Novità in scaletta nel The Long Goodbye Tour

Stanza dedicata al nuovo disco InFinite ed al tour Long Goodbye

Moderatori: Fabio, numero2

Novità in scaletta nel The Long Goodbye Tour

da GIORGIO.MARCATO » mercoledì 10 maggio 2017, 20:00

Fra tre giorni riprendono a fare concerti.
Scaletta nuova senz'altro, visto il nuovo disco.
Che cambiamenti ci saranno, secondo voi?
Seventh heaven
Seventh heaven
 
Messaggi: 4303
Iscritto il: domenica 13 dicembre 2009, 19:47
Località: Padova

Re: Novità in scaletta nel The Long Goodbye Tour

da Asso_982 » mercoledì 10 maggio 2017, 20:47

GIORGIO.MARCATO ha scritto:Fra tre giorni riprendono a fare concerti.
Scaletta nuova senz'altro, visto il nuovo disco.
Che cambiamenti ci saranno, secondo voi?


Ci stavo pensando anche io in questi giorni.

Penso che Time for Bedlam diventerà il pezzo d'apertura.
Da InFinite credo che, come fecero per Now What, suoneranno diversi pezzi, ruotandoli abbastanza spesso.
Penso/spero che inseriscano pezzi su cui il Gillan attuale sia a suo agio (qui nel forum si parlava di recente, in un altro contesto, di Anyone's daughter...perchè no?).
Magari verrà inserita Anya, abbassata di un tono, visto che Gillan l'ha proposta nel tour con Airey.
Oltre a questo 2 speranze: via the Well dressed guitar e nuovi encore!!!
(PS: mi piacerebbe ascoltare di nuovo Speed King...chissà se il nostro Ian ce la fa...).
Super trouper
Super trouper
 
Messaggi: 1147
Iscritto il: sabato 30 giugno 2007, 15:26

Re: Novità in scaletta nel The Long Goodbye Tour

da GIORGIO.MARCATO » venerdì 12 maggio 2017, 13:58

Eh, Speed King... non la fanno da anni...
magari riuscissero a rifarla..
Seventh heaven
Seventh heaven
 
Messaggi: 4303
Iscritto il: domenica 13 dicembre 2009, 19:47
Località: Padova

Re: Novità in scaletta nel The Long Goodbye Tour

da purpleangel » venerdì 12 maggio 2017, 16:35

A me speed king non è mai piaciuta granchè..
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5988
Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2003, 15:55
Località: Roma

Re: Novità in scaletta nel The Long Goodbye Tour

da fabio q » venerdì 12 maggio 2017, 17:17

Asso_982 ha scritto:
GIORGIO.MARCATO ha scritto:Fra tre giorni riprendono a fare concerti.
Scaletta nuova senz'altro, visto il nuovo disco.
Che cambiamenti ci saranno, secondo voi?


Ci stavo pensando anche io in questi giorni.

Penso che Time for Bedlam diventerà il pezzo d'apertura.
Da InFinite credo che, come fecero per Now What, suoneranno diversi pezzi, ruotandoli abbastanza spesso.
Penso/spero che inseriscano pezzi su cui il Gillan attuale sia a suo agio (qui nel forum si parlava di recente, in un altro contesto, di Anyone's daughter...perchè no?).
Magari verrà inserita Anya, abbassata di un tono, visto che Gillan l'ha proposta nel tour con Airey.
Oltre a questo 2 speranze: via the Well dressed guitar e nuovi encore!!!
(PS: mi piacerebbe ascoltare di nuovo Speed King...chissà se il nostro Ian ce la fa...).

Secondo me ce la farebbe ancora, almeno fin che l'hanno proposta l'ha cantata dignitosamente....leverei senz'altro Space Trucking, sono anni che va in apnea su essa, non è più nei suoi registri....
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5546
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Novità in scaletta nel The Long Goodbye Tour

da fabio q » venerdì 12 maggio 2017, 17:18

purpleangel ha scritto:A me speed king non è mai piaciuta granchè..

eeeeehhhhhh??????????? :)
Per me è il biglietto di visita della spartizione delle acque: è il 1970, l'inizio di un nuovo decennio e abbiamo voglia di spaccare il culo!
Devastante, unica, la prima canzone di un certo tipo di hard rock, viscerale e di impatto inarrivabile.
Oserei dire è la prima canzone dei veri Deep Purple, perlomeno di quelli conosciuti di più nell'immaginario collettivo, quella per cui sono divenuti una celebrità.
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5546
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Novità in scaletta nel The Long Goodbye Tour

da purpleangel » sabato 13 maggio 2017, 12:31

Bo ha quel tipo di ritmo "staccato" che non mi ha mai preso proprio in generale, anche quando si tratta di altri gruppi.
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5988
Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2003, 15:55
Località: Roma

Re: Novità in scaletta nel The Long Goodbye Tour

da fabio q » sabato 13 maggio 2017, 14:28

purpleangel ha scritto:Bo ha quel tipo di ritmo "staccato" che non mi ha mai preso proprio in generale, anche quando si tratta di altri gruppi.

Anche Bad Attitude ha quel tipo "staccato"...la prima che mi è venuta in mente...
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5546
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Novità in scaletta nel The Long Goodbye Tour

da dagliStates » sabato 13 maggio 2017, 14:33

Io credo che Time for bedlam sarebbe bellissima per aprire....

Non so se All I've got is you rende,
Hip boot song
On the top of the world
One night in Vegas dovrebbero avere un buon tiro,

Poi io vorrei il più possibile era Morse...
Chi di noi vecchi fan aspetta Smoke o Black Night?
I would without hubris be able to say that Made In Japan is the best live album ever made. . . It’s a band on fire, isn’t it? (Jon Lord)
Avatar utente
Highway star
Highway star
 
Messaggi: 2415
Iscritto il: venerdì 7 agosto 2009, 21:33

Re: Novità in scaletta nel The Long Goodbye Tour

da purpleangel » sabato 13 maggio 2017, 21:03

fabio q ha scritto:
purpleangel ha scritto:Bo ha quel tipo di ritmo "staccato" che non mi ha mai preso proprio in generale, anche quando si tratta di altri gruppi.

Anche Bad Attitude ha quel tipo "staccato"...la prima che mi è venuta in mente...


Bravo q mi hai capito al volo ormai mi conosci bene ahah
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5988
Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2003, 15:55
Località: Roma

Re: Novità in scaletta nel The Long Goodbye Tour

da GIORGIO.MARCATO » domenica 14 maggio 2017, 0:36

https://www.youtube.com/watch?v=xE9qau9bW_M
Deep Purple - live @ Bucharest

johnny's band
Seventh heaven
Seventh heaven
 
Messaggi: 4303
Iscritto il: domenica 13 dicembre 2009, 19:47
Località: Padova

Re: Novità in scaletta nel The Long Goodbye Tour

da purpleangel » domenica 14 maggio 2017, 9:31

dagliStates ha scritto:Io credo che Time for bedlam sarebbe bellissima per aprire....

Non so se All I've got is you rende,
Hip boot song
On the top of the world
One night in Vegas dovrebbero avere un buon tiro,

Poi io vorrei il più possibile era Morse...
Chi di noi vecchi fan aspetta Smoke o Black Night?


Guarda il pubblico su black night e johnny e avrai la risposta.
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5988
Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2003, 15:55
Località: Roma

Re: Novità in scaletta nel The Long Goodbye Tour

da Simmons » domenica 28 maggio 2017, 19:33

"If you're leaving
close the door..."
Avatar utente
Soldier of fortune
Soldier of fortune
 
Messaggi: 539
Iscritto il: domenica 29 giugno 2003, 21:42
Località: Bologna

Re: Novità in scaletta nel The Long Goodbye Tour

da GIORGIO.MARCATO » lunedì 29 maggio 2017, 19:09

Sì, dovrebbero riuscire a fare un gran concerto anche stavolta, i supervecchi. Auspico qualche modifica di setlist, visto che siamo nel reparto scalette.
Al bis mi verrà da andarmene, basterebbe una Mary Long. :(
Seventh heaven
Seventh heaven
 
Messaggi: 4303
Iscritto il: domenica 13 dicembre 2009, 19:47
Località: Padova

Re: Novità in scaletta nel The Long Goodbye Tour

da dipparl » martedì 30 maggio 2017, 11:43

Notevole il look di Big Ian.
Non si dice "La copertina di In Rock sembra Mount Rushmore"
si dice "Mount Rushmore sembra la copertina di In Rock"

http://www.flickr.com/photos/alepurple
Avatar utente
Amministratore
 
Messaggi: 11465
Iscritto il: martedì 2 marzo 2004, 21:59
Località: Weiss Heim

Re: Novità in scaletta nel The Long Goodbye Tour

da dagliStates » martedì 30 maggio 2017, 12:03

dipparl ha scritto:Notevole il look di Big Ian.




e notevole l'intro di Fireball...
I would without hubris be able to say that Made In Japan is the best live album ever made. . . It’s a band on fire, isn’t it? (Jon Lord)
Avatar utente
Highway star
Highway star
 
Messaggi: 2415
Iscritto il: venerdì 7 agosto 2009, 21:33

Re: Novità in scaletta nel The Long Goodbye Tour

da fabio q » martedì 30 maggio 2017, 13:00

Se si intende la giacca dorata, non è la prima volta che la indossa...
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5546
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Novità in scaletta nel The Long Goodbye Tour

da ted29 » mercoledì 31 maggio 2017, 11:02

spero a roma facciano almeno Highway star...senza Hs e con quei soliti bis la scaletta diventa per me abbastanza deludente
RAMSHACKLE MAN
Soldier of fortune
Soldier of fortune
 
Messaggi: 588
Iscritto il: domenica 19 febbraio 2006, 22:26
Località: TERAMO

Re: Novità in scaletta nel The Long Goodbye Tour

da bluto » venerdì 2 giugno 2017, 0:18

[quote="purpleangel"]A me speed king non è mai piaciuta granchè..[/quote

Io quando ascolto Speed King da Stockholm 1970 non capisco più niente, per me invece è l'essenza dei Deep. Certo che un pezzo simile senza Lord e Blackmore un po' di significato lo perde....
Avatar utente
Soldier of fortune
Soldier of fortune
 
Messaggi: 566
Iscritto il: venerdì 1 aprile 2005, 23:39
Località: Torino

Re: Novità in scaletta nel The Long Goodbye Tour

da fabio q » venerdì 2 giugno 2017, 4:31

bluto ha scritto:
purpleangel ha scritto:A me speed king non è mai piaciuta granchè..[/quote

Io quando ascolto Speed King da Stockholm 1970 non capisco più niente, per me invece è l'essenza dei Deep. Certo che un pezzo simile senza Lord e Blackmore un po' di significato lo perde....

beh, anche senza di loro, per me non è da buttare via...anche se qui Don non dà il massimo nel duello con Morse....

https://www.youtube.com/watch?v=YH5nXevJues
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5546
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Novità in scaletta nel The Long Goodbye Tour

da fabio q » venerdì 2 giugno 2017, 4:45

Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5546
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Novità in scaletta nel The Long Goodbye Tour

da GIORGIO.MARCATO » martedì 4 luglio 2017, 16:10

purpleangel ha scritto:
dagliStates ha scritto:Io credo che Time for bedlam sarebbe bellissima per aprire....

Non so se All I've got is you rende,
Hip boot song
On the top of the world
One night in Vegas dovrebbero avere un buon tiro,

Poi io vorrei il più possibile era Morse...
Chi di noi vecchi fan aspetta Smoke o Black Night?


Guarda il pubblico su black night e johnny e avrai la risposta.
Per la ritmica, a Bologna, non a Milano dove il pubblico è stato più freddo, Johnny è stata tra le più partecipate come battiti di mani in accompagnamento, non me l'aspettavo. E' divertente, anche se "leggera".
Seventh heaven
Seventh heaven
 
Messaggi: 4303
Iscritto il: domenica 13 dicembre 2009, 19:47
Località: Padova

Re: Novità in scaletta nel The Long Goodbye Tour

da dipparl » martedì 4 luglio 2017, 17:28

Beh, io per le scalette non me la prendo più di tanto. Trovo che in questo tour la presenza di materiale nuovo sia corposa il giusto (Time for Bedlam, Johnny's band, The Surprising, Birds of Prey, Uncommon man, Hell to pay, niente male direi), bella dimostrazione di fiducia nella produzione recente (che gli album han venduto bene lo sapranno anche loro, 3e le reazioni positive del pubblico su certo materiale nuovo le vedono, Uncommon man ormai è un piccolo classico).
Detto questo, come per tutte le band storiche, i fan che gradiscono scalette zeppe di roba recente e con pochi classici sono un decimo del totale. Non è una peculiarità del pubblico Porpora, vale lo stesso per Iron Maiden, Guns, Europe ecc ecc... Non conosco un solo fan di queste band che si sia detto contento di quei tour in cui i pezzi nuovi superavano in numero i classici.
Quindi, non posso certo colpevolizzare i DP per Black Night e Hush, anche se, fosse per me, preferirei Cascades e Fools, per dirne due.
Non si dice "La copertina di In Rock sembra Mount Rushmore"
si dice "Mount Rushmore sembra la copertina di In Rock"

http://www.flickr.com/photos/alepurple
Avatar utente
Amministratore
 
Messaggi: 11465
Iscritto il: martedì 2 marzo 2004, 21:59
Località: Weiss Heim

Re: Novità in scaletta nel The Long Goodbye Tour

da dagliStates » martedì 4 luglio 2017, 18:08

dipparl ha scritto:Beh, io per le scalette non me la prendo più di tanto. Trovo che in questo tour la presenza di materiale nuovo sia corposa il giusto (Time for Bedlam, Johnny's band, The Surprising, Birds of Prey, Uncommon man, Hell to pay, niente male direi), bella dimostrazione di fiducia nella produzione recente (che gli album han venduto bene lo sapranno anche loro, 3e le reazioni positive del pubblico su certo materiale nuovo le vedono, Uncommon man ormai è un piccolo classico).
Detto questo, come per tutte le band storiche, i fan che gradiscono scalette zeppe di roba recente e con pochi classici sono un decimo del totale. Non è una peculiarità del pubblico Porpora, vale lo stesso per Iron Maiden, Guns, Europe ecc ecc... Non conosco un solo fan di queste band che si sia detto contento di quei tour in cui i pezzi nuovi superavano in numero i classici.
Quindi, non posso certo colpevolizzare i DP per Black Night e Hush, anche se, fosse per me, preferirei Cascades e Fools, per dirne due.



Quoto tutto! =D>
I would without hubris be able to say that Made In Japan is the best live album ever made. . . It’s a band on fire, isn’t it? (Jon Lord)
Avatar utente
Highway star
Highway star
 
Messaggi: 2415
Iscritto il: venerdì 7 agosto 2009, 21:33

Re: Novità in scaletta nel The Long Goodbye Tour

da GIORGIO.MARCATO » martedì 4 luglio 2017, 18:57

Io non li colpevolizzo.
Semplicemente di quel bis non ne posso più.
Avete cambiato il primo pezzo tre quattro volte,
cambiate gli encores almeno una volta,
o componenti dei DP.
Se avessero finito con quelle che dice Dipparl,
oppure Pictures,
al limite mediamente Child in Time,
sarei stato loro riconoscente.
Invece vogliono vedere la gente saltare,
e allora... :wink:
Seventh heaven
Seventh heaven
 
Messaggi: 4303
Iscritto il: domenica 13 dicembre 2009, 19:47
Località: Padova

Prossimo

Chi c’è in linea
Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti
cron