Deep Purple tour italiano Luglio 2016

L'album dei Deep Purple del 2013 e il successivo tour mondiale

Moderatori: Fabio, numero2

Regole del forum

Clicca per leggere le Regole del Forum. L'importante comunque è: no insulti; no razzismo; no politica; no link a materiale protetto da copyright, bootleg compresi. Leggi anche le Domande Frequenti (FAQ) prima di postare. Nuovo nel forum? Presentati qui!

Re: Deep Purple tour italiano Luglio 2016

da dagliStates » giovedì 14 luglio 2016, 14:04

dipparl ha scritto:Ieri sera, con tanti amici del forum, sono stato a Brescia,

Cosa dire, come sempre un gran suonare, c'è poco da fare, dal vivo non hanno niente da imparare, solo molto da insegnare a tanti altri...

Bei suoni (ad eccezione dell'opener Highway star, dove qualcosa non andava), prestazione di ottimo livello da parte di tutti.
Sfanghiamo subito l'immancabile capitolo Gillan: ieri sera era in buona forma, ha beccato anche un paio di acuti mica male (per chi giudica su quelli...) e, soprattutto, a parte un po' di affanno su Hell to pay, ha preso bene tutte le parti cantate (cioè quella su cui si dovrebbe valutare un cantante).
Cosa più importante di tutte, Paice ha sfornato l'ennesima ottima performance; direi che chi non fosse stato a conoscenza del problema recente mai avrebbe potuto immaginare che un mese fa il nostro eroe potesse aver subito un mezzo ictus...
Roger sempre sorridente e mobile sul palco (buon sound del basso, si sentiva bene!), Airey sempre divertente e divertito (bellissimo l'assolo su Hard lovin' man, rimaneggiato rispetto alle ultime versioni), Morse con un suono grintoso e sempre eccelso su Contact lost e nell'intro di Uncommon man, secondo me davvero spettacolare live.

Poi, ovvio, ragazzi, hanno 70 anni...il tiro non è quello dei bei tempi, e per chi li segue costantemente da almeno una decina di anni è evidente il calo... Assurdo però fargliene una colpa. Anche perché laddove manca un po' il tiro (niente che spompi troppo i pezzi, comunque) resta un modo di suonare unico e sempre di altissimo livello, un gusto per la musica che o c'è o non c'è. E in loro, tutti e 5, c'è.



Bella recensione. Grazie!!!!
I would without hubris be able to say that Made In Japan is the best live album ever made. . . It’s a band on fire, isn’t it? (Jon Lord)
Avatar utente
Highway star
Highway star
 
Messaggi: 2344
Iscritto il: venerdì 7 agosto 2009, 21:33

Re: Deep Purple tour italiano Luglio 2016

da fabio q » giovedì 14 luglio 2016, 16:41

dagliStates ha scritto:
dipparl ha scritto:Ieri sera, con tanti amici del forum, sono stato a Brescia,

Cosa dire, come sempre un gran suonare, c'è poco da fare, dal vivo non hanno niente da imparare, solo molto da insegnare a tanti altri...

Bei suoni (ad eccezione dell'opener Highway star, dove qualcosa non andava), prestazione di ottimo livello da parte di tutti.
Sfanghiamo subito l'immancabile capitolo Gillan: ieri sera era in buona forma, ha beccato anche un paio di acuti mica male (per chi giudica su quelli...) e, soprattutto, a parte un po' di affanno su Hell to pay, ha preso bene tutte le parti cantate (cioè quella su cui si dovrebbe valutare un cantante).
Cosa più importante di tutte, Paice ha sfornato l'ennesima ottima performance; direi che chi non fosse stato a conoscenza del problema recente mai avrebbe potuto immaginare che un mese fa il nostro eroe potesse aver subito un mezzo ictus...
Roger sempre sorridente e mobile sul palco (buon sound del basso, si sentiva bene!), Airey sempre divertente e divertito (bellissimo l'assolo su Hard lovin' man, rimaneggiato rispetto alle ultime versioni), Morse con un suono grintoso e sempre eccelso su Contact lost e nell'intro di Uncommon man, secondo me davvero spettacolare live.

Poi, ovvio, ragazzi, hanno 70 anni...il tiro non è quello dei bei tempi, e per chi li segue costantemente da almeno una decina di anni è evidente il calo... Assurdo però fargliene una colpa. Anche perché laddove manca un po' il tiro (niente che spompi troppo i pezzi, comunque) resta un modo di suonare unico e sempre di altissimo livello, un gusto per la musica che o c'è o non c'è. E in loro, tutti e 5, c'è.



Bella recensione. Grazie!!!!

Si, molto bella, mi ha fatto vivere le senzazioni che provo ad ogni loro concerto.
Non c'è stata mai una volta che me ne sono andato via con l'amaro in bocca, ho sempre visto 5 Giganti che si divertono ancora sul palco e suonano con grande classe, e penso che questo sia già tanto per l'età che hanno.
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5495
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Deep Purple tour italiano Luglio 2016

da GIORGIO.MARCATO » giovedì 14 luglio 2016, 16:51

Sottoscrivo la recensione di Dipparl.
Io non sapevo se andarci o meno, le previsioni di grandine risultate eccessive, l'averli visti da poco a Padova e Milano. Alla fine via senza biglietto. Sopralluogo, parcheggio, giretto in centro, omaggio dovuto ai caduti per mano fascista di Piazza della Loggia, incontro casuale ma gradito davanti alla biglietteria con DanieleB , Alberto, con Salvatore Culeddu già in clima concerto, entrata e posizionamento tattico quarta quinta fila davanti a Roger. Dalle otto a quando si presenta Ian Paice in piedi sulla battera a braccia aperte non passa facilmente, malgrado il gradito incontro con Silvano e DanieleZ. Lo zoccolo duro dei fan porpora non manca, visto che alla fine ne incontrerò un'altra decina. Il concerto. Highway Star: per me potrebbero anche non farla più, non mi dà più niente,. Invece, Bloodsucker, HLM, Strange completano un quartetto di pezzi che stroncherebbe un rinoceronte, ma non loro. Highlights? Per me, Uncommon Man, me la sono ascoltata bene e la metto tra i capolavori, anche se ormai è prassi comune reputare come tali solo quelli prodotti fino al 1974, massimo 84. Della serata, ho amato Demon's Eye e Perfect Strangers. Su quest'ultima, che manda il pubblico regolarmente in estasi, due siparietti: Gillan la canta (sempre bene) ma ad occhi praticamente chiusi, come un'orazione. Ho davanti Glover, stasera il vero leader dei Purple, felice, entusiasta, voglioso come mai di ricambiare l'evidente affetto del pubblico, caldo quello in piedi come freddo e distante quello seduto (che sistemazione infelice quella delle tribune!). Così, durante le due prime strofe, si avvicina alle prime file, si abbassa e fa una virgola col basso, scatenando il ruggito della gente. Così IG si ferma perchè non sa che cazzo succeda, perde il filo, fa una smorfia di disappunto e gli tocca ricorrere ai testi incollati sotto, ma la musica va..... Si va avanti e tocca a Morse mandare fuori fase Gillan, esagerando (alla Blackmore? :lol: ) con la chitarra e gli echi durante A Strand of Silver... Gillan guarda a sx con malcelato fastidio e riperde il filo, per poi concludere comunque alla grande.
Tanta bella musica suonata superbamente, questo sono oggi i DP. Alla fine di Hell to Pay, che ora il pubblico conosce e segue saltando, Gillan costringe se stesso, Morse e Glover a inginocchiarsi a terra a seguire in giù la parte cantata. Glover fa il vecchietto e si fa aiutare da Ian a rialzarsi, mossa carina e quasi esilarante.
Paice in forma (ma come fa), Gillan sempre meno Gillan, ma da tenersi stretto stretto, Airey e Morse macchine da musica che dovrebbero fare più pezzi del loro periodo, si divertirebbero di più (perchè cavolo non fanno Sometimes?). Non ne posso più della scaletta finale ma, nel distacco, mi sono goduto i suoni, le dinamiche, gli scherzi e i dialoghi di questi mostri, che si guardano di continuo (e tutti guardano Paice per vedere come sta?).
Mah, forse non è stata l'ultima volta che li vedo, c'è pur sempre un album da promuovere; vecchi, convalescenti, rugosi, svociati, coi polsi tutorati, ma immarcescibili Deep Purple Mark otto.
Seventh heaven
Seventh heaven
 
Messaggi: 4296
Iscritto il: domenica 13 dicembre 2009, 19:47
Località: Padova

Re: Deep Purple tour italiano Luglio 2016

da Bodei » giovedì 14 luglio 2016, 20:45

Bhe...signori...che se ne dica,che se pensi,che se ne faccia...a 70 anni sfido chiunque...visto problemini fisici...ladys and gentlemans...sono i DEEP PURPLE o li AMI o LI ADORI...impossible altre conclusioni...e spero tanto arrivino al 50esimo...e se fanno come i Black Sabbath andro' pure in England spendendo i miei risparmi,privando la famiglia...ma quando ce vo ...ce vo...e che caz--- =D> =D> =D> =D> =D> =D> =D> =D> =D>
Tc
Avatar utente
Almost human
Almost human
 
Messaggi: 203
Iscritto il: venerdì 8 aprile 2011, 16:40
Località: Brescia

Re: Deep Purple tour italiano Luglio 2016

da serra » venerdì 15 luglio 2016, 14:53

IMPORTANTE:
Il concerto di stasera di Servigliano è stato rinviato a lunedí 18 a causa del maltempo.
Tutte le info qua: http://www.deep-purple.it/rinviato-lune ... rvigliano/
Avatar utente
Amministratore
 
Messaggi: 5130
Iscritto il: giovedì 16 gennaio 2003, 14:41
Località: Madrid

Re: Deep Purple tour italiano Luglio 2016

da kronos » venerdì 15 luglio 2016, 19:40

serra ha scritto:IMPORTANTE:
Il concerto di stasera di Servigliano è stato rinviato a lunedí 18 a causa del maltempo.
Tutte le info qua: http://www.deep-purple.it/rinviato-lune ... rvigliano/


meno male! non me l'ero sentita di partire con questo maltempo. A lunedì!!!!!!!!!!!!
Highway star
Highway star
 
Messaggi: 2665
Iscritto il: domenica 12 febbraio 2006, 18:42

Re: Deep Purple tour italiano Luglio 2016

da fabio q » sabato 16 luglio 2016, 3:47

piccolo video del concerto di Genova con pezzetti di intervista a "fans"....
...esilarante...
....min 4:24....fan da "sempre"....min. 4:49...già il fatto che sia sia ancora gillian e probabilmente....ho sentito...che questa sera c'è anche blackmore.... :lol: :lol: :lol: ...l'intervistatore gli risponde....no....stasera.... non credo...stasera penso ci sia morse...aaaaaahhhhhhh che risate!!!!! :lol: :lol: :lol: :lol:
...min 1:43...Marco Armari....
....min. 29.30 circa Ranfa... 8)

https://www.youtube.com/watch?v=Q-Hp9aAR09s
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5495
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Deep Purple tour italiano Luglio 2016

da Ranfa » sabato 16 luglio 2016, 10:17

non si può fare due chiacchere in santa pace che subito ti riprendono :-D
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 17257
Iscritto il: venerdì 5 dicembre 2003, 1:42
Località: Firenze - Italia

Re: Deep Purple tour italiano Luglio 2016

da Dreamhealer87 » sabato 16 luglio 2016, 12:02

Il concerto di Brescia per me è stato incredibile! Posso dire che si percepisce proprio la concezione di "band", pur con tutti gli acciacchi dei nostri. Mi è venuto in mente questo pensando al concerto di Ritchie in Germania, ma d'altronde i Purple suonano con questa formazione da anni, quindi il paragone non regge.
Roger Glover è in formissima! Gillan si vede proprio che stima morse, ogni volta è un "tributo" e cerca il pubblico per coinvolgerlo negli applausi a Steve e ad un certo momento l'ha pure sgamato credo! :D
Piccolo aneddoto: un tizio sulla cinquantina, durante Lazy, si gira e mi fa: "hai più voce tu di lui" :roll: :roll:
Avatar utente
Soldier of fortune
Soldier of fortune
 
Messaggi: 540
Iscritto il: martedì 22 maggio 2007, 20:09

Re: Deep Purple tour italiano Luglio 2016

da bluto » sabato 16 luglio 2016, 14:44

Dreamhealer87 ha scritto:Il concerto di Brescia per me è stato incredibile! Posso dire che si percepisce proprio la concezione di "band", pur con tutti gli acciacchi dei nostri. Mi è venuto in mente questo pensando al concerto di Ritchie in Germania, ma d'altronde i Purple suonano con questa formazione da anni, quindi il paragone non regge.
Roger Glover è in formissima! Gillan si vede proprio che stima morse, ogni volta è un "tributo" e cerca il pubblico per coinvolgerlo negli applausi a Steve e ad un certo momento l'ha pure sgamato credo! :D
Piccolo aneddoto: un tizio sulla cinquantina, durante Lazy, si gira e mi fa: "hai più voce tu di lui" :roll: :roll:


Forse era un modo educato per dirti di stare zitto?
:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Avatar utente
Soldier of fortune
Soldier of fortune
 
Messaggi: 566
Iscritto il: venerdì 1 aprile 2005, 23:39
Località: Torino

Re: Deep Purple tour italiano Luglio 2016

da fabio q » sabato 16 luglio 2016, 18:04

Ranfa ha scritto:non si può fare due chiacchere in santa pace che subito ti riprendono :-D

:D
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5495
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Deep Purple tour italiano Luglio 2016

da fabio q » sabato 16 luglio 2016, 18:14

Dreamhealer87 ha scritto:Il concerto di Brescia per me è stato incredibile! Posso dire che si percepisce proprio la concezione di "band", pur con tutti gli acciacchi dei nostri. Mi è venuto in mente questo pensando al concerto di Ritchie in Germania, ma d'altronde i Purple suonano con questa formazione da anni, quindi il paragone non regge.
Roger Glover è in formissima! Gillan si vede proprio che stima morse, ogni volta è un "tributo" e cerca il pubblico per coinvolgerlo negli applausi a Steve e ad un certo momento l'ha pure sgamato credo! :D
Piccolo aneddoto: un tizio sulla cinquantina, durante Lazy, si gira e mi fa: "hai più voce tu di lui" :roll: :roll:

Noto con molto piacere che pur essendo tu un Blackmoriano incallito, riesci ad essere obbiettivo e ti godi anche il gruppo che a detta di qualcuno, senza Blackmore non sono degni di esistere.
Ed è così come dici tu, quando vedi loro percepisci la concezione di band, di squadra, di amici, si guardano tutti in continuazione ammirati uno degli altri e si divertono da matti, hanno un feeling inarrivabile ed è una goduria vederli così.
Mi emoziano anche per questo, sono unici.
Chiaro che il paragone con la band di Blackmore non può reggere, loro sono anni e anni ormai che suonano insieme.
Per quanto riguarda Blackmore, per me è già tantissimo che, soprattutto la data conclusiva, era molto più sciolto e spesso sorridente, ed è bello, così.
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5495
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Deep Purple tour italiano Luglio 2016

da nerone » lunedì 18 luglio 2016, 14:15

ho visto lo show di BS,
buon concerto, molto meglio di quello che ho visto ad ottobre a PD.
Sopratutto i quattro pezzi iniziali scaraventati in faccia ai fans senza pause ... bello ... sembravano un carro armato ... ottimo inizio ...
come al solito non mi sono piaciuti i momenti solistici dell'amico Steve ... troppo stucchevoli e uguali da sempre ... ma tant'è ...
nei pezzi classici impeccabile ... pure troppo ... come sempre ...
ottimo Paice direi ... considerato il problema che ha avuto direi che grazie a Dio va ancora alla grande ...
Gillan grande istrione come solito ... la voce .... ecchissenefrega ormai ... è sufficiente solo la sua presenza ... ci h aregalato perfino una nuova gag ... (quando ha "costretto" Steve e Roger ad abbassarsi con lui fino a filo pavimento ... mai vista prima ...).
Don bravo sopratutto su Vincent e Uncommon .... si vede che c'è molta farina del suo sacco
Roger ... una nota di merito a questo signore che quando le cose vanno bene se ne sta in disparte ... ma quando c'è bisogno di qualcuno che tiri la carretta è sempre il primo ... e l'altra sera a BS ha dato proprio l'impressione di essere lui il padrone di casa ... più di chiunque altro ... ottimo Roger veramente.
...
8)
pirupiru? No grazie! ;-)
Avatar utente
Super trouper
Super trouper
 
Messaggi: 1276
Iscritto il: domenica 9 maggio 2004, 11:10

Re: Deep Purple tour italiano Luglio 2016

da fabio q » martedì 19 luglio 2016, 9:09

nerone ha scritto:ho visto lo show di BS,
buon concerto, molto meglio di quello che ho visto ad ottobre a PD.
Sopratutto i quattro pezzi iniziali scaraventati in faccia ai fans senza pause ... bello ... sembravano un carro armato ... ottimo inizio ...

...
8)

E' un trend di alcuni anni ormai quello di sparare i primi 4 pezzi a cannone, a Padova no?

nerone ha scritto:Gillan grande istrione come solito ... la voce .... ecchissenefrega ormai ... è sufficiente solo la sua presenza ... ci h aregalato perfino una nuova gag ... (quando ha "costretto" Steve e Roger ad abbassarsi con lui fino a filo pavimento ... mai vista prima ...).

8)

Su Hell to Pay?
Non riesco a beccarla sui video....in pratica li ha fatti sdraiare per terra per leggere il foglietto con il testo?
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5495
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Deep Purple tour italiano Luglio 2016

da nerone » martedì 19 luglio 2016, 11:52

si .. e' un trend da molti anni ... ma non viene sempre così bene ... a BS è venuto piuttosto bene ... a PD più che un carro armato come mi sono sembrati a BS sembravano ... un camioncino con le ruote mezze sgonfie ... :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: (esagero ovviamente, ma x dire che non sempre "spaccano" alla stessa maniera).

Si ... hell to pay ... Gillan li ha fatti inginocchiare ed abbassare sempre di più, piano piano, fin con la faccia a filo pavimento ... poi scoppiano tutti a ridere e fanno la loro bella fatica a rialzarsi ... vuoi l'età... vuoi per le risate ... è stato un bel siparietto ... "nuovo" ...

il resto tutto come previsto ... che è il bello perchè lo standard è comunque elevato... ma anche il brutto di questi DP ... troppo simili ogni volta ... e non voglio alzare nuove polemiche ... parlo da fan incallito ... ovvio che se uno li vede una volta ogni dieci anni non c'è paragone con nessun altro ... ma chi li vede almeno una volta ogni tour ... non può non notare che sono sempre le stese cose e anche le stesse gag e sopratutto gli stessi identici assoli di Morse ogni volta ... caspio ... io, per fare un esempio, non ce la fo' più a vedere Gillan che si mette dietro a Morse durante well dressed guitar a incitare il pubblico facendo finta che Morse non se ne accorge ... pero vabbè ... io sono io ....
8)
pirupiru? No grazie! ;-)
Avatar utente
Super trouper
Super trouper
 
Messaggi: 1276
Iscritto il: domenica 9 maggio 2004, 11:10

Re: Deep Purple tour italiano Luglio 2016

da kronos » martedì 19 luglio 2016, 14:44

Anche a Servigliano hanno spaccato alla grande...la pausa di qualche giorno ha fatto bene! Anche Gillan è stato ai massimi del suo stato attuale. Bella cornice di pubblico, bella serata e bella musica: cosa volere di più dalla vita? Alla prossima, sicuramente! =D>
Highway star
Highway star
 
Messaggi: 2665
Iscritto il: domenica 12 febbraio 2006, 18:42

Re: Deep Purple tour italiano Luglio 2016

da fabio q » martedì 19 luglio 2016, 15:47

nerone ha scritto:si .. e' un trend da molti anni ... ma non viene sempre così bene ... a BS è venuto piuttosto bene ... a PD più che un carro armato come mi sono sembrati a BS sembravano ... un camioncino con le ruote mezze sgonfie ... :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: (esagero ovviamente, ma x dire che non sempre "spaccano" alla stessa maniera).

Si ... hell to pay ... Gillan li ha fatti inginocchiare ed abbassare sempre di più, piano piano, fin con la faccia a filo pavimento ... poi scoppiano tutti a ridere e fanno la loro bella fatica a rialzarsi ... vuoi l'età... vuoi per le risate ... è stato un bel siparietto ... "nuovo" ...

il resto tutto come previsto ... che è il bello perchè lo standard è comunque elevato... ma anche il brutto di questi DP ... troppo simili ogni volta ... e non voglio alzare nuove polemiche ... parlo da fan incallito ... ovvio che se uno li vede una volta ogni dieci anni non c'è paragone con nessun altro ... ma chi li vede almeno una volta ogni tour ... non può non notare che sono sempre le stese cose e anche le stesse gag e sopratutto gli stessi identici assoli di Morse ogni volta ... caspio ... io, per fare un esempio, non ce la fo' più a vedere Gillan che si mette dietro a Morse durante well dressed guitar a incitare il pubblico facendo finta che Morse non se ne accorge ... pero vabbè ... io sono io ....
8)

Ok capito, sulla scarellata...sul resto...ti capisco cosa vuoi dire....sono d'accordo pure io che non ce se la fa più a vedere Gillan che si mette dietro a Morse durante well dressed guitar a incitare il pubblico facendo finta che Morse non se ne accorge...ci vorrebbe pure uno strumentale nuovo, che avevano proposto all'inizio di ottobre....i bis sono identici da 10 anni...non so perchè questa staticità...ovviamente sempre suonata da manuale...anzi anzi che la scaletta è ripresa un po' a variare negli ultimi anni...c'è stato un periodo...credo tra il 2007 e il 2011....sempre uguale identica....e qui ritorno sempre con la solita domanda: perchè cazzo non rifanno Fools???????????????....................i misteri della fede...........
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5495
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Deep Purple tour italiano Luglio 2016

da Andrea_Plaza » martedì 19 luglio 2016, 16:51

Sono ormai 23 anni che seguo i Deep in ogni concerto italiano (eccezione per quest'anno dove li ho visti sabato a Montreux). Ormai da qualche anno è sempre la stessa solfa , 11-12 canzoni fisse e poi 2-3 che ruotano. Quello che non mi spiego è il motivo per il quale si dimenticano di album come Abandon, Purpendicular. (nel 2014 miracolasamente han fatto The Battle rages on). Qualche cambiamento non guasterebbe, soprattutto per chi (ma non so quanti siamo) se li va a vedere ogni volta che vengono in Italia.
Avatar utente
Never before
Never before
 
Messaggi: 4
Iscritto il: martedì 19 luglio 2016, 12:27

Re: Deep Purple tour italiano Luglio 2016

da dagliStates » mercoledì 20 luglio 2016, 16:06

Stiamo parlando di gente che esclude dal repertorio
Sometimes I feel like screaming... no dico, SIFLS... cioe' un pezzo che ha 20 anni e sembra scritto ieri.

Un qualunque altro gruppo non lascerebbe nel dimenticatoio un pezzo cosi'...
Ma loro sono loro... 5 coglioni cui voglio bene anche per questo, perche' sono coglioni.
I would without hubris be able to say that Made In Japan is the best live album ever made. . . It’s a band on fire, isn’t it? (Jon Lord)
Avatar utente
Highway star
Highway star
 
Messaggi: 2344
Iscritto il: venerdì 7 agosto 2009, 21:33

Re: Deep Purple tour italiano Luglio 2016

da dipparl » venerdì 22 luglio 2016, 11:13

Steve, in un backstage di qualche anno fa, disse che "gli altri" ritengono Sometimes un pezzo che dal vivo non prende bene.
Beh, quando si parla di continuità nei DP nonostante il cambio di formazione, direi che nelle politiche di scelta dei pezzi da fare dal vivo ce n'è a iosa, dai tempi in cui Blackmore cassava Pictures of home e altri capolavori, ad oggi... :-)
Non si dice "La copertina di In Rock sembra Mount Rushmore"
si dice "Mount Rushmore sembra la copertina di In Rock"

http://www.flickr.com/photos/alepurple
Avatar utente
Amministratore
 
Messaggi: 11465
Iscritto il: martedì 2 marzo 2004, 21:59
Località: Weiss Heim

Re: Deep Purple tour italiano Luglio 2016

da Andrea_Plaza » venerdì 22 luglio 2016, 17:09

diciamo che fine 90 e 2000 variavano abbastanza, hanno iniziato con Fireball, poi con Woman from Tokyo, poi con Hush.....insomma qualche variazione c'era. Poi ok, non dico che devono fare 7-8 canzoni di nicchia...ma cazzo almeno una di Bananas (contact lost non consideriamola che è un assolo in pratica) , o Ted The Mechanic o Knockin at your back door...... cazzo !!!!! ----va be loro son loro, ci si accontenta....come quando al palalido fecero Living Wreck !!! E cmq me li andrei di nuovo a vedere , rivendendo e risentendo sempre le stesse cose. amo i DP!
Avatar utente
Never before
Never before
 
Messaggi: 4
Iscritto il: martedì 19 luglio 2016, 12:27

Re: Deep Purple tour italiano Luglio 2016

da fabio q » venerdì 22 luglio 2016, 18:42

dipparl ha scritto:Steve, in un backstage di qualche anno fa, disse che "gli altri" ritengono Sometimes un pezzo che dal vivo non prende bene.
Beh, quando si parla di continuità nei DP nonostante il cambio di formazione, direi che nelle politiche di scelta dei pezzi da fare dal vivo ce n'è a iosa, dai tempi in cui Blackmore cassava Pictures of home e altri capolavori, ad oggi... :-)

Faccio il bastian contrario, e nonostante Sometimes sia un ottimo pezzo, sinceramente non mi manca per niente, se non altro perchè, a mio avviso, ce ne sarebbero tanti altri di pezzi da poter mettere in scaletta, sia mk2 che non, quindi in questo caso gli do ragione.
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5495
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Deep Purple tour italiano Luglio 2016

da fabio q » venerdì 22 luglio 2016, 18:47

Andrea_Plaza ha scritto:diciamo che fine 90 e 2000 variavano abbastanza, hanno iniziato con Fireball, poi con Woman from Tokyo, poi con Hush.....insomma qualche variazione c'era. Poi ok, non dico che devono fare 7-8 canzoni di nicchia...ma cazzo almeno una di Bananas (contact lost non consideriamola che è un assolo in pratica) , o Ted The Mechanic o Knockin at your back door...... cazzo !!!!! ----va be loro son loro, ci si accontenta....come quando al palalido fecero Living Wreck !!! E cmq me li andrei di nuovo a vedere , rivendendo e risentendo sempre le stesse cose. amo i DP!

che mi hai ricordato!
palaghiaccio di marino, 2006, livin wreck...c'è mancato poco svenissi!
per cui come postavo....a voglia a te quante canzoni ci sarebbero....una marea....
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5495
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Deep Purple tour italiano Luglio 2016

da Fabio » sabato 23 luglio 2016, 12:05

Io ho visto la data di Brescia, e ho sentimenti un po' contrastanti. Da una parte il loro concerto rimane sempre di altissimo livello, la confidenza e le dinamiche super collaudate li portano a suonare meglio della maggior parte delle band in circolazione nonostante l'età, e questo è un piccolo miracolo. Sono come un aereo col pilota automatico che sa già dove andare. Considerando i loro standard, però, li ho trovati un po' scarichi e il tiro non era quello dei giorni migliori. Certo, col problema cha avuto Paice e l'età sempre più veneranda hanno tutte le giustificazioni dell'universo, però rispetto ad altre volte il peso degli anni si è sentito.
Sulla scelta delle canzoni ci sarebbe molto da dire, ma ormai ho perso le speranze di veder cambiare le cose.
Thank you Ronnie, thank you so much.
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 6484
Iscritto il: domenica 2 novembre 2003, 12:09
Località: Somewhere Over The Rainbow

Re: Deep Purple tour italiano Luglio 2016

da fabio q » sabato 23 luglio 2016, 14:14

Fabio ha scritto:Io ho visto la data di Brescia, e ho sentimenti un po' contrastanti. Da una parte il loro concerto rimane sempre di altissimo livello, la confidenza e le dinamiche super collaudate li portano a suonare meglio della maggior parte delle band in circolazione nonostante l'età, e questo è un piccolo miracolo. Sono come un aereo col pilota automatico che sa già dove andare. Considerando i loro standard, però, li ho trovati un po' scarichi e il tiro non era quello dei giorni migliori. Certo, col problema cha avuto Paice e l'età sempre più veneranda hanno tutte le giustificazioni dell'universo, però rispetto ad altre volte il peso degli anni si è sentito.
Sulla scelta delle canzoni ci sarebbe molto da dire, ma ormai ho perso le speranze di veder cambiare le cose.

Il peso degli anni è una sensazione che a volte ho trovato anch'io e poi sono stato spiazzato magari dopo.
Il fatto è che secondo me, dovrebbero fare meno date per essere più freschi in maniera costante, magari quando hanno qualche giorno di riposo alle spalle rendono meglio, non so....quella di Brescia...avevano un relativo riposo alle spalle o era una data abbastanza serrata?
In ogni caso c'è un componente d i loro in cui inizio a vedergli, ormai da almeno 2/3 anni il peso degli anni in maniera costante: Ian Gillan, si è invecchiato parecchio, come presenza scenica, come fisicità, a volte sembra che ha dei passi indecisi, è come se volesse fare chissà cosa, magari saltare o muoversi e si deve tenere perchè sa che se lo farebbe si sentirebbe male....lo vedo molto frenato...quasi come se avesse poco equilibrio in certi momenti...ad esempio, Glover che ha la stessa età, è molto più pimpante ed energico....
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5495
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

PrecedenteProssimo

Chi c’è in linea
Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti