Dedica Deep Purple Italia
Dedica dei Deep Purple per i fan italiani, 3 novembre 2015

Abbiamo chiesto ai Deep Purple di firmare una dedica speciale per Deep Purple Italia e per i fan italiani. Eccola!

Abbiamo raccolto le firme nel backstage del concerto dei Deep Purple a Bordeaux, che vi abbiamo anche un po’ raccontato via Twitter.

Ian Gillan ha lasciato il palazzetto sportivo subito dopo il concerto, mentre il resto della band è rimasto nei camerini. Li abbiamo incontrati tutti proprio nei camerini, mentre l’entourage andava avanti e indietro in preparazione del rientro del gruppo in Italia.

Il primo a firmare è stato Don Airey, che ha voluto usare un gioco di parole con il suo nome e il titolo del brano La donna è mobile del Rigoletto di Verdi. Airey ha scritto “La Don Airey ain’t immobile”.

Ian Paice, che conosce bene Deep Purple Italia grazie anche ai numerosi suoi concerti nel nostro paese, ha scritto “Good to have you back”.

Roger Glover ci ha augurato buona fortuna: “Hey Hey, Good luck”.

Mentre Steve Morse si è limitato a firmare.

Non abbiamo fatto fotografie nei camerini per non invadere troppo la privacy della band.

Da domani, il gruppo sarà nuovamente in Italia per i concerti di Firenze e Roma.

Cosa ne pensi?