Morse, credo che i Morsiani duri e puri non abbiano capito la sua adesione ai Purple.
Il mio collega Dwight Duffus adora Morse ma per i Dixie Dregs e con i Purple non lo segue...

Boh!!!

E dire che Now What lo hanno registrato in Tennessee, cazzo....
che ci voleva a fare qualche data qui intorno?!


Una curiosità ...negli States quale è lo Stato più affezionato ai Purple? Anche a livello di partecipazione ai Concerti..personalmente penso sempre alla California (California jam 74...Irvine Meadows 87) ma magari mi sbaglio..forse è dagli Stati dove una volta il nome attraeva folle che dovrebbero ripartire..
Soldier of fortune
Soldier of fortune
 
Messaggi: 553
Iscritto il: venerdì 14 marzo 2008, 19:46

Re: I live dei nostri

da Asso_982 » domenica 9 marzo 2014, 19:28

nobody's home ha scritto:
dagliStates ha scritto:
nobody's home ha scritto:
Anche se nel 1988 già erano in calo come popolarità negli Usa, ma fino a un certo punto direi..visto che suonavano al Giants Stadium..la mazzata è stata il cambio di formazione o (altra faccia della stessa medaglia)..la frenesia di dover stare al passo con i tempi e cercare di modernizzare (secondo Blackmore) con Turner...vero anche che Morse negli States non ha portato interesse per il gruppo come si poteva pensare...detto ciò...quando esce un album del livello di Now What..lo devi comprare..Usa o non Usa..che sia dei Deep Purple o no..!



Condivido....

Su Morse, credo che i Morsiani duri e puri non abbiano capito la sua adesione ai Purple.
Il mio collega Dwight Duffus adora Morse ma per i Dixie Dregs e con i Purple non lo segue...

Boh!!!

E dire che Now What lo hanno registrato in Tennessee, cazzo....
che ci voleva a fare qualche data qui intorno?!


Una curiosità ...negli States quale è lo Stato più affezionato ai Purple? Anche a livello di partecipazione ai Concerti..personalmente penso sempre alla California (California jam 74...Irvine Meadows 87) ma magari mi sbaglio..forse è dagli Stati dove una volta il nome attraeva folle che dovrebbero ripartire..


Penso anche io che vedendo le date che hanno fatto sia la California. Negli anni '80 mi pare che facevano parecchi spettatori anche dalle parti dell'Ohio e del Texas...è tutto registrato sul Deep Purple Live Index.
Piuttosto non ho mai capito perché durante la reunion degli anni '80 non hanno suonato al Madison Square Garden (addirittura i Rainbow mi pare che ci abbiano suonato).
Forse, facendo il ragionamento al contrario, l'area di New York è quella dove hanno meno seguito.
Super trouper
Super trouper
 
Messaggi: 1192
Iscritto il: sabato 30 giugno 2007, 15:26

Re: I live dei nostri

da nobody's home » domenica 9 marzo 2014, 20:04

Al Madison square garden non hanno mai suonato..vero..nella costa est non ho mai avuto notizie di grandi folle..ad eccezione del Giants stadium dove però erano in compagnia nell'88..piuttosto meglio in Canada...anche li è un po però che mancano..
Soldier of fortune
Soldier of fortune
 
Messaggi: 553
Iscritto il: venerdì 14 marzo 2008, 19:46

Re: I live dei nostri

da Asso_982 » domenica 9 marzo 2014, 23:36

nobody's home ha scritto:Al Madison square garden non hanno mai suonato..vero..nella costa est non ho mai avuto notizie di grandi folle..ad eccezione del Giants stadium dove però erano in compagnia nell'88..piuttosto meglio in Canada...anche li è un po però che mancano..


Negli anni '70 ci hanno suonato...dal Deep Purple Live Index:

22 10 1971 Felt Forum(MSG) New York USA

26 5 1973 Felt Forum New York USA
27 5 1973 Felt Forum New York USA
29 5 1973 Hofstra University New York USA(il video di questo concerto è diffusissimo)
30 5 1973 Felt Forum New York USA

13 3 1974 MSG New York NY USA

Ma la cosa che non capisco è questa.
Rainbow tour dates:
June Thursday 17th 1982 USA: New York City, Madison Square Garden
June Saturday 19th 1982 USA: New York City, Madison Square Garden

I Rainbow fanno addirittura due serate e i DP post reunion nemmeno una?

Strani questi newyorkesi...oppure strano il management dei DP (sai che novità?!?!?)
Super trouper
Super trouper
 
Messaggi: 1192
Iscritto il: sabato 30 giugno 2007, 15:26

Re: I live dei nostri

da drago » martedì 11 marzo 2014, 0:13

GIORGIO.MARCATO ha scritto:Splendido live del marzo 95 in USA, direi trionfale per la reazione del pubblico. con una scaletta mai più vista. Lord semplicemente immenso, Gillan massacra Ted ma è in grande forma. Ascoltare Highway Star (nel bis!) per credere.

Fireball
Black Night
The Battle Rages On ( Paice non perde il ritmo durante il riff?)
Ted the Mechanic (Gillan non si ricorda quasi niente)
Woman from Tokyo
Purpendicular Waltz
When a Blind Man Cries
Perfect Strangers
Pictures oh Home
Knockin' at You Back Door
Anyone's Daughter
Child in Time
Anya
Soon Forgotten
Lazy
Solo di Paice
Speed King
Bis:
Highway Star
Smoke on The Water

Deep Purple - 1995-03-04 - Sunrise Theatre, Fort Lauderdale, FL (full show with excellent audio) http://www.youtube.com/watch?v=9OK7DBsXOHk


Soon Forgotten è inascoltabile...
Avatar utente
Highway star
Highway star
 
Messaggi: 2234
Iscritto il: mercoledì 17 novembre 2004, 11:28

Re: I live dei nostri

da GIORGIO.MARCATO » martedì 11 marzo 2014, 0:34

Soon Forgotten, dopo che avevo sentito lo scempio di Ted, non l'ho neanche voluta ascoltare, in effetti.

Orco can ascoltata! :shock: Fanno casino dopo le due prime strofe vero? dopo i soli e poi non ne vengono più fuori. Raramente sentiti i Deep così male...
Sul resto però Lord e Gillan sono all'altezza del nome, dai.
Seventh heaven
Seventh heaven
 
Messaggi: 4332
Iscritto il: domenica 13 dicembre 2009, 19:47
Località: Padova

Re: I live dei nostri

da Asso_982 » martedì 11 marzo 2014, 0:54

GIORGIO.MARCATO ha scritto:Soon Forgotten, dopo che avevo sentito lo scempio di Ted, non l'ho neanche voluta ascoltare, in effetti.

Orco can ascoltata! :shock: Fanno casino dopo le due prime strofe vero? dopo i soli e poi non ne vengono più fuori. Raramente sentiti i Deep così male...
Sul resto però Lord e Gillan sono all'altezza del nome, dai.


:shock: :shock: :shock: :shock: :shock:

Mamma che casino!!!!!!!

Vabbè dai vale la stessa cosa di Ted...erano le prime volte che le eseguivano live..Purpendicular doveva ancora uscire!!!! Perdoniamoli!!!!
Super trouper
Super trouper
 
Messaggi: 1192
Iscritto il: sabato 30 giugno 2007, 15:26

Re: I live dei nostri

da dagliStates » martedì 11 marzo 2014, 2:33

Asso_982 ha scritto:
GIORGIO.MARCATO ha scritto:Soon Forgotten, dopo che avevo sentito lo scempio di Ted, non l'ho neanche voluta ascoltare, in effetti.

Orco can ascoltata! :shock: Fanno casino dopo le due prime strofe vero? dopo i soli e poi non ne vengono più fuori. Raramente sentiti i Deep così male...
Sul resto però Lord e Gillan sono all'altezza del nome, dai.


:shock: :shock: :shock: :shock: :shock:

Mamma che casino!!!!!!!

Vabbè dai vale la stessa cosa di Ted...erano le prime volte che le eseguivano live..Purpendicular doveva ancora uscire!!!! Perdoniamoli!!!!


beh, il povero steve qui cammina in scarpe non sue, poveraccio... credo che Anya
lui non avrebbe mai potuto concepirla e si vede...

comunque, non uccidetemi, ma il Perfect Strangers Live Australia 1984
e' strapieno di errori... insomma, condivido l'invito al perdono

I pantaloni di ian gillan... quelli invece non li perdono ...
I would without hubris be able to say that Made In Japan is the best live album ever made. . . It’s a band on fire, isn’t it? (Jon Lord)
Avatar utente
Highway star
Highway star
 
Messaggi: 2504
Iscritto il: venerdì 7 agosto 2009, 21:33

PrecedenteProssimo

Chi c’è in linea
Visitano il forum: Nessuno e 29 ospiti