Live in Wollongong 2001 e Live in London 2002

Notizie, curiosità, indiscrezioni e tanto altro sulle varie incarnazioni della band

Moderatori: Fabio, dipparl, Ranfa

Regole del forum

Clicca per leggere le Regole del Forum. L'importante comunque è: no insulti; no razzismo; no politica; no link a materiale protetto da copyright, bootleg compresi. Leggi anche le Domande Frequenti (FAQ) prima di postare. Nuovo nel forum? Presentati qui!

Live in Wollongong 2001 e Live in London 2002

da dagliStates » martedì 16 novembre 2021, 4:50

Non so se avete sentito questi due live, rimasterizzati quest'anno.

Il primo mi pare molto bello, anche se abbastanza allineato ad altri dello stesso periodo.
Il secondo ha la chicca di Aviator dal vivo, I got your number ancora nella versione Up the wall
(la sentii anche io cosi' nel 2002, insieme ad Haunted)
ma Gillan e' completamente svociato, e non capisco perche' l'abbiano pubblicato lo stesso.

Voi che ne pensate?

Ale

PS
Nel Riff Juke Box nel 2002 mi pare di sentire anche una certa "Oh Well"... Lo devo risentire bene
I would without hubris be able to say that Made In Japan is the best live album ever made. . . It’s a band on fire, isn’t it? (Jon Lord)
Avatar utente
Highway star
Highway star
 
Messaggi: 2533
Iscritto il: venerdì 7 agosto 2009, 21:33

Re: Live in Wollongong 2001 e Live in London 2002

da dagliStates » martedì 16 novembre 2021, 8:19

Confermo: Oh Well suonata nel 2001
I would without hubris be able to say that Made In Japan is the best live album ever made. . . It’s a band on fire, isn’t it? (Jon Lord)
Avatar utente
Highway star
Highway star
 
Messaggi: 2533
Iscritto il: venerdì 7 agosto 2009, 21:33

Re: Live in Wollongong 2001 e Live in London 2002

da nobody's home » martedì 16 novembre 2021, 13:40

Interessanti..la presenza di brani mai o poco suonati dal vivo (in questo caso The Aviator) rende almeno per me ancora più interessante.
Londra con Gillan palesemente "costipato" anche io ne avrei fatto a meno anche se queste uscite sono spesso dedicate ai fan e hanno un valore collezionistico.
Di materiale di valore da pubblicare ne dovrebbe esistere ancora..
Soldier of fortune
Soldier of fortune
 
Messaggi: 567
Iscritto il: venerdì 14 marzo 2008, 19:46

Re: Live in Wollongong 2001 e Live in London 2002

da Asso_982 » giovedì 23 dicembre 2021, 9:59

Ho ascoltato qualcosa di questi album e, a parte la curiosità di sentire alcuni brani poco suonati dal vivo, penso che non aggiungano molto ai live già pubblicati inerenti quel periodo.
Tra le altre cose, di recente ho riascoltato Total Abandon, e devo dire che a distanza di anni è una testimonianza veramente notevole di un periodo in cui la band dal vivo era in forma strepitosa.

Sarebbe invece interessante avere un live ufficiale con Satriani. Penso sia difficile, altrimenti forse sarebbe già stato pubblicato, ma mai dire mai.
Super trouper
Super trouper
 
Messaggi: 1204
Iscritto il: sabato 30 giugno 2007, 15:26

Re: Live in Wollongong 2001 e Live in London 2002

da nobody's home » giovedì 23 dicembre 2021, 19:57

Total abandon è veramente notevole.
Per il resto sarei x la pubblicazione di qualsiasi cosa sia stato registrato...con particolare attenzione al tour con Satriani e perché no anche quello con Turner...
Soldier of fortune
Soldier of fortune
 
Messaggi: 567
Iscritto il: venerdì 14 marzo 2008, 19:46

Re: Live in Wollongong 2001 e Live in London 2002

da dagliStates » mercoledì 5 gennaio 2022, 4:01

Asso_982 ha scritto:Ho ascoltato qualcosa di questi album e, a parte la curiosità di sentire alcuni brani poco suonati dal vivo, penso che non aggiungano molto ai live già pubblicati inerenti quel periodo.
Tra le altre cose, di recente ho riascoltato Total Abandon, e devo dire che a distanza di anni è una testimonianza veramente notevole di un periodo in cui la band dal vivo era in forma strepitosa.

Sarebbe invece interessante avere un live ufficiale con Satriani. Penso sia difficile, altrimenti forse sarebbe già stato pubblicato, ma mai dire mai.



La Sony che ha Satriani sotto contratto si è sempre opposta... Almeno questo è quello che dice Joe.

Alex
I would without hubris be able to say that Made In Japan is the best live album ever made. . . It’s a band on fire, isn’t it? (Jon Lord)
Avatar utente
Highway star
Highway star
 
Messaggi: 2533
Iscritto il: venerdì 7 agosto 2009, 21:33

Re: Live in Wollongong 2001 e Live in London 2002

da Asso_982 » sabato 8 gennaio 2022, 14:19

dagliStates ha scritto:
Asso_982 ha scritto:Ho ascoltato qualcosa di questi album e, a parte la curiosità di sentire alcuni brani poco suonati dal vivo, penso che non aggiungano molto ai live già pubblicati inerenti quel periodo.
Tra le altre cose, di recente ho riascoltato Total Abandon, e devo dire che a distanza di anni è una testimonianza veramente notevole di un periodo in cui la band dal vivo era in forma strepitosa.

Sarebbe invece interessante avere un live ufficiale con Satriani. Penso sia difficile, altrimenti forse sarebbe già stato pubblicato, ma mai dire mai.



La Sony che ha Satriani sotto contratto si è sempre opposta... Almeno questo è quello che dice Joe.

Alex


Non vedo che motivo abbia Joe di mentire.
Penso comunque che se l'operazione sia giudicata tale da soddisfare economicamente tutte le parti in causa, allora si farà.
Super trouper
Super trouper
 
Messaggi: 1204
Iscritto il: sabato 30 giugno 2007, 15:26


Chi c’è in linea
Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti
cron