Ieri sera è partito il tour europeo 2015 dei Deep Purple, che toccherà l’italia con quattro concerti a partire da venerdì. Nel corso della data di ieri alla Atlas Arena di Lodz, in Polonia, la band ha proposto ben due brani inediti dal vivo.

Il primo brano è un pezzo strumentale. Non si sa se si tratti di una bozza di canzone, a cui verrà in seguito dato un testo; se sia l’intro di una canzone; o se sia semplicemente un brano destinato ad essere senza cantato. Da quello che si può intuire dal video (a partire dal minuto 6.26 circa), è un brano in perfetto stile Steve Morse, che ricorda un po’ Contact Lost.

L’altra canzone inedita, invece, è un brano come i Deep Purple post 2002 ci hanno abiutati: un mid tempo con un riff condiviso da chitarra e tastiere, Gillan che canta una delle sue melodie vocali, e Paice e Glover che intrecciano un ritmo groovy. Nel video, il brano parte dal minuto 12.18.

La band sarà in Repubblica Ceca per due concerti il 27 e il 28 ottobre, per poi arrivare in Italia col concerto di Padova di venerdì sera.

È lecito aspettarsi che i Deep Purple propongano anche in Italia questi pezzi inediti, o magari altri, ma non si può essere certi al cento per cento.

Da notare che la scaletta proposta in Polonia ha incluso molti brani della Mark VIII, ossia pezzi da Bananas, Rapture of the Deep e Now What?!.

Chi volesse sbirciare la scaletta, lo può fare qui sotto.

  1. Après Vous
  2. Demon’s Eye
  3. Hard Lovin’ Man
  4. Strange Kind of Woman
  5. Vincent Price
  6. Strumentale inedita
  7. Uncommon Man
  8. The Well-Dressed Guitar
  9. The Mule (con assolo di batteria)
  10. Nuovo brano
  11. Silver Tongue
  12. Hell to Pay
  13. Assolo di tastiere (Don Airey)
  14. The Battle Rages On
  15. Space Truckin’
  16. Smoke on the Water
  17. Hush
  18. Black Night

Grazie ad Andrea Cimaglia per la segnalazione.

Cosa ne pensi?