Deep Purple Roma 22 giugno 2017

Stanza dedicata al nuovo disco InFinite ed al tour Long Goodbye

Moderatori: Fabio, numero2

Re: Deep Purple Roma 22 giugno 2017

da fabio q » venerdì 23 giugno 2017, 13:43

GIORGIO.MARCATO ha scritto:Siccome da un bel po' non voglio sentire niente sul tubo in vista dei concerti, vi chiedo se è vero che nel bis hanno accennato Louie Louie, se non sbaglio un pezzo di AbandOn.

Si, questa, non da AbandOn, quella è Evil Louie:

https://www.youtube.com/watch?v=4V1p1dM3snQ
Ultima modifica di fabio q il venerdì 23 giugno 2017, 13:52, modificato 1 volta in totale.
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5546
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Deep Purple Roma 22 giugno 2017

da fabio q » venerdì 23 giugno 2017, 13:48

Asso_982 ha scritto:
fabio q ha scritto:Anzi, ci fu un periodo, credo tra il 2007 e il 2009, in cui rallentarono alcune canzoni in maniera assai preoccupante, tant'è che qui sul forum se ne discusse parecchio.

Se non ricordo male era quello il periodo che Glover aveva dei dolori lancinanti a una spalla...qualcosa ci deve essere stato.
Certo, in generale, il tiro è sceso, se prendiamo concerti di 20 anni fà lo si potrà notare senz'altro...ma rispetto al 2015, francamente non mi sembra...ma mi potrei sbagliare, beninteso.
Comunque alla fine dei conti, anche se fosse, non è sceso a livello tale da creare un'aria soporifera, e so benissimo che non intendevi dire questo....quello che conta è che ancora quando esci dai loro concerti, sei pienamente soddisfatto, e questa è la cosa più importante. :)


Bravissimo, hai colto pienamente il senso delle mie parole.

Effettivamente quando li ho visti nel 2009 ricordo cosa si diceva qui nel forum (tra parentesi quell'anno in Italia fecero il boom di spettatori) e a conferma mi fecero un'impressione molto migliore negli anni successivi.

Ma quello che mi chiedo è perché il Palalottomatica? Lasciando stare Capannelle, ma allora non erano meglio due serate alla Cavea dell'Auditorium (dove ha suonato pure Robert Plant) che è un vero gioiellino?

A me piacquero anche nel 2009, però francamente non ricordo dei rallentamenti, che comunque erano su alcune canzoni.
A quel concerto venne anche mio fratello, che era scettico su Gillan, che non gliela poteva fà ecc...ricordo la faccia con il mento per terra...gli dissi allora riesce a cavarsela ancora in qualche modo o no??...e lui mi rispose ma sta cantando da paura!!!!....ecco...allora non rompere più i coglioni adesso!!! :lol: :lol: :lol:
Ultima modifica di fabio q il venerdì 23 giugno 2017, 13:51, modificato 1 volta in totale.
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5546
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Deep Purple Roma 22 giugno 2017

da fabio q » venerdì 23 giugno 2017, 13:53

childintime ha scritto:...e visto che anche l'occhio vuole la sua parte a me sono piaciute molto anche la scenografia e le luci 8)

Si, verissimo, la scenografia è nettamente migliorata in questi ultimi anni...
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5546
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Deep Purple Roma 22 giugno 2017

da GIORGIO.MARCATO » venerdì 23 giugno 2017, 14:16

Ma cosa succede a Roma e a tutta la Romagna? Niente sold out.
Vergogna!
Motivi please...
Seventh heaven
Seventh heaven
 
Messaggi: 4303
Iscritto il: domenica 13 dicembre 2009, 19:47
Località: Padova

Re: Deep Purple Roma 22 giugno 2017

da Asso_982 » venerdì 23 giugno 2017, 15:20

GIORGIO.MARCATO ha scritto:Ma cosa succede a Roma e a tutta la Romagna? Niente sold out.
Vergogna!
Motivi please...


Qui a Roma nessuno sapeva che c'erano i Deep, a parte ovviamente gli amanti del genere.
Zero, e ripeto, zero cartelloni per strada.
Nel 2009, anno in cui fecero sold out in tutta Italia (a Roma al Palalottomatica fecero 12mila persone), la pubblicità c'era eccome.
Super trouper
Super trouper
 
Messaggi: 1147
Iscritto il: sabato 30 giugno 2007, 15:26

Re: Deep Purple Roma 22 giugno 2017

da fabio q » venerdì 23 giugno 2017, 16:04

Asso_982 ha scritto:
GIORGIO.MARCATO ha scritto:Ma cosa succede a Roma e a tutta la Romagna? Niente sold out.
Vergogna!
Motivi please...


Qui a Roma nessuno sapeva che c'erano i Deep, a parte ovviamente gli amanti del genere.
Zero, e ripeto, zero cartelloni per strada.
Nel 2009, anno in cui fecero sold out in tutta Italia (a Roma al Palalottomatica fecero 12mila persone), la pubblicità c'era eccome.

Ma anche nel 2015 c'era il pienone, e con zero pubblicità...confermi?
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5546
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Deep Purple Roma 22 giugno 2017

da Quicksilver » venerdì 23 giugno 2017, 17:46

Vabbè, io intanto vi faccio un regalino: intero concerto.
https://www.youtube.com/playlist?list=P ... TF_QX09u1R
Immagine

Screamin' out pictures of home...

Solieri bè, che dire...
(c) Jack78 - (tm) 2009
Avatar utente
Speed King
Speed King
 
Messaggi: 776
Iscritto il: lunedì 14 luglio 2008, 12:04
Località: Roma

Re: Deep Purple Roma 22 giugno 2017

da fabio q » venerdì 23 giugno 2017, 18:59

Quicksilver ha scritto:Vabbè, io intanto vi faccio un regalino: intero concerto.
https://www.youtube.com/playlist?list=P ... TF_QX09u1R

Grande =D> =D> =D>
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5546
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Deep Purple Roma 22 giugno 2017

da Asso_982 » venerdì 23 giugno 2017, 19:32

fabio q ha scritto:
Asso_982 ha scritto:
GIORGIO.MARCATO ha scritto:Ma cosa succede a Roma e a tutta la Romagna? Niente sold out.
Vergogna!
Motivi please...


Qui a Roma nessuno sapeva che c'erano i Deep, a parte ovviamente gli amanti del genere.
Zero, e ripeto, zero cartelloni per strada.
Nel 2009, anno in cui fecero sold out in tutta Italia (a Roma al Palalottomatica fecero 12mila persone), la pubblicità c'era eccome.

Ma anche nel 2015 c'era il pienone, e con zero pubblicità...confermi?


Si confermo. O meglio mi pare che nel 2015 non c'era sold out come nel 2009, ma comunque c'era molta più gente di ieri sera.
Super trouper
Super trouper
 
Messaggi: 1147
Iscritto il: sabato 30 giugno 2007, 15:26

Re: Deep Purple Roma 22 giugno 2017

da childintime69 » venerdì 23 giugno 2017, 20:13

Ragazzi,sapete se e come possiamo trovare la locandina del concerto???Se ce l'hg qualcuno puo darci una immagine di alta risoluzione cosi magari la stampiamo??Ho visto 3-4 dentro il Palalottomatica ma altri piu veloci le hanno prese....Grazie
Never before
Never before
 
Messaggi: 4
Iscritto il: lunedì 24 agosto 2015, 14:02

Re: Deep Purple Roma 22 giugno 2017

da Quicksilver » venerdì 23 giugno 2017, 22:15

Cercheró di trovare il modo di farti una foto dignitosa
Immagine

Screamin' out pictures of home...

Solieri bè, che dire...
(c) Jack78 - (tm) 2009
Avatar utente
Speed King
Speed King
 
Messaggi: 776
Iscritto il: lunedì 14 luglio 2008, 12:04
Località: Roma

Re: Deep Purple Roma 22 giugno 2017

da childintime69 » sabato 24 giugno 2017, 20:12

Grazie mille Quicksilver!Comunque l'immagine che hai messo non si apre proprio.se puoi riprovare sarebbe fantastico!!Oppure se sara necessario,ti diro la mia mail cosi me la mandi li se vuoi.Grazie ancora!!Qualcuno sa quanto potrebbe stamparla piu o meno?Oppure a dirittura se la possiamo comprare da qualche parte??Saranno uguali anche a Bologna e Milano immagino..
Never before
Never before
 
Messaggi: 4
Iscritto il: lunedì 24 agosto 2015, 14:02

Re: Deep Purple Roma 22 giugno 2017

da kronos » sabato 24 giugno 2017, 21:23

GIORGIO.MARCATO ha scritto:Ma cosa succede a Roma e a tutta la Romagna? Niente sold out.
Vergogna!
Motivi please...


Per quanto riguarda le poche presenze a Roma, un'ipotesi potrebbe essere la concomitanza di concerti in questo periodo (anche se non tutti a Roma) tipo Guns and roses, Jethro Tull e Aerosmith..... e qualcun potrebbe aver fatto delle scelte.... forse.... :-k
Highway star
Highway star
 
Messaggi: 2690
Iscritto il: domenica 12 febbraio 2006, 18:42

Re: Deep Purple Roma 22 giugno 2017

da childintime69 » sabato 24 giugno 2017, 23:59

Quicksilver,sei il ragazzo alto,capelli lunghi legati,maglietta nera Deep Purple ,occhiali tra i capelli,che ha preso la locandina a destra della sala dove c'era il backstage?!
Never before
Never before
 
Messaggi: 4
Iscritto il: lunedì 24 agosto 2015, 14:02

Re: Deep Purple Roma 22 giugno 2017

da fabio q » domenica 25 giugno 2017, 11:10

kronos ha scritto:
GIORGIO.MARCATO ha scritto:Ma cosa succede a Roma e a tutta la Romagna? Niente sold out.
Vergogna!
Motivi please...


Per quanto riguarda le poche presenze a Roma, un'ipotesi potrebbe essere la concomitanza di concerti in questo periodo (anche se non tutti a Roma) tipo Guns and roses, Jethro Tull e Aerosmith..... e qualcun potrebbe aver fatto delle scelte.... forse.... :-k

Potrebbe essere, aggiunto all'innalzamento dei costi del biglietto: prima anche le tribune costavano circa 46 euro, ora oltre i 70, troppo poi per un posto del genere.
Mettici in più zero pubblicità (non ho visto un solo manifesto mentre anni indietro si, ma sempre di meno) e ecco lì che esce fuori tutta la mala gestione...
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5546
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Deep Purple Roma 22 giugno 2017

da kronos » domenica 25 giugno 2017, 12:32

A riprova che il concerto di Roma è passato quasi inosservato, se provate a cercare sul web recensioni della performance, ne trovate ben poche ed anche le emittenti nazionali che in passato dedicavano dei servizi in merito, questa volta non si sono degnate (almeno io non ne ho visto traccia)... :( eppure è stato teoricamente il concerto dell'addio...mah!....speriamo in meglio per Bologna e Milano, ma ci credo poco..
Highway star
Highway star
 
Messaggi: 2690
Iscritto il: domenica 12 febbraio 2006, 18:42

Re: Deep Purple Roma 22 giugno 2017

da 1984 » domenica 25 giugno 2017, 12:49

comunque oltre 7000 paganti...parterre quasi completo....primi e secondi anelli pieni...vuoti solo i laterali..alcuni erano chiusi con strisce di plastica bianco rosse....nn c'era il sold out del 2009....o la gente del 2013 a capannelle idem del 2015 sempre al palaeur ....
.concomitanze poca pubblicità e forse troppo vicine a loro le venute a roma......vero anche i $ per il ticket....nel 2009 32+dp posto unico...2013 40$+dp...ora posto a sedere da 65$ a 75$ con dp....pubblicità zero...ma alla fine sti gran cazzi..chi nn c'era si è perso il migliore concerto degli ultimi tempi a mio avviso...2 parole sul palaeur...io ho sentito benissimo al primo anello...e addirittura decente il gruppo spalla...e sono stato anche fresco...se era all'aperto a capannelle facevamo la schiuma come i cavalli..è andata di lusso...
capitolo pubblicità...l'anno scorso a orvieto c'erano i manifesti per Servigliano....quest'anno i manifesti nn c'erano nemmeno a roma....e molti nn sapevano dei DP e del tour...ma alla fine problemi loro...dell'organizzazione e di chi n c'era...spero di richiapparli l'anno prossimo prima che chiudano...magari pistoia blues...sarebbe una gran bel chiudere...se proprio dovessero chiudere...speriamo di no...
Child in time
Child in time
 
Messaggi: 341
Iscritto il: lunedì 21 settembre 2009, 9:13

Re: Deep Purple Roma 22 giugno 2017

da Asso_982 » domenica 25 giugno 2017, 14:21

1984 ha scritto:comunque oltre 7000 paganti...


Sicuro? A me sembravano di meno.
Comunque a Parigi, che è una capitale come Roma, ne hanno fatti 18.000. Considerando che Infinite ha anche venduto tanto in Italia, mi sembra un mezzo flop e la colpa è da attribuire al management.
Ma comunque hai detto bene: sticazzi, peggio per chi non c'era.

1984 ha scritto:chi nn c'era si è perso il migliore concerto degli ultimi tempi a mio avviso...2 parole sul palaeur...io ho sentito benissimo al primo anello...


Io stavo al parterre e non ho sentito male.

Sul miglior concerto degli ultimi anni non so cosa dire.
Personalmente mi sono piaciuti di più nel 2015, dove li ho sentiti molto più aggressivi e in palla, ma credo influisca un po' il fattore "noia", nel senso che ormai da anni ci sono dei momenti fotocopia che, dopo un po', possono appunto annoiare anche il fan più accanito.
Mi riferisco, ad esempio, alla chiusura della prima parte con SKOW, che è la stessa da almeno 10 anni ( e nella quale Gillan, anche se ce la mette tutta, a mio avviso è diventato inascoltabile nel duetto con la chitarra), oppure alla chiusura di concerto, dove da PS in poi ormai i pezzi sono in fotocopia da anni.
Super trouper
Super trouper
 
Messaggi: 1147
Iscritto il: sabato 30 giugno 2007, 15:26

Re: Deep Purple Roma 22 giugno 2017

da fabio q » domenica 25 giugno 2017, 15:21

Secondo me quello del 2015 e quello di pochi giorni fà sono al pari, con la differenza che Gillan l'ho visto più presente e in forma e ha cacciato pure più acuti niente male, anche se credo con qualche aiutino, ma va bene così, anzi ne usasse pure di più se questi sono i risultati.
Su Fireball ha spaccato il culo, e non è facile da cantare; anche su Space Trucking ha finalmente trovato il giusto modo di ruggire al Com'on, prima d'ora non l'avevo mai sentito.
Smoke on the water, che ultimamente fa un po' fatica anche su quella, l'ha cantata quasi perfetta; a me piace il duello du SKOW, magari ci può stare che siamo saturi, ma sarò impopolare, per me è sempre godibile, anzi stavolta s'è pure incazzato pure più del solito, rifacendo un po' il verso agli screams di Mr.Universe, ovviamente con le tonalità che gli escono fuori ora.
L'unica cosa è che il set è stato un po' accorciato e non ci è stato l'assolo ne di Paice ne di Morse, dove invece nel 2015 ne fece uno pure lungo il chitarrista.
Certo poi ci può stare che a forza di vederli e non essendoci stravolgimenti particolarmente importanti nelle improvvisazioni e quant'altro, potrebbe subentrare il fattore noia.
A me personalmente non mi si attacca addosso, in quanto la bravura che hanno nel suonare, la passione, il divertimento che trasmettono, sono tali che sul piatto della bilancia seppure ci fosse in piccola percentuale, si va a far benedire e mi godo tutto, anche i bis stantii da anni e anni.
Drinking, smoking and messing around with women...
Avatar utente
Too much is not enough
Too much is not enough
 
Messaggi: 5546
Iscritto il: domenica 22 febbraio 2009, 0:17
Località: Roma

Re: Deep Purple Roma 22 giugno 2017

da Asso_982 » domenica 25 giugno 2017, 17:23

fabio q ha scritto:Su Fireball ha spaccato il culo, e non è facile da cantare; anche su Space Trucking ha finalmente trovato il giusto modo di ruggire al Com'on, prima d'ora non l'avevo mai sentito.


Concordo sia su Fireball che su Space Truckin', ma aggiungo anche Perfect Strangers (che è una canzone che dal vivo potrei ascoltare 100 volte di fila senza mai annoiarmi) e parlo non solo di Gillan, ma di tutta la band.
Questi tre pezzi secondo me sono stati gli highlights della serata, insieme ai brani nuovi che sono stati eseguiti molto bene.
Super trouper
Super trouper
 
Messaggi: 1147
Iscritto il: sabato 30 giugno 2007, 15:26

Re: Deep Purple Roma 22 giugno 2017

da 1984 » lunedì 26 giugno 2017, 7:45

Asso_982 ha scritto:
1984 ha scritto:comunque oltre 7000 paganti...


Sicuro? A me sembravano di meno.
Comunque a Parigi, che è una capitale come Roma, ne hanno fatti 18.000. Considerando che Infinite ha anche venduto tanto in Italia, mi sembra un mezzo flop e la colpa è da attribuire al management.
Ma comunque hai detto bene: sticazzi, peggio per chi non c'era.

1984 ha scritto:chi nn c'era si è perso il migliore concerto degli ultimi tempi a mio avviso...2 parole sul palaeur...io ho sentito benissimo al primo anello...


Io stavo al parterre e non ho sentito male.

Sul miglior concerto degli ultimi anni non so cosa dire.
Personalmente mi sono piaciuti di più nel 2015, dove li ho sentiti molto più aggressivi e in palla, ma credo influisca un po' il fattore "noia", nel senso che ormai da anni ci sono dei momenti fotocopia che, dopo un po', possono appunto annoiare anche il fan più accanito.
Mi riferisco, ad esempio, alla chiusura della prima parte con SKOW, che è la stessa da almeno 10 anni ( e nella quale Gillan, anche se ce la mette tutta, a mio avviso è diventato inascoltabile nel duetto con la chitarra), oppure alla chiusura di concerto, dove da PS in poi ormai i pezzi sono in fotocopia da anni.



ma guarda...debbo dire una cosa...ho trovato molte differenze tra i concerti invernali e quelli estivi..in estate i set sono accorciati di almeno 1 quarto d'ora nel 2008 a pistoia addirittura mezzora fecero per l'appunto 1,30 di set...( nel 1999 2 h piene piene) a roma nel 2003 1,40 scarse se nn di meno ...ad arezzo nel 2010 ed a Riolo terme nel 2001 1,45 il primo ed 1,40 il secondo...sull'approccio penso possa influire anche la stagione..ma questo è un mio pensiero..sul timing set di sicuro...ma sulla qualità...CAZZO NN VOGLIO CHE SMETTANO CAZZO!!!!!
Child in time
Child in time
 
Messaggi: 341
Iscritto il: lunedì 21 settembre 2009, 9:13

Re: Deep Purple Roma 22 giugno 2017

da childintime » lunedì 26 giugno 2017, 18:00

Quicksilver ha scritto:Vabbè, io intanto vi faccio un regalino: intero concerto.
https://www.youtube.com/playlist?list=P ... TF_QX09u1R

Grazie anche da parte mia...che dire...impatto devastante...grandiosi...mi sto commuovendo a rivederli...solo loro mi emozionano così...nessuno come loro...nessuno!
Avatar utente
Lazy
Lazy
 
Messaggi: 128
Iscritto il: giovedì 30 ottobre 2003, 20:51
Località: Napoli

Precedente

Chi c’è in linea
Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti