E questi dovrebbero smettere?

Stanza dedicata al nuovo disco InFinite ed al tour Long Goodbye

Moderatori: Fabio, numero2

Re: E questi dovrebbero smettere?

da dagliStates » sabato 15 settembre 2018, 6:50

Visti ad Atlanta stasera
hanno suonato dopo i Judas Priest.

Non parlo molto dei JP, sono un'ottima band, ma non mi infiammano.
Però risposta ottima del pubblico.

Sui Nostri, io non capisco Ian Gillan.
L'anno scorso l'ho visto maluccio,
quest"anno se ne esce in una forma strepitosa.... fisica, mentale e vocale... Un mito.

Hanno suonato

Highway Star: incidente a Steve Morse,
si rompe la corda sul solo, gli cambiano la chitarra mentre Ian Gillan intona il mitico solo... epici

Pictures of Home
Bloodsucker
Strange Kind of Woman
Sometimes I feel like screaming
Uncommon Man con dedica a Jon
Knocking at your backdoor (sono abbastanza sicuro che qui in Georgia certe pratiche siano illegali...)
Solo di Don Airey
Lazy
Perfect Strangers
Space Truckin'
Smoke on the Water
Hush

show corto, ma insieme ai JP hanno messo insieme 3 ore di show.
Disappunto per l'assenza di Time for Bedlam e The Surprising,
ma tanto so già che nella scelta dei pezzi sono sempre dei gran pirla...

Detto questo li odio: sono mortali ma riescono sempre a farmi pensare che siano immortali.

Alex

PS
non è vero che li odio... a 31 anni dalla prima volta che li ho visti, continuano a rendere migliore la mia vita.
I would without hubris be able to say that Made In Japan is the best live album ever made. . . It’s a band on fire, isn’t it? (Jon Lord)
Avatar utente
Highway star
Highway star
 
Messaggi: 2415
Iscritto il: venerdì 7 agosto 2009, 21:33

Re: E questi dovrebbero smettere?

da dagliStates » sabato 15 settembre 2018, 6:53

Alla fine un tizio mi si avvicina e mi chiede
"ehy, ti sei mosso come sei i Deep Purple fossero la tua vita, è vero?"
"comosco tutto di loro"
"si vede! che ne pensi dell'accoppiata con i Priest?"
"mah, io sono venuto per i Purple... i Priest mi divertono, ma non ci vado matto"
( by the way: Rob Helford ha sfoggiato un campionario di giacche improbabili da paura....)
"l'avevo intuito" (ride)
I would without hubris be able to say that Made In Japan is the best live album ever made. . . It’s a band on fire, isn’t it? (Jon Lord)
Avatar utente
Highway star
Highway star
 
Messaggi: 2415
Iscritto il: venerdì 7 agosto 2009, 21:33

Re: E questi dovrebbero smettere?

da nobody's home » domenica 16 settembre 2018, 14:36

Ho notato anche io vedendo vari filmati dal Tour lo stato di grazia di Gillan..in generale il gruppo gode di ottima forma...unico neo negli Usa ormai si è deciso di proporre veramente poco del repertorio Era Morse...
Child in time
Child in time
 
Messaggi: 467
Iscritto il: venerdì 14 marzo 2008, 19:46

Re: E questi dovrebbero smettere?

da nobody's home » domenica 16 settembre 2018, 14:37

Rispetto ai Judas Priest attuali i nostri sembrano una spanna superiori..
Child in time
Child in time
 
Messaggi: 467
Iscritto il: venerdì 14 marzo 2008, 19:46

Re: E questi dovrebbero smettere?

da dagliStates » lunedì 17 settembre 2018, 1:25

nobody's home ha scritto:Rispetto ai Judas Priest attuali i nostri sembrano una spanna superiori..


Per me assolutamente sì e non di poco.
Però, tutto il mio Rispetto per il chitarrista dei JP che ha rinunciato al tour per il Parkinson.

Alex
I would without hubris be able to say that Made In Japan is the best live album ever made. . . It’s a band on fire, isn’t it? (Jon Lord)
Avatar utente
Highway star
Highway star
 
Messaggi: 2415
Iscritto il: venerdì 7 agosto 2009, 21:33

Re: E questi dovrebbero smettere?

da GIORGIO.MARCATO » lunedì 17 settembre 2018, 22:49

Mi ero perso la recensione di Alex dagliStates, ormai qui ci si passa poco.
Sempre gustoso leggerti,
sorprendente che Gillan stia meglio dell'anno scorso,
ma forse non dovrei usare quell'aggettivo.
Time for Bedlam dal vivo con intro e outro a tono basso spacca un po' il concerto. ma
Surprising potevano farla, mi spiace che tu non abbia potuto apprezzarla live.
Seventh heaven
Seventh heaven
 
Messaggi: 4303
Iscritto il: domenica 13 dicembre 2009, 19:47
Località: Padova

Re: E questi dovrebbero smettere?

da GIORGIO.MARCATO » lunedì 17 settembre 2018, 22:50

dagliStates ha scritto:Visti ad Atlanta stasera
hanno suonato dopo i Judas Priest.

Non parlo molto dei JP, sono un'ottima band, ma non mi infiammano.
Però risposta ottima del pubblico.

Sui Nostri, io non capisco Ian Gillan.
L'anno scorso l'ho visto maluccio,
quest"anno se ne esce in una forma strepitosa.... fisica, mentale e vocale... Un mito.

Hanno suonato

Highway Star: incidente a Steve Morse,
si rompe la corda sul solo, gli cambiano la chitarra mentre Ian Gillan intona il mitico solo... epici


Pictures of Home
Bloodsucker
Strange Kind of Woman
Sometimes I feel like screaming
Uncommon Man con dedica a Jon
Knocking at your backdoor (sono abbastanza sicuro che qui in Georgia certe pratiche siano illegali...)
Solo di Don Airey
Lazy
Perfect Strangers
Space Truckin'
Smoke on the Water
Hush

show corto, ma insieme ai JP hanno messo insieme 3 ore di show.
Disappunto per l'assenza di Time for Bedlam e The Surprising,
ma tanto so già che nella scelta dei pezzi sono sempre dei gran pirla...

Detto questo li odio: sono mortali ma riescono sempre a farmi pensare che siano immortali.

Alex

PS
non è vero che li odio... a 31 anni dalla prima volta che li ho visti, continuano a rendere migliore la mia vita.
:D
Seventh heaven
Seventh heaven
 
Messaggi: 4303
Iscritto il: domenica 13 dicembre 2009, 19:47
Località: Padova

Re: E questi dovrebbero smettere?

da drago » mercoledì 24 ottobre 2018, 20:53

Avatar utente
Highway star
Highway star
 
Messaggi: 2224
Iscritto il: mercoledì 17 novembre 2004, 11:28

Re: E questi dovrebbero smettere?

da GIORGIO.MARCATO » giovedì 25 ottobre 2018, 17:17

Su Highway Star band aggressiva anche se i soli sono sempre quelli, mi pare più del solito veloce, Gillan s'ingozza un po' ma tiene.
Seventh heaven
Seventh heaven
 
Messaggi: 4303
Iscritto il: domenica 13 dicembre 2009, 19:47
Località: Padova

Precedente

Chi c’è in linea
Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti
cron