Novità in scaletta nel The Long Goodbye Tour

Stanza dedicata al nuovo disco InFinite ed al tour Long Goodbye

Moderatori: Fabio, numero2

Re: Novità in scaletta nel The Long Goodbye Tour

da dipparl » martedì 4 luglio 2017, 19:55

Sì sì, anche a me piacerebbe che le encores cambiassero. Terrei comunque Black Night in scaletta (è a livello di Smoke come coinvolgimento e attesa della stragrande maggioranza del pubblico), ma la piazzerei volentieri nello show pre-bis, o al limite la terrei sempre per ultima encore ma cambiando almeno Hush (per quanto adori le improvvisazioni che la modificano ogni volta). Che ne so, piazzerei una chicca, una cosa tipo No no no, per dire un sogno irrealizzabile.
Non si dice "La copertina di In Rock sembra Mount Rushmore"
si dice "Mount Rushmore sembra la copertina di In Rock"

http://www.flickr.com/photos/alepurple
Avatar utente
Amministratore
 
Messaggi: 11465
Iscritto il: martedì 2 marzo 2004, 21:59
Località: Weiss Heim

Re: Novità in scaletta nel The Long Goodbye Tour

da fabio q » martedì 4 luglio 2017, 21:07

dipparl ha scritto:Beh, io per le scalette non me la prendo più di tanto. Trovo che in questo tour la presenza di materiale nuovo sia corposa il giusto (Time for Bedlam, Johnny's band, The Surprising, Birds of Prey, Uncommon man, Hell to pay, niente male direi), bella dimostrazione di fiducia nella produzione recente (che gli album han venduto bene lo sapranno anche loro, 3e le reazioni positive del pubblico su certo materiale nuovo le vedono, Uncommon man ormai è un piccolo classico).
Detto questo, come per tutte le band storiche, i fan che gradiscono scalette zeppe di roba recente e con pochi classici sono un decimo del totale. Non è una peculiarità del pubblico Porpora, vale lo stesso per Iron Maiden, Guns, Europe ecc ecc... Non conosco un solo fan di queste band che si sia detto contento di quei tour in cui i pezzi nuovi superavano in numero i classici.
Quindi, non posso certo colpevolizzare i DP per Black Night e Hush, anche se, fosse per me, preferirei Cascades e Fools, per dirne due.

Ormai c'ho messo una pietra sopra Fools.
La versione che facevano nei primi duemila era semplicemente monumentale e addirittura era superiore che su disco, secondo me.
Un vero peccato non la repeschino più.
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5546
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Novità in scaletta nel The Long Goodbye Tour

da fabio q » martedì 4 luglio 2017, 21:13

dipparl ha scritto:Sì sì, anche a me piacerebbe che le encores cambiassero. Terrei comunque Black Night in scaletta (è a livello di Smoke come coinvolgimento e attesa della stragrande maggioranza del pubblico), ma la piazzerei volentieri nello show pre-bis, o al limite la terrei sempre per ultima encore ma cambiando almeno Hush (per quanto adori le improvvisazioni che la modificano ogni volta). Che ne so, piazzerei una chicca, una cosa tipo No no no, per dire un sogno irrealizzabile.

Anche io penso che Black Night, al pari di Strange kind of woman e smoke on the water vada tenuta.
Al posto di Hush Fools sarebbe ottima e al posto di Black night, negli encore, ci metterei Speed King, così chiude il concerto con un bel calcio in culo, tra l'altro brano che si presta a lunghe improvvisazioni.
Chiedo troppo?
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5546
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Novità in scaletta nel The Long Goodbye Tour

da GIORGIO.MARCATO » mercoledì 5 luglio 2017, 0:35

fabio q ha scritto:
dipparl ha scritto:Sì sì, anche a me piacerebbe che le encores cambiassero. Terrei comunque Black Night in scaletta (è a livello di Smoke come coinvolgimento e attesa della stragrande maggioranza del pubblico), ma la piazzerei volentieri nello show pre-bis, o al limite la terrei sempre per ultima encore ma cambiando almeno Hush (per quanto adori le improvvisazioni che la modificano ogni volta). Che ne so, piazzerei una chicca, una cosa tipo No no no, per dire un sogno irrealizzabile.

Anche io penso che Black Night, al pari di Strange kind of woman e smoke on the water vada tenuta.
Al posto di Hush Fools sarebbe ottima e al posto di Black night, negli encore, ci metterei Speed King, così chiude il concerto con un bel calcio in culo, tra l'altro brano che si presta a lunghe improvvisazioni.
Chiedo troppo?
Tenendo conto che io al limite mediamente chiedevo Child in time, no.
Seventh heaven
Seventh heaven
 
Messaggi: 4303
Iscritto il: domenica 13 dicembre 2009, 19:47
Località: Padova

Re: Novità in scaletta nel The Long Goodbye Tour

da Rock69 » mercoledì 5 luglio 2017, 10:32

Si pero` ragazzi avete visto Highway star...e durata solo per i primi 5 concerti ( l` ho sentita a Zagabria)....forse non riusciva piu a cantarla. Per questo brani come speed king, no no no, child in time,....mai piu` ....forse fools andrebbe ancora !!!! mi piaceva quando facevano brani tipo: Sometimes, Knocking, Battle rages on, Woman from Tokyo, Mary long, Pictures,.....uno po di era morse ci vorebbe!! :)
Perfect stranger
Perfect stranger
 
Messaggi: 30
Iscritto il: mercoledì 8 dicembre 2010, 15:34

Re: Novità in scaletta nel The Long Goodbye Tour

da nobody's home » venerdì 11 agosto 2017, 15:06

Domani parte il tour negli Usa...co-headliner con Alice Cooper..son curioso a riguardo di potenziali variazioni in scaletta...spero che cmq diano un occhio di riguardo a Infinite...e non si limitino alla solita rassegna di vecchi greatest hits..
Child in time
Child in time
 
Messaggi: 467
Iscritto il: venerdì 14 marzo 2008, 19:46

Re: Novità in scaletta nel The Long Goodbye Tour

da dagliStates » venerdì 11 agosto 2017, 23:41

nobody's home ha scritto:Domani parte il tour negli Usa...co-headliner con Alice Cooper..son curioso a riguardo di potenziali variazioni in scaletta...spero che cmq diano un occhio di riguardo a Infinite...e non si limitino alla solita rassegna di vecchi greatest hits..


Lunedi prossimo ti sapro' dire :) Vengono qui ad Atlanta... e' pure il giorno della eclisse totale di sole, visibile in parte della Georgia..
come dire, una congiunzione astrale :D

Essendo Steve Morse americano con un grande seguito (e' cresciuto a sud di Atlanta, ad Atlanta ha registrato i suoi primi dischi)
mi auguro diano spazio all'era Morse... io quando ascolto Ted the Mechanics ancora mi gaso come un matto...
(non a caso, la usano anche alla Zanzara :lol: :lol: :lol: )
I would without hubris be able to say that Made In Japan is the best live album ever made. . . It’s a band on fire, isn’t it? (Jon Lord)
Avatar utente
Highway star
Highway star
 
Messaggi: 2415
Iscritto il: venerdì 7 agosto 2009, 21:33

Re: Novità in scaletta nel The Long Goodbye Tour

da nobody's home » sabato 12 agosto 2017, 1:32

dagliStates ha scritto:
nobody's home ha scritto:Domani parte il tour negli Usa...co-headliner con Alice Cooper..son curioso a riguardo di potenziali variazioni in scaletta...spero che cmq diano un occhio di riguardo a Infinite...e non si limitino alla solita rassegna di vecchi greatest hits..


Lunedi prossimo ti sapro' dire :) Vengono qui ad Atlanta... e' pure il giorno della eclisse totale di sole, visibile in parte della Georgia..
come dire, una congiunzione astrale :D

Essendo Steve Morse americano con un grande seguito (e' cresciuto a sud di Atlanta, ad Atlanta ha registrato i suoi primi dischi)
mi auguro diano spazio all'era Morse... io quando ascolto Ted the Mechanics ancora mi gaso come un matto...
(non a caso, la usano anche alla Zanzara :lol: :lol: :lol: )

Beh...attendo review !...Concordo sul fatto che non sarebbe male se suonassero prevalentenente materiale dell'era Morse....intanto cmq la data di stasera a Las Vegas è sold out (così ho letto)..del resto Purple /Alice Cooper/Edgar Winter può essere definito un mini festival..
Child in time
Child in time
 
Messaggi: 467
Iscritto il: venerdì 14 marzo 2008, 19:46

Re: Novità in scaletta nel The Long Goodbye Tour

da fabio q » domenica 13 agosto 2017, 16:13

Prove di Woman from Tokyo del concerto di stasera a Las Vegas...era ora cazzo!!

https://www.facebook.com/iangillanoffic ... 6853717771
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5546
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Novità in scaletta nel The Long Goodbye Tour

da nobody's home » domenica 13 agosto 2017, 16:35

La scaletta di Las Vegas ho letto che è stata :
Highway star
Strange kind if woman
Lazy
Uncommon man
Perfect strangers
Space truckin
Smoke on the water
Encore: Hush

Presumo abbiano suonato prima di Alice Cooper (che ha fatto una scaletta piu lunga..)

Che dire...se confermata...non vi è nemmeno un (1) brano da Infinite e solo uno (1) dell'era Morse....mah!
Child in time
Child in time
 
Messaggi: 467
Iscritto il: venerdì 14 marzo 2008, 19:46

Re: Novità in scaletta nel The Long Goodbye Tour

da nobody's home » domenica 13 agosto 2017, 21:06

Rettifico. ..In scaletta anche The surprising e Time for Bedlam ( come Encore insieme a Hush. .)..Mi sembrava assurdo non suonare neanche 1 brano di un disco uscito 3/4 mesi fa..
Child in time
Child in time
 
Messaggi: 467
Iscritto il: venerdì 14 marzo 2008, 19:46

Re: Novità in scaletta nel The Long Goodbye Tour

da Purplerock » martedì 15 agosto 2017, 0:04

Penso sia legato al fatto delle scarsissime vendite di Infinite negli Usa....in pratica non se lo sono proprio filato gli americani e di conseguenza credo che i nostri abbiano preferito andare sul sicuro!!! Un vero peccato perchè se questo album avesse avuto negli Usa un miglior riscontro come secondo me avrebbe meritato sarebbe stato un fine carriera ancora più roboante di come si prospetta!!
I Deep Purple non fanno rock....i Deep Purple SONO il rock!!
Avatar utente
Speed King
Speed King
 
Messaggi: 972
Iscritto il: sabato 18 agosto 2007, 7:48
Località: Livorno

Re: Novità in scaletta nel The Long Goodbye Tour

da drago » mercoledì 16 agosto 2017, 9:44

Setlist USA: per ora non fanno "WFT"; iniziano con "Highway Star" cui seguono "Fireball" e "SKOW" , hanno tolto "Bloodsucker" e "Black Night"= gli encores sono "Time for bedlam" e "Hush".
Avatar utente
Highway star
Highway star
 
Messaggi: 2224
Iscritto il: mercoledì 17 novembre 2004, 11:28

Re: Novità in scaletta nel The Long Goodbye Tour

da purpleangel » mercoledì 16 agosto 2017, 12:27

HS pure dovrebbero toglierla, Gillan su questo pezzo è inascoltabile ormai.
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5988
Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2003, 15:55
Località: Roma

Re: Novità in scaletta nel The Long Goodbye Tour

da GIORGIO.MARCATO » domenica 20 agosto 2017, 21:04

Seventh heaven
Seventh heaven
 
Messaggi: 4303
Iscritto il: domenica 13 dicembre 2009, 19:47
Località: Padova

Re: Novità in scaletta nel The Long Goodbye Tour

da nobody's home » lunedì 21 agosto 2017, 12:29

GIORGIO.MARCATO ha scritto:https://www.youtube.com/watch?v=AfGY9RnhO4o
Il ritorno di Knocking

Gillan appare piuttosto in forma...scelta logica quella di aggiungere Knockin a Perfect strangers...entrambi facenti parte di un album molto venduto negli Usa e di un relativo tour storico..1984/85...che tempi per gli Usa...mi sembra di poter dire a giudicare dai filmati che l'accoppiata con Alice Cooper un po di interesse lo stia portando.
Child in time
Child in time
 
Messaggi: 467
Iscritto il: venerdì 14 marzo 2008, 19:46

Re: Novità in scaletta nel The Long Goodbye Tour

da fabio q » lunedì 21 agosto 2017, 13:29

Stavolta sono ipercritico e questo nei confronti di Morse.
Knocking contiene uno dei più bei assoli di tutta la carriera di Blackmore e in generale della musica: espressivo, lirico, articolato, ti vuole comunicare qualcosa....io l'ho trovato sempre semplicemente meraviglioso.
Morse fa un assolo senza ne capo ne coda, corto, frettoloso e non comunica nulla.
Non mi è mai piaciuto come lo interpreta lui.
Peccato, perché la canzone è meravigliosa.
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5546
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Novità in scaletta nel The Long Goodbye Tour

da nobody's home » lunedì 21 agosto 2017, 13:48

fabio q ha scritto:Stavolta sono ipercritico e questo nei confronti di Morse.
Knocking contiene uno dei più bei assoli di tutta la carriera di Blackmore e in generale della musica: espressivo, lirico, articolato, ti vuole comunicare qualcosa....io l'ho trovato sempre semplicemente meraviglioso.
Morse fa un assolo senza ne capo ne coda, corto, frettoloso e non comunica nulla.
Non mi è mai piaciuto come lo interpreta lui.
Peccato, perché la canzone è meravigliosa.

Vero...Morse fa un assolo impersonale. ...Forse basterebbe limitarsi a riproporre quello originale...che è eccezionale come tutto il brano del resto.
Child in time
Child in time
 
Messaggi: 467
Iscritto il: venerdì 14 marzo 2008, 19:46

Re: Novità in scaletta nel The Long Goodbye Tour

da GIORGIO.MARCATO » lunedì 21 agosto 2017, 15:48

Magari Morse è in imbarazzo, forse proviene da uno degli stati americani
dove l'oggetto della canzone è against the law... :lol:

Sono abbastanza d'accordo con voi su Gillan e sull'assolo, ricordando che uno dei più belli di Blackmore che io conosca, oltre all'originale, è quello del concerto di ritorno dopo la rottura del dito, nell'agosto 1987. Quelli del 93 meglio non ricordarli. Gillan canta abbassato di un bel po', non può più allungare, ripete, mi sembra, la strofa iniziale, comunque se la cavicchia.
Seventh heaven
Seventh heaven
 
Messaggi: 4303
Iscritto il: domenica 13 dicembre 2009, 19:47
Località: Padova

Re: Novità in scaletta nel The Long Goodbye Tour

da nobody's home » sabato 2 settembre 2017, 19:42

Hanno introdotto Pictures of home al posto di The Surprising e spostato Smoke al termine del Concerto...Come ai vecchi tempi. .
Child in time
Child in time
 
Messaggi: 467
Iscritto il: venerdì 14 marzo 2008, 19:46

Re: Novità in scaletta nel The Long Goodbye Tour

da GIORGIO.MARCATO » sabato 2 settembre 2017, 20:42

nobody's home ha scritto:Hanno introdotto Pictures of home al posto di The Surprising e spostato Smoke al termine del Concerto...Come ai vecchi tempi. .
Sempre più Machine Head. Dove stanno suonando?
Seventh heaven
Seventh heaven
 
Messaggi: 4303
Iscritto il: domenica 13 dicembre 2009, 19:47
Località: Padova

Re: Novità in scaletta nel The Long Goodbye Tour

da nobody's home » sabato 2 settembre 2017, 20:49

Hanno modificato la scaletta a Burgettstown il 1 Settembre..vediamo che combinano i prox concerti..
Child in time
Child in time
 
Messaggi: 467
Iscritto il: venerdì 14 marzo 2008, 19:46

Re: Novità in scaletta nel The Long Goodbye Tour

da fabio q » sabato 2 settembre 2017, 22:37

Fanno bene...lo facessero più spesso
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5546
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Novità in scaletta nel The Long Goodbye Tour

da Rock69 » domenica 3 settembre 2017, 20:55

Solo 13 brani in scaletta ma solo uno del nuovo album....non mi sembra che fanno infinite tour. E vero che ci sono 2 band prima.......fatto bene che hanno tolto black night.....ci vorebbero almeno 3 brani dal nuovo album (TOB, Johnny s band, all i got is you)
Perfect stranger
Perfect stranger
 
Messaggi: 30
Iscritto il: mercoledì 8 dicembre 2010, 15:34

Re: Novità in scaletta nel The Long Goodbye Tour

da fabio q » lunedì 4 settembre 2017, 17:34

Rock69 ha scritto:Solo 13 brani in scaletta ma solo uno del nuovo album....non mi sembra che fanno infinite tour. E vero che ci sono 2 band prima.......fatto bene che hanno tolto black night.....ci vorebbero almeno 3 brani dal nuovo album (TOB, Johnny s band, all i got is you)

Il problema è che in america non si sono mai cagati i dischi storici figuriamoci gli ultimi...
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5546
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

PrecedenteProssimo

Chi c’è in linea
Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti