Track List

CD 1:
  1. Pictured Within (con Miller Anderson)
  2. Wait A While (con Sam Brown)
  3. Sitting In A Dream (con Ronnie James Dio)
  4. Love Is All (con Ronnie James Dio)
  5. Via Miami
  6. That’s Why God Is Singing The Blues
  7. Take It Off The Top (con Steve Morse Band)
  8. Wring That Neck
  9. Pictures Of Home
CD 2:
  1. Concerto For Group and Orchestra – Movement I
  2. Concerto For Group and Orchestra – Movement II
  3. Concerto For Group and Orchestra – Movement III
  4. Ted The Mechanic
  5. Watching The Sky
  6. Sometimes I Feel Like Screaming
  7. Smoke On The Water

Formazione 

  • Jon Lord (tastiere e hammond)
  • Steve Morse (chitarra)
  • Ian Paice (batteria)
  • Roger Glover (basso)
  • Ian Gillan (voce)
Musicisti aggiuntivi
  • London Symphony Orchestra diretta da Paul Mann
  • Ronnie James Dio
  • Aitch McRobbie, Margo Buchanan, Pete Brown (cori)
  • Mario Argandona (cori, percussioni)
  • Sam Brown (cori e voce in “Wait A While”)
  • Miller Anderson (voce on “Pictured Within”)
  • Graham Preskett (violino in “Love Is All”)
  • Steve Morris (chitarra in “That’s Why God Is Singing The Blues”)
  • Eddie Hardin (pianoforte in “Love Is All”)
  • Annie Whitehead (trombone)
  • Paul Spong, Roddy Lorime (tromba, filicorno soprano)
  • Simon C. Clarke (sassofono baritono e alto, flauto)
  • Tim Sanders (sassofono tenore e soprano)
  • Steve Morse Band: Dave LaRue (basso), Van Romaine (chitarra)

Dati

  • Pubblicazione: 8 febbraio 2000
  • Registrazione: 25 e 16 settembre 1999
  • Durata:
  • Etichetta: Spitfire / Eagle Rock Entertainment
  • Produttore: Deep Purple
  • Ingegneri del suono: Shaun Defeo, Will Shapland, Alex Goodison
  • Mixaggio: Shaun Defeo, Will Shapland

Curiosità

  • Burn è il primo dei tre album dei Deep Purple in cui David Coverdale e Glenn Hughes si alternano alla voce e ai cori.
  • L’unico brano del disco cantato solamente ad una sola voce (quella di Coverdale) è Mistreated.
  • Nelle edizioni originali dell’album, Glenn Hughes non compare nei crediti dei brani per questioni contrattuali legate alla sua situazione coi Trapeze. In realtà, Hughes contribuì alla stesura di quasi tutti i brani, tant’è che nell’edizione del trentesimo anniversario, il suo nome compare tra i crediti, a parte per quanto riguarda Sail Away, Mistreated, “A’” 200 e Coronarias Redig.
  • Nonostante Hughes non venga riconosciuto come autore di Mistreated, più volte l’artista ha affermato di aver contribuito al riff principale insieme a Blackmore.
  • Coronarias Redig era apparsa originariamente come B-Side del singolo Might Just Take Your Life.

Posizioni in classifica 

  • Posizione in classifica in Italia: 3
  • Posizione in classifica in UK: 3
  • Numero uno in Austria, Norvegia e Germania
  • Posizione in classifica negli Stati Uniti: 9
  • Posizione in classifica in Canada: 7
  • Posizione del singolo Might Just Take Your Life in Italia: 23

Copertine e Immagini

Recensioni

Recensione di Antonio Costa Barbè
Trent'anni sono passati da quel 24 settembre 1969 che cambio' volto alla storia dei Deep Purple, allora appena noti......

Compra In Concert With The London Symphony Orchestra

Ti potrebbero interessare