Deep Purple Tour Italiano Estate 2010 - date e info

L'album dei Deep Purple del 2005 e il successivo lungo tour mondiale

Moderatori: Fabio, numero2

Regole del forum

Clicca per leggere le Regole del Forum. L'importante comunque è: no insulti; no razzismo; no politica; no link a materiale protetto da copyright, bootleg compresi. Leggi anche le Domande Frequenti (FAQ) prima di postare. Nuovo nel forum? Presentati qui!

Deep Purple Tour Italiano Estate 2010 - date e info

da vav00m » mercoledì 17 marzo 2010, 23:42

Mercoledì 21 luglio 2010 - Stadio delle Azalee - Gallarate (Varese)
Discussione sul concerto di Gallarate

Giovedì 22 luglio 2010 - Stadio Mirabello - Reggio Emilia
Discussione sul concerto di Reggio Emilia

Venerdì 23 luglio 2010 - Play Arezzo Art Festival - Arezzo
Discussione sul concerto di Arezzo

Domenica 25 luglio 2010 - Piazza Matteotti - Sogliano al Rubicone (Forlì-Cesena)
Discussione sul concerto di Sogliano al Rubicone

Lunedì 26 luglio 2010 - Stadio Adriatico - Pescara
Discussione sul concerto di Pescara

Martedì 27 luglio 2010 - Foro Boario - Ostuni (Brindisi)
Discussione sul concerto di Ostuni

Giovedì 29 luglio 2010 - Teatro Antico - Taormina (Messina)
Discussione sul concerto di Taormina

Venerdì 30 luglio 2010 - Gran Teatro Torre Roccella - Campofelice di Roccella (Palermo)
Discussione sul concerto di Campofelice di Roccella


Gruppi di supporto ai Deep Purple nel Tour Italiano Estate 2010

Deep Purple Tour 2010 - Tutte le date (per chi vuole andare in Slovenia, Svizzera, Francia...)
Avatar utente
Amministratore
 
Messaggi: 5630
Iscritto il: martedì 9 settembre 2003, 1:16

Re: Deep Purple Tour Italiano Estate 2010 - date e info

da vav00m » venerdì 19 marzo 2010, 14:05

otto date confermate!

si parte 8)
Avatar utente
Amministratore
 
Messaggi: 5630
Iscritto il: martedì 9 settembre 2003, 1:16

Re: Deep Purple Tour Italiano Estate 2010 - date e info

da TBS » venerdì 19 marzo 2010, 15:45

ciao. spero aggiungano date nel nord est che ho 5 persone da portare al loro primo concerto :)
Lazy
Lazy
 
Messaggi: 139
Iscritto il: domenica 22 novembre 2009, 12:18

Re: Deep Purple Tour Italiano Estate 2010 - date e info

da vav00m » venerdì 19 marzo 2010, 15:50

TBS ha scritto:ciao. spero aggiungano date nel nord est che ho 5 persone da portare al loro primo concerto :)

ciao. dubito che aggiungano altre date; in ogni caso, sono quasi sicuro che il nord-est non verra' toccato a questo giro... almeno cosi' dicevano..

vi consiglierei di organizzarvi per un'altra data
Avatar utente
Amministratore
 
Messaggi: 5630
Iscritto il: martedì 9 settembre 2003, 1:16

Re: Deep Purple Tour Italiano Estate 2010 - date e info

da TBS » venerdì 19 marzo 2010, 16:16

ok grazie per la dritta penso andremo a zagabria :wink:
Lazy
Lazy
 
Messaggi: 139
Iscritto il: domenica 22 novembre 2009, 12:18

Re: Deep Purple - Stadio delle Azalee - Gallarate 21 luglio 2010

da purpleangel » venerdì 19 marzo 2010, 18:16

Dite quello che volete, conta la musica etc etc etc..ma che tristezza, il prossimo tour sará al dopolavoro ferroviario?
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 6028
Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2003, 15:55
Località: Roma

Re: Deep Purple Tour Italiano Estate 2010 - date e info

da skip75 » venerdì 19 marzo 2010, 19:38

sto pensando seriamente a reggio emila e sogliano........ :idea: :-k 8)
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 1819
Iscritto il: mercoledì 14 febbraio 2007, 13:53
Località: campidano's lowland,sardegna

Re: Deep Purple - Stadio delle Azalee - Gallarate 21 luglio 2010

da GIORGIO.MARCATO » venerdì 19 marzo 2010, 21:22

purpleangel ha scritto:Dite quello che volete, conta la musica etc etc etc..ma che tristezza, il prossimo tour sará al dopolavoro ferroviario?


:lol: è vero, i Deep Purple a Gallarate (detto col massimo rispetto) non suona benissimo,
ma sono retaggi da società dell'immagine e sia loro che noi giustamente ce ne sbattiamo.

meglio così.. piuttosto che una sola data 2010 a San Siro (Meazza), ogni 3/4 anni, meglio sette otto concerti l'anno in spazi meno altisonanti, ma con prezzi e distanze abbordabili a noi dipparpoliani.

Lo dico io che vivo a Padova, stavolta tocca invadere l'Emilia Romagna :lol: 8)
Seventh heaven
Seventh heaven
 
Messaggi: 4332
Iscritto il: domenica 13 dicembre 2009, 19:47
Località: Padova

Re: Deep Purple - Stadio delle Azalee - Gallarate 21 luglio 2010

da Fabio » sabato 20 marzo 2010, 11:32

In ogni caso questo è uno dei risultati dovuti alle moltissime date nel nostro paese. E' la mancanza dell'evento di cui parlavo in un altro topic. Pochi mesi fa sono stati al forum (e non solo), sarebbe impensabile tornare con una location altrettanto importante, almeno qui al nord e considerando che praticamente ogni anno ci fanno visita. Non sto dicendo che sia un errore, è solo un dato di fatto, una constatazione.
Thank you Ronnie, thank you so much.
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 6484
Iscritto il: domenica 2 novembre 2003, 12:09
Località: Somewhere Over The Rainbow

Re: Deep Purple - Stadio delle Azalee - Gallarate 21 luglio 2010

da PurpleMely » sabato 20 marzo 2010, 11:45

Fabio ha scritto:In ogni caso questo è uno dei risultati dovuti alle moltissime date nel nostro paese. E' la mancanza dell'evento di cui parlavo in un altro topic. Pochi mesi fa sono stati al forum (e non solo), sarebbe impensabile tornare con una location altrettanto importante, almeno qui al nord e considerando che praticamente ogni anno ci fanno visita. Non sto dicendo che sia un errore, è solo un dato di fatto, una constatazione.



quoto.
E comunque come diceva Giorgio, io sono contenta così. Certo, ovviamente a patto che gli impianti e quant'altro siano soddisfacenti.
Preferisco comunque vederli tutti gli anni piuttosto che una volta ogni 5. Io trovo che si possano comunque vivere trasporto ed emozione, ogni volta.
"A hidden passion, touching a spark
Flame of revolution...Burning wild in your gypsy heart
Your gypsy heart

Anya - The spirit of freedom "

http://www.myspace.com/sleepin39flamesfanspage
Avatar utente
Speed King
Speed King
 
Messaggi: 866
Iscritto il: venerdì 27 febbraio 2009, 12:45

Re: Deep Purple - Stadio delle Azalee - Gallarate 21 luglio 2010

da Menestrello Cremisi » sabato 20 marzo 2010, 15:12

purpleangel ha scritto:Dite quello che volete, conta la musica etc etc etc..ma che tristezza, il prossimo tour sará al dopolavoro ferroviario?

é pur sempre uno stadio con la sua consistente capienza...
Lei danza in un cerchio di fuoco... e si sbarazza della sfida con una scrollata...
http://www.myspace.com/menestrello68
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 15051
Iscritto il: martedì 16 marzo 2004, 0:11
Località: Hall of the mountain king

Re: Deep Purple - Stadio delle Azalee - Gallarate 21 luglio 2010

da vav00m » sabato 20 marzo 2010, 15:28

il discorso della location e' semplice: come diceva fabio, essendo che ormai vengono ogni anno per molte date, è ovvio che non possono fare sempre milano - bologna - roma.

i promoter tendono a mandarli in quegli angoli dove possono ancora attirare tanta gente, e dove le spese non sono troppo alte.

in questo senso la supervisione di barley arts secondo me e' ottima, perche' dal 2007 ad oggi ha fatto fare ai purple il giro di tutta italia (compreso il sud e la sicilia, prima volta in assoluto... peccato per la sardegna, e' da un po' che non passano di li')

certo, alcune location suonano "tristi" (gallarate, campofelice, sogliano). niente contro questi paesi, anzi; anch'io vengo da un paesino che finisce in "..ate", pero' chi avrebbe mai associato un concerto dei deep purple a questi nomi?

eppure se cercate in internet in questi posti negli ultimi anni sono passati molti tour di molti artisti italiani e non (tiziano ferro a gallarate, patti smith a sogliano, jovanotti a campofelice...), quindi non c'e' molto da stupirsi.

ultima cosa, ovvio che non sono i deep purple a scegliere le location, al massimo le approvano... e ovvio che non sono cosi' disperati da cercare date dovunque e comunque..

...in europa quest'estate fanno poche date per nazione, mentre in italia otto. vuol dire che i promoter locali li vogliono far suonare..
Avatar utente
Amministratore
 
Messaggi: 5630
Iscritto il: martedì 9 settembre 2003, 1:16

Re: Deep Purple - Stadio delle Azalee - Gallarate 21 luglio 2010

da DanieleZ » sabato 20 marzo 2010, 15:45

Considerazioni del tutto logiche e di buon senso. Trovare da brontolare anche sulle location è fuori da ogni grazia di dio.
perepepè
Avatar utente
Seventh heaven
Seventh heaven
 
Messaggi: 4169
Iscritto il: venerdì 13 maggio 2005, 21:46
Località: Verona - Italia

Re: Deep Purple - Stadio delle Azalee - Gallarate 21 luglio 2010

da purpleangel » sabato 20 marzo 2010, 16:51

Si, tutto giusto. a me peró anche l'aria da "evento" fa vivere il concerto in maniera diversa, poi li ognuno la pensa come vuole ci mancherebbe. peró non so..giá l'approccio al concerto, il megastadio o festival..a me personalmente mette molta piú adrenalina.un po' il discorso che si faceva qualche tempo fa..ormai sembra davvero di vedere un gruppo qualsiasi, non so io le ultime volte avevo respirato un'atmosfera un po' insipida.
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 6028
Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2003, 15:55
Località: Roma

Re: Deep Purple - Stadio delle Azalee - Gallarate 21 luglio 2010

da GIORGIO.MARCATO » sabato 20 marzo 2010, 17:47

Come detto, penso che li vedo in Emilia Romagna, data la distanza. Il fascino lo dà il gruppo, non il dove.

Poi sarò controcorrente, ma a me pensare che i Deep scendano nel cuore della Romagna, in una piazza con vicino Rimini, Sant'Arcangelo, Verrucchio, dei posti stupendi, con gente dall'indole generosa e simpatica, che parla un dialetto divertente, piace molto di più che saperli a Milano o Pordenone o Jesolo in una palestra, o Lonigo su un campo da speedway, dove pure sono stato.

Ma ve l'immaginate quando attaccano "Tinnnnnnnn" il treno di basso di Highway Star?
"Uè ragassuoli, ariiva Ien Gillen, altro che Casadei! Ma che liscio, vai col rock !!!!" :lol: 8)
Seventh heaven
Seventh heaven
 
Messaggi: 4332
Iscritto il: domenica 13 dicembre 2009, 19:47
Località: Padova

Re: Deep Purple - Stadio delle Azalee - Gallarate 21 luglio 2010

da purpleangel » sabato 20 marzo 2010, 18:01

Diciamo che la cosa migliore é avere anche una bella location..se no gallarate a sto punto dovrebbe avere lo stesso fascino del MSG.
poi ovvio tra gallarate e niente meglio gallarate.
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 6028
Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2003, 15:55
Località: Roma

Re: Deep Purple - Stadio delle Azalee - Gallarate 21 luglio 2010

da dagliStates » sabato 20 marzo 2010, 19:32

GIORGIO.MARCATO ha scritto:Come detto, penso che li vedo in Emilia Romagna, data la distanza. Il fascino lo dà il gruppo, non il dove.

Poi sarò controcorrente, ma a me pensare che i Deep scendano nel cuore della Romagna, in una piazza con vicino Rimini, Sant'Arcangelo, Verrucchio, dei posti stupendi, con gente dall'indole generosa e simpatica, che parla un dialetto divertente, piace molto di più che saperli a Milano o Pordenone o Jesolo in una palestra, o Lonigo su un campo da speedway, dove pure sono stato.

Ma ve l'immaginate quando attaccano "Tinnnnnnnn" il treno di basso di Highway Star?
"Uè ragassuoli, ariiva Ien Gillen, altro che Casadei! Ma che liscio, vai col rock !!!!" :lol: 8)


:lol: :lol: :lol: =D>
I would without hubris be able to say that Made In Japan is the best live album ever made. . . It’s a band on fire, isn’t it? (Jon Lord)
Avatar utente
Highway star
Highway star
 
Messaggi: 2505
Iscritto il: venerdì 7 agosto 2009, 21:33

Re: Deep Purple - Stadio delle Azalee - Gallarate 21 luglio 2010

da DanieleZ » sabato 20 marzo 2010, 22:11

A me i megaeventi di plastica hanno francamente rotto il cazzo. Ormai è troppo "è un evento dunque ci vado", purtroppo l'attrattiva, ben più del contenuto, da tempo a questa parte è il contesto. Di conseguenza milioni di volte meglio posti non battutissimi senza un casino indegno, dove ci si possa fra l'altro gustare ben di più il concerto. Fra l'altro i centri "piccoli" nel confronto di queste iniziative dimostrano ben più amore e partecipazione (da parte degli amministratori, volontari e popolazione) di quelli fin troppo abituati ai megaeventi super pubblicizzati. E' bellissimo vedere concerti di rilievo nei paesotti con improbabili giunte comunali tutte orgogliose, un'altrettanto improbabile gruppo con il gilet fosforescente della protezione civile, meglio se col cappello d'alpino in testa, i vigili urbani e tutto il paese mobilitato per quello che, magari senza capire esattamente la portata di chi ci va a suonare, sono tutti orgogliosamente mobilitati e ai loro posti per far funzionare tutto al meglio. Di certo molto più bello della seccata indifferenza dei promoter di grandi centri, che ti considerano più o meno un'utile (in quanto remunerativa) rottura di coglioni, da sbrigare al meglio. Credo che in questo senso la "provincia" abbia delle notevoli carte in più da giocarsi, è decisamente da riscoprire.
perepepè
Avatar utente
Seventh heaven
Seventh heaven
 
Messaggi: 4169
Iscritto il: venerdì 13 maggio 2005, 21:46
Località: Verona - Italia

Re: Deep Purple - Stadio delle Azalee - Gallarate 21 luglio 2010

da purpleangel » domenica 21 marzo 2010, 2:54

DanieleZ ha scritto:A me i megaeventi di plastica hanno francamente rotto il cazzo. Ormai è troppo "è un evento dunque ci vado", purtroppo l'attrattiva, ben più del contenuto, da tempo a questa parte è il contesto. Di conseguenza milioni di volte meglio posti non battutissimi senza un casino indegno, dove ci si possa fra l'altro gustare ben di più il concerto. Fra l'altro i centri "piccoli" nel confronto di queste iniziative dimostrano ben più amore e partecipazione (da parte degli amministratori, volontari e popolazione) di quelli fin troppo abituati ai megaeventi super pubblicizzati. E' bellissimo vedere concerti di rilievo nei paesotti con improbabili giunte comunali tutte orgogliose, un'altrettanto improbabile gruppo con il gilet fosforescente della protezione civile, meglio se col cappello d'alpino in testa, i vigili urbani e tutto il paese mobilitato per quello che, magari senza capire esattamente la portata di chi ci va a suonare, sono tutti orgogliosamente mobilitati e ai loro posti per far funzionare tutto al meglio. Di certo molto più bello della seccata indifferenza dei promoter di grandi centri, che ti considerano più o meno un'utile (in quanto remunerativa) rottura di coglioni, da sbrigare al meglio. Credo che in questo senso la "provincia" abbia delle notevoli carte in più da giocarsi, è decisamente da riscoprire.


semplici punti di vista e gusti personali (é non é questione di evento= ci vado perché fa bello andarci). per fare un esempio..fossi un fan degli aerosmith mi gaserei da morire a vederli al download davanti a 100.000 persone piuttosto che in un paese di provincia davanti a 2000 persone (e forse anche il gruppo stesso. cosa da tenere in conto..non sempre magari ma comunque ci sta, eccome.)
vuoi mettere l'atmosfera? non neghiamo l'evidenza.
sulla questione promoter..sei un numero tanto a londra quanto a gallarate..non facciamo sempre i duri e puri dai..
facciamo un giochino..reunion deep purple, hai tutto pagato e puoi scegliere tra una data all'hammersmith ed una a busto arsizio..a quale vai?
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 6028
Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2003, 15:55
Località: Roma

Re: Deep Purple - Stadio delle Azalee - Gallarate 21 luglio 2010

da numero2 » domenica 21 marzo 2010, 10:01

io credo comunque che, potenzialmente ora possa far molto piu pubblico una Gallarate che una grande città e ben venga, come diceva Fabio sono praticamente di casa in Italia con 10-12 date piu o meno ogni anno ,impossibile cosi creare il grandissimo evento, probabilmente sarebbe cosi x chiunque, ma in cittadine medie dove difficilmente in una vita si potrebbe assistere a certi spettacoli, allora si che si crea L'EVENTO =D> =D> =D>
Moderatore
 
Messaggi: 1157
Iscritto il: martedì 10 giugno 2003, 20:46
Località: Italy

Re: Deep Purple - Stadio delle Azalee - Gallarate 21 luglio 2010

da GIORGIO.MARCATO » domenica 21 marzo 2010, 10:58

In Francia, Italia, Germania, Russia, America del Sud, Australia sono i Deep Purple a creare l'evento, quasi senza l'appoggio dei mezzi di comunicazione e solo con la loro musica.
Negli Stati Uniti comandano i media cioè le multinazionali e la gente sa un cazzo, quindi los americanos sono fermi a Never Before!

In Francia hanno tale appeal che sono tra le bands più amate dopo 42 anni, dico 42 di "carriera groviera" cioè col buco. Quanti spettatori faranno in Francia ques'anno? Molti di più di quelli che farebbero i Led Zeppelin con un tour reunion delle reunion dei morti viventi.

In Italia dopo alti e bassi e senza alcun aiuto dai media fanno 30 mila spettatori l'anno, nel 2010 con otto concerti supereranno la cifra. Li definirei concerti "porta a porta", vengono loro da te, così non devi farti la sfacchinata di arrivare al Friuli per 69 euri 69!

Bene così.
Ultima modifica di GIORGIO.MARCATO il domenica 21 marzo 2010, 11:44, modificato 1 volta in totale.
Seventh heaven
Seventh heaven
 
Messaggi: 4332
Iscritto il: domenica 13 dicembre 2009, 19:47
Località: Padova

Re: Deep Purple - Stadio delle Azalee - Gallarate 21 luglio 2010

da DanieleZ » domenica 21 marzo 2010, 13:04

purpleangel ha scritto:
DanieleZ ha scritto:semplici punti di vista e gusti personali (é non é questione di evento= ci vado perché fa bello andarci). per fare un esempio..fossi un fan degli aerosmith mi gaserei da morire a vederli al download davanti a 100.000 persone piuttosto che in un paese di provincia davanti a 2000 persone (e forse anche il gruppo stesso. cosa da tenere in conto..non sempre magari ma comunque ci sta, eccome.)
vuoi mettere l'atmosfera? non neghiamo l'evidenza.
sulla questione promoter..sei un numero tanto a londra quanto a gallarate..non facciamo sempre i duri e puri dai..
facciamo un giochino..reunion deep purple, hai tutto pagato e puoi scegliere tra una data all'hammersmith ed una a busto arsizio..a quale vai?

Le band sono formate da professionisti, ergo, sia davanti a 10 persone che a 100000 devono suonare allo stesso livello. A me è capitato di vedere concerti fatastici con 4 gatti presenti propio grazie alla professionalità della band. E da questo punto di vista ai Deep Purple non gli si può imputare un cazzo, a maggior ragione da quando è andato via Blackmore (triste ma terribilmente vero). Per il resto, un bel concerto preferisco di gran unga vedermelo nel posto di provincia davanti a 2000 persone che in bolgie tipo Download, dove per l'appunto il contenitore fa ben più evento del contenuto. L'atmosfera che si crea in quei casi non mi entusiasma per niente, la trovo spesso disumanizzante, e parlo con cognizione di causa avendo visto eventi del genere anche all'estero. Per quanto riguarda i promoter, mi pareva di essere stato abbastanza chiaro nel dire che il bello in provincia è il contesto che ho felicemente descritto. Per il promoter in sè poco cambia (se non per l'appunto una grade maggior disponibilità da parte delle autorità locali per mettere tutto a disposizione per l'evento, a differenza della cagatre di cazzo che hanno in città come Milano), ciò che sta attorno invece sì. Rispondo al tuo giochino: preferiorei andare dove suonano meglio, non me ne frega nulla di dove sono (se è ovviamente una struttura adeguata) ma dell'atmosfera e di come suonano. Ovvio che un weekend a Londra è una figata (ci sono statoo in ottobre a vedere i Mott The Hoople e ci torno in aprile per i Bad Company, per cui io parlo con cognizione di causa), ma ciò che conta è la musica che dev'essere quella l'evento, mica il contesto. Spero di essere stato chiaro.
perepepè
Avatar utente
Seventh heaven
Seventh heaven
 
Messaggi: 4169
Iscritto il: venerdì 13 maggio 2005, 21:46
Località: Verona - Italia

Re: Deep Purple - Stadio delle Azalee - Gallarate 21 luglio 2010

da Raven Star » domenica 21 marzo 2010, 13:17

detto sinceramente sono d'accordo con Daniele.
Se quando ero pischello mi piaceva il discorso del festival perchè sentivo il sapore dell'evento e non avevo ancora visto tante bands, ora onestamente mi assaporo con più piacere un concerto medio-piccolo.
Ovviamente è chiaro che dipende dalla band (non si puo' pensare di vedere gli iron maiden in un contesto piccolo, tanto per fare un esempio,perchè avrebbe poco senso), ma tante band hard rock hanno comunque un atmosfera nettamente più calda viste in un ambito piccolo.
Il ragionamento di concerti "provinciali" non è affatto male. La trovo una cosa essenzialmente nuova e forse vantaggiosa. Meno gente = meno ressa,meno caos, quindi si gusta tutto meglio.
A Gallarate salvo imprevisti, ci saro' sicuramente.
Avatar utente
Child in time
Child in time
 
Messaggi: 453
Iscritto il: mercoledì 24 settembre 2008, 20:49

Re: Deep Purple - Stadio delle Azalee - Gallarate 21 luglio 2010

da Fabio » domenica 21 marzo 2010, 13:31

Comunque non dimentichiamo che se i Deep Purple venissero in Italia 2 volte ogni dieci anni non suonerebbero certo a Gallarate. La sindrome da gruppo qualsiasi di cui parlava purpleangel, ammesso che esista, è data esclusivamente dal numero di date che fanno nel nostro paese, che porta i promoter a cercare inevitabilmente luoghi in cui non sono ancora stati. Come detto in precedenza, sono appena passati di qui e già annunciano un nuovo tour, tra l'altro senza nessun disco da presentare. Non dimentichiamo che tra Gallarate e Milano c'è solo mezz'ora di macchina, è ovvio che un ascoltatore casuale che sia stato al Forum non verrà a vedere il prossimo concerto.
Ma d'altra parte i Deep Purple non sono mai stati gestiti (o non hanno mai voluto farsi gestire) come una band che creasse l'alone di mito intorno a loro, ma piuttosto sono stati sempre spremuti come un limone, e la cosa continua ancora oggi quando credo dipenda più dalla loro volontà che da quella dei promoter.
Thank you Ronnie, thank you so much.
Avatar utente
Moderatore
 
Messaggi: 6484
Iscritto il: domenica 2 novembre 2003, 12:09
Località: Somewhere Over The Rainbow

Re: Deep Purple - Stadio delle Azalee - Gallarate 21 luglio 2010

da GIORGIO.MARCATO » domenica 21 marzo 2010, 15:17

Per arrivare a Sogliano o a Reggio muovi il culo perchè ami tuoi beniamini. Alle varie Scala della musica rock ci si va per vari motivi, dei quali qualcuno riguarda il gruppo in cartellone.

Se poi una band per dare il massimo ha bisogno di sapere che fuori ci sono 50.000 persone e non 5 mila non merita tutta questa stima. I vecchiacci, dopo tanta carriera, lo sanno e danno tutto a chi esce di casa, fa strada (e spende) e va ad un loro concerto (e spende). Bastava essere ad uno di loro live di dicembre per apprezzarlo. Ecco cosa mi ha emozionato oltre alla loro musica, ed è il motivo per cui vado volentieri a rivederli, Forlimpopoli o Firenze che sia.

Comunque, se ci pensiamo: hanno fatto Bologna ed ecco due date in regione, Milano e a mezz'ora c'è Gallarate, Toscana e Abbruzzi sì, il sud è coperto.
In realtà, chi ci rimette siamo noi trentinovenetifriulgiuliani.
Dipparpol maledeti!! :lol: 8)
Seventh heaven
Seventh heaven
 
Messaggi: 4332
Iscritto il: domenica 13 dicembre 2009, 19:47
Località: Padova

Prossimo

Chi c’è in linea
Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti
cron