Track List

  1. Highway Star (Blackmore/Gillan/Glover/Lord/Paice) 6.51
    Registrata a Osaka il 16 di agosto
  2. Child in Time (Blackmore/Gillan/Glover/Lord/Paice) 12.24
    Registrata a Osaka il 16 di agosto
  3. Smoke on The water (Blackmore/Gillan/Glover/Lord/Paice) 7.32
    Registrata a Osaka il 15 di agosto
  4. The Mule (Blackmore/Gillan/Glover/Lord/Paice) 9.49
    Registrata a Tokio il 17 di agosto
  5. Strange Kind of Woman (Blackmore/Gillan/Glover/Lord/Paice) 9.36
    Registrata a Osaka il 16 di agosto
  6. Lazy (Blackmore/Gillan/Glover/Lord/Paice) 10.51
    Registrata a Tokio il 17 di agosto
  7. Space Truckin’ (Blackmore/Gillan/Glover/Lord/Paice) 19.41
    Registrata a Osaka il 16 di agosto
Bonus CD della Remastered Edition (1998)
  1. Black Night (Blackmore/Gillan/Glover/Lord/Paice) 6.18
    Registrata a Tokio il 17 di agosto
  2. Speed King (Blackmore/Gillan/Glover/Lord/Paice) 7.24
    Registrata a Tokio il 17 di agosto
  3. Lucille (Albert Collins/Richard Penniman) 8.03
    Registrata a Osaka il 16 di agosto

Formazione (Mark II)

  • Jon Lord (tastiere e hammond)
  • Ritchie Blackmore (chitarra)
  • Ian Paice (batteria)
  • Roger Glover (basso)
  • Ian Gillan (voce)

Dati

    • Pubblicazione: dicembre 1972
    • Registrazione: 15 e 16 agosto 1972 (Festival Hall, Osaka); 17 agosto (Nippon Budokan, Tokyo)
    • Durata: 1 ora e 17 minuti
    • Etichetta: Purple Records, Warner Bros
    • Produttore: Deep Purple
    • Ingegnere del suono: Martin Birch
    • Mixaggio: Roger Glover e Ian Paice

Curiosità

      • Burn è il primo dei tre album dei Deep Purple in cui David Coverdale e Glenn Hughes si alternano alla voce e ai cori.
      • L’unico brano del disco cantato solamente ad una sola voce (quella di Coverdale) è Mistreated.
      • Nelle edizioni originali dell’album, Glenn Hughes non compare nei crediti dei brani per questioni contrattuali legate alla sua situazione coi Trapeze. In realtà, Hughes contribuì alla stesura di quasi tutti i brani, tant’è che nell’edizione del trentesimo anniversario, il suo nome compare tra i crediti, a parte per quanto riguarda Sail Away, Mistreated, “A’” 200 e Coronarias Redig.
      • Nonostante Hughes non venga riconosciuto come autore di Mistreated, più volte l’artista ha affermato di aver contribuito al riff principale insieme a Blackmore.
      • Coronarias Redig era apparsa originariamente come B-Side del singolo Might Just Take Your Life.

Posizioni in classifica 

      • Posizione in classifica in Italia: 3
      • Posizione in classifica in UK: 3
      • Numero uno in Austria, Norvegia e Germania
      • Posizione in classifica negli Stati Uniti: 9
      • Posizione in classifica in Canada: 7
      • Posizione del singolo Might Just Take Your Life in Italia: 23

Copertine e Immagini

Recensioni

Recensione di Emily Fraser
There are many rock fans from several different generations who will tell you that this is the finest live......

Recensione di Carlo Crudele
Quello dei Deep Purple è un nome fondamentale per chiunque ami il rock "duro"; durante la loro lunghissima carriera......

Compra Made in Japan

Ti potrebbero interessare