I live dei nostri

Notizie, curiosità, indiscrezioni e tanto altro sulle varie incarnazioni della band

Moderatori: Fabio, dipparl, Ranfa

Regole del forum

Clicca per leggere le Regole del Forum. L'importante comunque è: no insulti; no razzismo; no politica; no link a materiale protetto da copyright, bootleg compresi. Leggi anche le Domande Frequenti (FAQ) prima di postare. Nuovo nel forum? Presentati qui!

Re: I live dei nostri

da DanieleZ » domenica 13 novembre 2011, 21:23

skip75 ha scritto:
DanieleZ ha scritto: Si tratta di saper stare al mondo, in definitiva.

basta questo 8)

Ecco, sì.
Ah, se poi, e parlo a te (e agli altri) in quanto moderatore, è un problema se rispondo a tali sproloqui fatemelo sapere. Spero di no, altrimenti sarebbe solo un Jon - monologo senza contradditorio, ma se dovesse essere mi adeguo.
perepepè
Avatar utente
Seventh heaven
Seventh heaven
 
Messaggi: 4169
Iscritto il: venerdì 13 maggio 2005, 21:46
Località: Verona - Italia

Re: I live dei nostri

da skip75 » domenica 13 novembre 2011, 21:31

DanieleZ ha scritto:
skip75 ha scritto:
DanieleZ ha scritto: Si tratta di saper stare al mondo, in definitiva.

basta questo 8)

Ecco, sì.
Ah, se poi, e parlo a te (e agli altri) in quanto moderatore, è un problema se rispondo a tali sproloqui fatemelo sapere. Spero di no, altrimenti sarebbe solo un Jon - monologo senza contradditorio, ma se dovesse essere mi adeguo.


io ho scritto prima, ed ho chiesto di evitarlo l'ennesimo sproloquio, per ora solo questo. le cose scritte da jon per me sono pesanti e vediamo cosa fare con il resto della truppa. :wink:
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 1819
Iscritto il: mercoledì 14 febbraio 2007, 13:53
Località: campidano's lowland,sardegna

Re: I live dei nostri

da dagliStates » domenica 13 novembre 2011, 21:50

GIORGIO.MARCATO ha scritto:Per il bene delle future generazioni, ascoltiamo solo un esempio di cosa sa fare di suo Morse.
http://www.youtube.com/watch?v=49XBmLTw ... re=related


ma no, ma no, ragazzi, io sto dalla parte di Jon (il nostro)
perche' dopo aver ri-ascoltato (da lobotomizzato) questo pezzo (di un robotizzato)
ho capito una cosa: Ian Gillan & Soci hanno composto questo pezzo
dopo aver discusso con Jon (il nostro)...
altro che "Spanish scrawl", Ian si e' sbagliato, era un Italian scrawl....

E Ian voleva dire che dopo aver scoperto da Jon (il nostro) che SM e' un robot
gli son girate le balle e voleva urlare...
Insomma, grazie Jon (il nostro), le giovani generazioni apprezzeranno.

Alex
I would without hubris be able to say that Made In Japan is the best live album ever made. . . It’s a band on fire, isn’t it? (Jon Lord)
Avatar utente
Highway star
Highway star
 
Messaggi: 2506
Iscritto il: venerdì 7 agosto 2009, 21:33

Re: I live dei nostri

da fabio q » domenica 13 novembre 2011, 23:31

skip75 ha scritto:
DanieleZ ha scritto:
skip75 ha scritto:
DanieleZ ha scritto: Si tratta di saper stare al mondo, in definitiva.

basta questo 8)

Ecco, sì.
Ah, se poi, e parlo a te (e agli altri) in quanto moderatore, è un problema se rispondo a tali sproloqui fatemelo sapere. Spero di no, altrimenti sarebbe solo un Jon - monologo senza contradditorio, ma se dovesse essere mi adeguo.


io ho scritto prima, ed ho chiesto di evitarlo l'ennesimo sproloquio, per ora solo questo. le cose scritte da jon per me sono pesanti e vediamo cosa fare con il resto della truppa. :wink:

Mi sono perso qualcosa?
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5602
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: I live dei nostri

da Jon » lunedì 14 novembre 2011, 0:47

No, skip, niente sproloqui e "provvedimenti", solo un chiarimento e poi la chiudo qui...

... ogni volta che scrivo qualcosa del genere poi me ne pento, solo qualche volta sono riuscito a cancellare tutto in tempo pensando "vabbè, cancello tutto che se clicco su "invia" mi distruggono"!! xD
peccato veramente che sul forum non si possa sentire il tono, l'intenzione con cui uno comunica un messaggio e io fesso che ancora cado in questo 'tranello' scrivendo cose troppo "delicate" che tutte le volte vengono sempre interpretate con un'accezione negativa, da non credere....
e non posso nemmeno biasimare qualcuno...

... però almeno una cosa la voglio chiarire, cioè che da parte mia non c'è mai nessun'intenzione di fare il "professorino", ragazzi, almeno questa cosa speravo che ormai fosse chiara e invece siete tutti pronti a dirmi di "abbassare la cresta", tutto l'opposto di come sono fatto io, incredibile!! :(

... e cercare di spiegarlo sarebbe ancora più inutile perchè come ho già detto è impossibile affrontare certi tipi di "chiarimenti" via internet ma io sempre che ci casco, quindi se da parte mia ci sono veramente errori di presunzione di sicuro questo è il primo...

e quindi ora mi tocca la via crucis in silenzio e con la croce... :roll:
("soprattutto in silenzio" direbbe qualcuno!! xD ... e vabbè... taccio per essere coerente con le mie buone intenzioni, riconosco lo sbaglio! :) )
Ultima modifica di Jon il lunedì 14 novembre 2011, 0:53, modificato 1 volta in totale.
I miei Tributi ai Deep Purple:
http://www.youtube.com/user/LuigiMontanaro2 :-({|=
Holy man
Holy man
 
Messaggi: 1944
Iscritto il: lunedì 28 giugno 2004, 17:40
Località: Italy

Re: I live dei nostri

da Noodless » lunedì 14 novembre 2011, 0:52

Non credo di aver voce in capitolo in quanto non frequento questo forum frequentemente però da quanto ho avuto modo di leggere in più casi credo che Jon abbia ragione ad alzare un pò i toni e ribattere (o quantomeno difendersi), é un bravo ragazzo, pieno di entusiasmo, una critica una volta ci sta, una seconda pure, però da parte di alcuni utenti leggo delle reiterate risposte che alla lunga diventano pesanti e possono offendere il ragazzo (io ad esempio dopo un pò mi offenderei). detto questo leggere e rileggere discussioni inutili e ripetute non é così costruttivo su un forum.
Avatar utente
Almost human
Almost human
 
Messaggi: 185
Iscritto il: lunedì 3 gennaio 2011, 2:25

Re: I live dei nostri

da dagliStates » lunedì 14 novembre 2011, 2:36

Noodless, io - come avrai notato - ho fatto sempre risposte ironiche
proprio perche' non voglio fare guerre o polemiche sterili.
Ci volevo scherzare sopra, senza troppe menate,
ne' voglio dare lezioni di alcunche' (a 42 anni io
sto ancora cercando il libretto di istruzioni della mia vita,
chissa' dove caspita l'ha perso mia madre).

Pero' faccio una riflessioncina seria:
e' mai possibile che se scrivo che mi e' piaciuto un solo di Morse,
mi debbano sempre arrivare le accuse di essere poco obiettivo?
(by the way, avevo detto "per me").
Ma sono sul sito dei Deep Purple o di Masini?
Esprimo con gioia la mia ammirazione da sostenitore quasi 30ennale della band.
Faccio "tifo a favore"... no, non va bene, vai giu' con
"eh pero' il piru piru, eh pero' il suono, eh pero' la minchia!".
Tanto non ci riuscite a farmi stare zitto: se mi piace Morse continuo a dirlo...
Se becco un suo solo live che trovo bello, lo dico.
Mettero' il culo nelle pedate? Che sia.
Ma almeno risparmiatemi il vittimismo di chi le pedate le tira...
Riconosco a Jon tanta simpatia e uso l'ironia per dare alle discussioni un livello "leggero".
Ma se mi tocca leggere di "via crucis", allora mi cascano le balle.

Alex
I would without hubris be able to say that Made In Japan is the best live album ever made. . . It’s a band on fire, isn’t it? (Jon Lord)
Avatar utente
Highway star
Highway star
 
Messaggi: 2506
Iscritto il: venerdì 7 agosto 2009, 21:33

Re: I live dei nostri

da skip75 » lunedì 14 novembre 2011, 8:12

Jon ha scritto:No, skip, niente sproloqui e "provvedimenti", solo un chiarimento e poi la chiudo qui...

... ogni volta che scrivo qualcosa del genere poi me ne pento, solo qualche volta sono riuscito a cancellare tutto in tempo pensando "vabbè, cancello tutto che se clicco su "invia" mi distruggono"!! xD
peccato veramente che sul forum non si possa sentire il tono, l'intenzione con cui uno comunica un messaggio e io fesso che ancora cado in questo 'tranello' scrivendo cose troppo "delicate" che tutte le volte vengono sempre interpretate con un'accezione negativa, da non credere....
e non posso nemmeno biasimare qualcuno...

... però almeno una cosa la voglio chiarire, cioè che da parte mia non c'è mai nessun'intenzione di fare il "professorino", ragazzi, almeno questa cosa speravo che ormai fosse chiara e invece siete tutti pronti a dirmi di "abbassare la cresta", tutto l'opposto di come sono fatto io, incredibile!! :(

... e cercare di spiegarlo sarebbe ancora più inutile perchè come ho già detto è impossibile affrontare certi tipi di "chiarimenti" via internet ma io sempre che ci casco, quindi se da parte mia ci sono veramente errori di presunzione di sicuro questo è il primo...

e quindi ora mi tocca la via crucis in silenzio e con la croce... :roll:
("soprattutto in silenzio" direbbe qualcuno!! xD ... e vabbè... taccio per essere coerente con le mie buone intenzioni, riconosco lo sbaglio! :) )


cose delicate? offendi il forum dandoci degli inetti, ti eleggi a unico detentore del sapere, e poi dici che non è tua intenzione fare il professorino? ma dai........
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 1819
Iscritto il: mercoledì 14 febbraio 2007, 13:53
Località: campidano's lowland,sardegna

Re: I live dei nostri

da bizio » lunedì 14 novembre 2011, 10:37

skip75 ha scritto:a me piacerebbe molto avere il concerto per intero di Vieilles Charrues del 2005, band a cazzo duro e pubblico fantastico.....

http://youtu.be/K3pchfgG-kE


hai già provato a guardare sull'HUB?
mi sembra che ci sia ;)
Been so many words so much to say
Words are not enough to keep the guns at bay
Some live in fear some do not
Some gamble everything on who gets the final shot
Avatar utente
Super trouper
Super trouper
 
Messaggi: 1274
Iscritto il: mercoledì 30 luglio 2003, 1:59
Località: Saint Barthelemy

Re: I live dei nostri

da Jon » lunedì 14 novembre 2011, 10:39

skip75 ha scritto:cose delicate? offendi il forum dandoci degli inetti, ti eleggi a unico detentore del sapere, e poi dici che non è tua intenzione fare il professorino? ma dai........


Alex, intendo proprio questo per "via crucis";
questo tipo di "accuse" (in fondo leggittime) per me sono coltellate perchè essere scambiato per l'opposto di quello che sono è forse l'unica cosa che riesce davvero a mortificarmi...

... e infatti non succederà mai più di trovarmi a fare questo tipo di discussioni, lo prometto sia per me sia per chi si è sentito offeso, è stata l'ultima goccia (per entrambe le parti)...
(quindi per me si può chiudere qui... sull'ennesima fiducia... :) )

P.S. Alex, grazie per l'ironia (ma non solo la tua), in ogni caso mi diverto sempre!! :D ;)

e per tornare in tema beccatevi sta Perfect Strangers direttamente dal Perihelion!!
http://www.youtube.com/watch?v=U0s26PzlQ6E

... introduzione di Lord stupenda, inoltre questa versione è suonata veloce e potentissima!!
I miei Tributi ai Deep Purple:
http://www.youtube.com/user/LuigiMontanaro2 :-({|=
Holy man
Holy man
 
Messaggi: 1944
Iscritto il: lunedì 28 giugno 2004, 17:40
Località: Italy

Re: I live dei nostri

da Jon » lunedì 14 novembre 2011, 11:17

Però poi beccatevi anche questa: Lazy - Detroit 1987!! 8)
http://www.youtube.com/watch?v=3jzOem6UE9U

... le lacrime!!
I miei Tributi ai Deep Purple:
http://www.youtube.com/user/LuigiMontanaro2 :-({|=
Holy man
Holy man
 
Messaggi: 1944
Iscritto il: lunedì 28 giugno 2004, 17:40
Località: Italy

Re: I live dei nostri

da GIORGIO.MARCATO » lunedì 14 novembre 2011, 12:03

Apro OT

Io non mi sono offeso, Jon, forse perchè "so" che non ne hai mai l'intenzione e poi (purtroppo solo per quanto bravo sarei con le mani....) non mi chiamo mica Morse. Ma capisco gli altri forumisti, ci sei andato giù duro.

No e ti ho solo tranquillamente indicato alcuni esempi in cui Morse mi è molto piaciuto, anche se a volte riconosco che esagera con i suoi giretti, ma lo sappiamo tutti, anche gli altri 4 Purple, penso. Ma molto spesso si sono visti Lord e Gillan applaudirlo sul palco dopo un suo solo, ricordi?

Ti è proprio rimasta in mente quella "Deep Purple Smoke on The Water!" del bulgaro a Parigi, eh? Guarda però che pochi hanno capito il riferimento, credo, forse nessuno.

In ogni caso, Silvano aveva aperto un topic "per quelli che ce l'hanno con Morse". Poi si sa com'è andata... :)

Chiudo OT
Seventh heaven
Seventh heaven
 
Messaggi: 4332
Iscritto il: domenica 13 dicembre 2009, 19:47
Località: Padova

Re: I live dei nostri

da Jon » lunedì 14 novembre 2011, 12:48

Giorgione, però non puoi aprire e chiudere OT da solo, è normale che inviti a rispondere!! :mrgreen: (con piacere)
il bulgaro mi è rimasto impresso proprio perchè eri appassionatissimo mentre lo scrivevi e perchè l'evento che ti è successo mi suona proprio come "abbraccio collettivo internazionale" ed è questo il potere della musica, un potere mistico e meraviglioso!!
(altro che "abbassa la cresta"... stanno proprio fuori strada, eh, quindi pensa quanto la "scrittura virtuale" sia effettivamente sterile... :( )

non frequento il topic "quelli che ce l'hanno con Morse" semplicemente perchè io non ce l'ho con Morse, a voglia a dirlo!! :mrgreen:

comunque la faccio a mo' di elenco;

- so che "mi conosci", quindi non ti reputavo certo tra gli "offesi" ma sono contento di una conferma.
- io ADORO Sometimes I Feel Like Screaming, Ted The Mechanic, Hey Cisco, Any Fule Kno That, Watching The Sky e anche altri pezzacci e lo sai bene...
- ... forse sono stato confuso con Purpleangel (buon'anima xD); ho quotato la sua frase "non c'è una nota che mi dica qualcosa" per allargare il discorso ma sinceramente non sono così estremista (ad ognuno il suo), anzi...
- ... ci sono stati molti casi in cui Morse mi ha strizzato la pelle e sicuramente te lo ricordi anche tu, l'ho detto più volte sul forum, soprattutto su Sometimes (che loro stessi\fessi non ci fanno più sentire dal vivo) e su Purpendicular in generale; tra tutti, per me, l'assolo di Ted The Mechanic in studio è una perla (rara xD) di Morse che ogni volta mi fa rizzare i capelli, ogni volta che lo ascolto lo aspetto con ansia!*- ... i miei discorsi su Morse sono sempre ed unicamente rivolti all'improvvisazione, mai alla sua bravura, tecnica, abilità compositiva e mai con l'intenzione di "distruggere" e purtroppo qui casca l'asino perchè come ho già detto sul forum non passano le intenzioni di chi scrive e non sono dettagli...
(*il punto chiave è quello: non riesco più ad aspettarlo con ansia; è questo che mi piacerebbe tanto che mi facesse provare ancora e non si tratta di essere "prevenuti"...)

... comunque, ora che ci penso, questi nostri OT non sono affatto OT perchè tutto il discorso ruota intorno ai "live dei nostri" - appunto - e in questo caso ad un elemento del gruppo, quindi...
(ma lo ripeto... una volta decantato completamente questo discorso non succederà un'altra volta...)

... sinceramente, nonostante tutto, sarebbe molto pù bello andare ad un concerto dei DP con una scaletta incentrata più sui pezzi moderni che sui classici, così Morse si sentirebbe più a suo agio, però giustamente i fan (me compreso) vogliono sentire prima di tutto i (molti) classici e quindi non basterebbe tutta la nottata!! :mrgreen:

ma quanto cavolo hanno scritto i DP dagli esordi fino al 2011? 8)

e pensare che il repertorio della MKIII nemmeno è da considerare oltre che dagli anni '80 prendono solo qualcosa con il contagoccie mentre ci sarebbero tantissimi pezzi potentissimi per il palco... che spettacolo di gruppo...
I miei Tributi ai Deep Purple:
http://www.youtube.com/user/LuigiMontanaro2 :-({|=
Holy man
Holy man
 
Messaggi: 1944
Iscritto il: lunedì 28 giugno 2004, 17:40
Località: Italy

Re: I live dei nostri

da LordEverTheBest » lunedì 14 novembre 2011, 14:28

Jon, dici di essere stato frainteso e di non voler fare il professorino. Prendo per buono quello che hai scritto; però, se tu stesso vai a rileggere quel post dove parli di (cito) "sentirti in parte responsabile che il tuo messaggio passi alle generazioni future, se vogliamo che la musica vera possa mettere radici nelle nuove generazioni", capisci bene che, frasi come questa, non si prestano a tante interpretazioni, e chi legge quello che c'è scritto (e non quello che tu hai in testa, che può essere anche nelle intenzioni più buone del mondo) , capisce quello che c'è scritto. Cioè quello che hai detto. Cioè di sentirti in parte responsabile che il tuo messaggio passi alle generazioni future, se vogliamo che la musica vera possa mettere radici nelle nuove generazioni.
Ecco, l'hai letta bene la frase? L'hai riletta? Perché a volte ho il dubbio che tu scriva di getto, senza fare questo lavoro. Poi, è del tutto legittimo che tu, come chiunque altro, possa esprimere i tuoi gusti e dire cosa ti piace e cosa non, nessuno giudicherà mai questo. Però che qualcuno ti possa trovare noioso, data la ripetitività dell'argomento, e te lo scrive, questo è altrettanto legittimo e non dev'essere motivo di offesa. E' vero che spesso sei punzecchiato, e che alcune volte trovo personalmente inopportuno il continuare ad evocarti anche quando, nella fattispecie, non c'entri nulla, ma se tutto si risolve in una risata (anche da parte tua, accettando lo scherzo) , allora tutto finisce là. Se poi non gradisci che lo si faccia, basta che tu lo dica chiaramente... e che eviti, nei fatti (in quello che scrivi) , che questo possa succedere :wink:
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 5150
Iscritto il: sabato 28 maggio 2005, 17:10

Re: I live dei nostri

da fdr » lunedì 14 novembre 2011, 14:53

Jon ha scritto: (altro che "abbassa la cresta"... stanno proprio fuori strada, eh, quindi pensa quanto la "scrittura virtuale" sia effettivamente sterile... :( )


Jon, ti invito a riflettere sul fatto che la "scrittura virtuale" che si usa a esempio su un forum è un modo di usare la lingua in qualche modo suo proprio e differente da quello che si usa per altre situazioni (al mercato, con la mamma, allo stadio, a scuola, etc.), non è che sia "effettivamente sterile", bisogna solo saperlo usare. Non puoi dire qualcosa e poi dire che sei frainteso: la gente giudica quello che scrivi, non quello che pensi.
Super trouper
Super trouper
 
Messaggi: 1486
Iscritto il: mercoledì 22 agosto 2007, 15:40
Località: Verona

Re: I live dei nostri

da nazzare » lunedì 14 novembre 2011, 16:31

triste questa tendenza che vedo nel mettere sotto processo quanto le persone scrivono e quindi in qualche modo le persone stesse...scrivi come la pensi e poi ti ritrovi con tanti giudici che ti fanno sentire come se avessi ammazzato qualcuno...è chiaro che sto esagerando ma è per spiegare il concetto e cosa mi viene alla mente quando vedo certi atteggiamenti...non credo che scrivere in un forum includa chissà quale dose di responsabilità nei confronti degli altri al di fuori del rispetto...alla fine qui si discute di musica e se non si è d'accordo con le altre opinioni e vengono fuori discussioni, non è proprio questo il senso del forum stesso? quindi è chiaro che bisogna rispettare tutti, le opinioni di tutti e che non bisogna mai passare agli insulti (giuste le 'regole del forum') ma non bisogna poi nemmeno esagerare nell'inquisire chi non la pensa come noi o soprattutto far passare per anatema alcune frasi perchè in qualche modo ci offendono perchè non combaciano con le nostre...
Speed King
Speed King
 
Messaggi: 950
Iscritto il: sabato 25 settembre 2010, 12:24

Re: I live dei nostri

da skip75 » lunedì 14 novembre 2011, 18:53

bizio ha scritto:
skip75 ha scritto:a me piacerebbe molto avere il concerto per intero di Vieilles Charrues del 2005, band a cazzo duro e pubblico fantastico.....

http://youtu.be/K3pchfgG-kE


hai già provato a guardare sull'HUB?
mi sembra che ci sia ;)


non sono in HUB, ma immagino che sia lo stesso che circola altrove, ovvero la registrazione della diretta tv che è piena di interruzioni :wink:
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 1819
Iscritto il: mercoledì 14 febbraio 2007, 13:53
Località: campidano's lowland,sardegna

Re: I live dei nostri

da Jon » lunedì 14 novembre 2011, 20:41

(Ultimo messaggio lungo, giuro, però questo è importante e chiarificatore!!)

Fdr, "purtroppo" ti dò atto, la scrittura virtuale bisogna saperla usare;
il tuo discorso e quegli esempi di contesti diversi non fanno una grinza, accidenti e come prima cosa mi rendo conto che io scrivo come se stessi facendo un discorso diretto di persona e questo è un errore proprio tecnico, perciò ne viene fuori un papiello!!
(sì, perchè se dovessimo comunicare queste cose a voce ci vorrebbero 30 secondi, è diverso, c'è il linguaggio non verbale che snellisce il tutto e velocizza la comprensione!!)


riguardo la citazione di Lord, è vero che scrivo di getto però rileggo pure quello che scrivo anche più di una volta proprio per non rischiare di essere frainteso e infatti (visto che me l'hai fatto notare bene e che ne stiamo parlando) dai un'occhiata al volo al mio post originale e poi alla tua citazione del mio post:

Jon ha scritto:[...]mi sento anche in parte responsabile nel fare in modo che questo messaggio "passi" alle generazioni future se vogliamo che la musica vera possa mettere radici nelle nuove generazioni...


... e questa è la tua citazione:

LordEverTheBest ha scritto:(cito) "sentirti in parte responsabile che il tuo messaggio passi alle generazioni future, se vogliamo che la musica vera possa mettere radici nelle nuove generazioni", capisci bene che, frasi come questa, non si prestano a tante interpretazioni[...]


Sono d'accordissimo che frasi come queste non si prestano a tante interpretazioni, però tu "te ne sei accorto" di aver cambiato 1 aggettivo fondamentale (questo -> mio) che cambiano totalmente il senso della frase e dell' "intenzione" scatenando, appunto, questo putiferio?
guarda che c'è una differenza enorme, eh, è normale che così sembra chissà da quale monte stia parlando, dall'alto verso il basso!! #-o

... e qual era l'osannato messaggio in questione (che non ho certo inventato io, l'ho solo compreso come molti altri nel mondo):

Jon ha scritto:tenere sempre attivo lo spirito di ricerca, cercare sempre il massimo emotivamente, sperimentare...


e io non ho certo editato il mio post, ho riportato ciò che avevo scritto, quindi vi rendete conto come ci siamo impantanati su un fraintendimento?

... è quello il messaggio di base; io sono convinto che un musicista che nel tempo sviluppa un rapporto molto intimo con la musica, prima o poi si troverà a contatto con individui musicalmente più giovani di lui e in quel momento dovrà essere pronto per tramandare loro questa "intimità" e siccome non è assolutamente facile spiegare a parole certe sensazioni allora più ne parliamo, più ci confrontiamo tra di noi, più ci scambiamo le nostre sensazioni (in un forum dei DP pensavo fosse il luogo ideale) più saremo in grado di "fertilizzare" a dovere i più giovani, così come quando lo eravamo noi!!

... riconoscete l'accezione pedagogica in tutto questo?! lo sguardo al futuro?! :)
(visto che spesso si sente dire che il rock è morto...)

per questo io avevo scrito "mi sento in parte responsabile", perchè mica esisto solo io (ma quanto è ovvio), ogni musicista, nel suo piccolo, ha la sua parte di responsabilità!!;
(non sto dicendo che ora in questo forum alcuni di noi sono maestri, figuriamoci, ma se mai ci si lancia in certe discussioni come si fa a cavare un ragno dal buco)

mi sono appena ricordato di un'intervista magnifica italiana proprio ad uno dei Purple che se non altro mi conferma che non sono nè pazzo nè un "montato"... se lo dice Ian Paice...
9-10 consigli x gli artisti IAN PAICE from DEEP PURPLE


... e così abbiamo trovato l'inghippo della questione (almeno la principale), porca miseria, grazie Lord!!
vedi Skip, se tu avessi insistito nel non farci continuare questa discussione non avremmo mai capito (almeno io) dov'era il fraintendimento principale, quindi è anche merito tuo!! :mrgreen:

e se non l'avessi compreso prima o poi avrei ripetuto questo tipo di errore venendo frainteso di nuovo, infatti sono costretto a riquotare fdr che veramente ha centrato il punto in maniera più obiettiva...
"ovvero che bisogna sapè scrive se no la gente la si rincojonisce"!! :mrgreen:

in fondo DanieleZ me l'ha detto un sacco di volte (dono della sintesi, etc.) e non solo lui, però con quegli esempi di fdr relativi a contesti diversi ho "compreso" cosa significasse davvero "bisogna sapè scrive" anche a livello proprio "tecnico" più che a livello di "lingua italiana", mi ha fatto vedere la cosa con una visione più ampia...

ma grande veramente ed è proprio di questo che parlavo sopra; è inutile azzittirci a vicenda con battute (spesso divertenti, a volte inutili) o con interventi da moderatori tipo "voglio evitare ulteriori sproloqui", come ha detto Nazzare siamo apposta su un forum!! =D>

... e infatti fdr è stato in grado di cogliere la soluzione del mio problema e di "ripassarmela" al volo, cosa che con le solite battutine non aveva mai funzionato, a quanto pare, quindi io lo ringrazierò veramente tanto, come se stessi ringraziando un maestro, neanche a farlo apposta...
(fdr, non è una sviolinata, eh, però hai presente quando ti si accende la lampadina perchè qualcuno ti ha fatto capire una cosa?!! :idea: ecco... è grandioso!! :mrgreen:)
I miei Tributi ai Deep Purple:
http://www.youtube.com/user/LuigiMontanaro2 :-({|=
Holy man
Holy man
 
Messaggi: 1944
Iscritto il: lunedì 28 giugno 2004, 17:40
Località: Italy

Re: I live dei nostri

da GIORGIO.MARCATO » lunedì 14 novembre 2011, 21:34

Ok, adesso riposati un cincinino! Sul bulgaro però hai ragione... trovi uno a mille chilometri da casa, gli dai un passaggio in macchina, dato che non parla una parola che non sia bulgara per ore non spiaccica verbo. Poi metti quella audiocassetta di una quindicina d'anni prima in cui Gillan comincia a dire"Here's a song..." e quest'omaccione dell'est più veterocomunista esplode con "Deep Purple Smoke on The Water!!" Bisognerebbe indagare cos'è stato, per certa gente, "un live dei nostri".
Seventh heaven
Seventh heaven
 
Messaggi: 4332
Iscritto il: domenica 13 dicembre 2009, 19:47
Località: Padova

Re: I live dei nostri

da Jon » lunedì 14 novembre 2011, 22:01

GIORGIO.MARCATO ha scritto:Ok, adesso riposati un cincinino! Sul bulgaro però hai ragione... trovi uno a mille chilometri da casa, gli dai un passaggio in macchina, dato che non parla una parola che non sia bulgara per ore non spiaccica verbo. Poi metti quella audiocassetta di una quindicina d'anni prima in cui Gillan comincia a dire"Here's a song..." e quest'omaccione dell'est più veterocomunista esplode con "Deep Purple Smoke on The Water!!" Bisognerebbe indagare cos'è stato, per certa gente, "un live dei nostri".


Hai ragione... bellissima esperienza quella del bulgaro!! :)
scommetto che stavate tutti e due come i pazzi, uno più contento dell'altro, ahah, grande!! :D

P.S. la cassetta era blu, vero, ricordo bene? :mrgreen:
I miei Tributi ai Deep Purple:
http://www.youtube.com/user/LuigiMontanaro2 :-({|=
Holy man
Holy man
 
Messaggi: 1944
Iscritto il: lunedì 28 giugno 2004, 17:40
Località: Italy

Re: I live dei nostri

da GIORGIO.MARCATO » lunedì 14 novembre 2011, 22:18

Jon ha scritto:... bellissima esperienza quella del bulgaro!! :)
scommetto che stavate tutti e due come i pazzi, uno più contento dell'altro..


Non proprio, no! Comunque tengo a precisare che in macchina c'erano anche delle donne, perchè detta così.... :shock: :lol:

Finiamola qua, Jon prima che ce lo dica qualcuno! Appoggio Skip su quel concerto e metto quella che secondo me è una delle migliori, se non la più gagliarda, Smoke con Morse.

smoke on the water 2005 vieillies charrues
http://www.youtube.com/watch?v=Iff-g0A_FCY

http://www.youtube.com/watch?v=9FradjL5 ... re=related
e anche questa Smoke stesso anno Live 8, periodo Gillan capelli lunghi e grigi! Gagliarda
Ultima modifica di GIORGIO.MARCATO il lunedì 14 novembre 2011, 22:38, modificato 1 volta in totale.
Seventh heaven
Seventh heaven
 
Messaggi: 4332
Iscritto il: domenica 13 dicembre 2009, 19:47
Località: Padova

Re: I live dei nostri

da skip75 » lunedì 14 novembre 2011, 22:38

Jon ha scritto:vedi Skip, se tu avessi insistito nel non farci continuare questa discussione non avremmo mai capito (almeno io) dov'era il fraintendimento principale, quindi è anche merito tuo!! :mrgreen:

è inutile azzittirci a vicenda con battute (spesso divertenti, a volte inutili) o con interventi da moderatori tipo "voglio evitare ulteriori sproloqui", come ha detto Nazzare siamo apposta su un forum!! =D>



no, non vedo. l'unica cosa che vedo è solo una gran confusione di parole e concetti. sei tu che hai frainteso il mio intevento da moderatore, non era inteso come hai capito tu, noi cerchiamo solo di evitare le degenerazioni come avvenuto in passato. tra l'altro hai anche frainteso che mi riferivo solo ad un pezzo preciso del tuo post, ma a quanto pare non sono in grado di capire quello che scrivi.
e tutto ciò è nato per un 'apprezzamento a steve morse... oibò......
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 1819
Iscritto il: mercoledì 14 febbraio 2007, 13:53
Località: campidano's lowland,sardegna

Re: I live dei nostri

da LordEverTheBest » lunedì 14 novembre 2011, 22:42

Jon, ho scritto che era il tuo messaggio perché lo avevi scritto tu, perché parlavi di rimanere coerente con quello che tu intendi per musica, ecc. Non vedo quale sia il mutamento di significato, cambiando l'aggettivo. Il cosiddetto "messaggio" che dici di aver compreso, e che condividi e riproponi, lo hai fatto tuo. In questo senso parlo di tuo: certamente non lo hai inventato tu, nessuno te ne vuole attribuire la paternità.

La critica te la faccio proprio sul contenuto. Lo spirito di ricerca, la sperimentazione, sono degli aspetti caratterizzanti, così come lo sono i loro opposti. Ci sono, e ci sono stati, grandissimi gruppi che hanno fatto di staticità e monoliticità il loro marchio di fabbrica. In ambito rock, chi risponde perfettamente a questa descrizione sono gli AC/DC. Che critiche possiamo muovere ad un gruppo tale? Eppure, a leggere la regoletta magica di cui sopra, artisti così dovrebbero essere la morte della musica. Quindi, questo tuo famoso messaggio, non è il principio massimo della musica, ma uno dei modi di intenderla.
Metti che ti stia leggendo un futuro Angus Young, cosa fai, lo snaturi in nome della tua visione di musica vera? Gli bocci le sue idee solo perché non sperimenta?

Magari non intendevi porti come portatore supremo della conoscenza musicale, ma, da come avevi scritto, sembrava una lezione bella e buona.
Oh, poi amici come prima, eh! Non ho nulla contro di te (tranne quando scrivi tanto, che te possino!) , è solo un confronto civile di idee.
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 5150
Iscritto il: sabato 28 maggio 2005, 17:10

Re: I live dei nostri

da Jon » martedì 15 novembre 2011, 0:02

Beh, a quanto pare c'è stata una sorta di fraintendimento generale a causa di un mio, ehm, "complimento a Steve" (come dice Skip!! :mrgreen: ) e nel mio solito scrivere troppo non sono stato in grado di esprimermi al meglio (e sinteticamente) generando un mucchio di confusione inutile e devastante per tutti...
(magari maggiormente per le nuove generazioni, ahah!! :lol: )

LordEverTheBest ha scritto:[...]questo tuo famoso messaggio, non è il principio massimo della musica, ma uno dei modi di intenderla.
Metti che ti stia leggendo un futuro Angus Young, cosa fai, lo snaturi in nome della tua visione di musica vera? Gli bocci le sue idee solo perché non sperimenta?


... e cazzarola se c'hai ragione, non avevo pensato a questo, ecco, qui potrebbe esserci una forma di presunzione (involontaria) da parte mia o per meglio dire visione limitata della musica... 8-[
(per citare DanieleZ che me lo dice molto spesso... e a quanto pare - anche se nel dirlo mi disintegra vivo!! :mrgreen: - è proprio vero, porcaccia...)

LordEverTheBest ha scritto:Magari non intendevi porti come portatore supremo della conoscenza musicale, ma, da come avevi scritto, sembrava una lezione bella e buona.
Oh, poi amici come prima, eh! Non ho nulla contro di te (tranne quando scrivi tanto, che te possino!) , è solo un confronto civile di idee.


Ovvio, caro, nonostante i fraintendimenti vari penso Sempre che in questo forum siamo tutti fratelli, divergenze o meno!! Immagine
(anche con fabioq.... :mrgreen: )

P.S. sapeste quanto sto imparando da queste situazioni - anche se forse ancora non dò "soddisfazioni"!! :mrgreen:
spero che anche voi ci ricaviate qualcosa (un minimo) anche perchè naturalmente mica si può girare sempre intorno alle stracazzate che dico, però io vi ringrazio ugualmente per la pazienza e per le "perle"!! :mrgreen:
(anche se spesso arrivano ad orde di calci in culo, muahah... sarà il prezzo da pagare!! xD)


... ora sarà proprio il caso di tornare ai live... :)
I miei Tributi ai Deep Purple:
http://www.youtube.com/user/LuigiMontanaro2 :-({|=
Holy man
Holy man
 
Messaggi: 1944
Iscritto il: lunedì 28 giugno 2004, 17:40
Località: Italy

Re: I live dei nostri

da silvano » martedì 15 novembre 2011, 1:24

Jon ha scritto:... e infatti fdr è stato in grado di cogliere la soluzione del mio problema e di "ripassarmela" al volo, cosa che con le solite battutine non aveva mai funzionato, a quanto pare, quindi io lo ringrazierò veramente tanto, come se stessi ringraziando un maestro, neanche a farlo apposta...
(fdr, non è una sviolinata, eh, però hai presente quando ti si accende la lampadina perchè qualcuno ti ha fatto capire una cosa?!! :idea: ecco... è grandioso!! :mrgreen:)


Ci mancava solo che Jon diventasse discepolo di fdr! #-o
Super trouper
Super trouper
 
Messaggi: 1262
Iscritto il: sabato 26 marzo 2005, 23:24

PrecedenteProssimo

Chi c’è in linea
Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti
cron